Central african republic China Deaths nwo

















sedizione e alto tradimento ] islamici nazisti: senza diritti umani, senza reciprocità, fanno un colossale assembramento: e si inginocchiano tutti, verso un idolo MECCA CABA Allah meteorite, quindi giurano fedeltà a questo nazista di Entità demoniaca Arabia SAUDITA l'assassino nazista: maniaco religioso di un assassino seriale: dove essere qualsiasi cosa, al di fuori di essere un salafita wahhabita di terrorista, viene punito con la pena di morte! ] SUBITO [ gli assembramenti di musulmani devono essere impediti, e le moschee devono tutte essere murate, in attesa dello stato laico e della libertà di religione in tutta la LEGA ARABA

non mi risulta che in KOSOVO siano sopravvissuti dei cristiani ai pogrom di: NATO ed Erdogan Sharia Califfato ONU: la internazionale islamica! ] DOPOTUTTO ERDOGAN HA DETTO CHE ALMENO 8 NAZIONI APPARTENGONO ALLA TURCHIA! QUINDI QUESTO è VERO: PALESTINA ED ISRAELE SONO GIà TERRITORIO TURCO! [ L'opposizione aveva chiesto la cancellazione della sessione di venerdì, a meno che il governo rinunciasse all'accordo con la Serbia per dare più poteri alle aree serbe in Kosovo, e con il Montenegro sulla demarcazione dei confini. Il governo accusa l'opposizione di cercare di salire al potere in modo non democratico.

youtube director ] JHWH HOLY mi ha detto: "che bravura ci vuole ad ammazzare i peccatori? MA SE TU ME LI AMMAZZI, IO CHI PORTO IN PARADISO?" MA, quì c'è gente di Satana: del NWO, che dopo averci rubato la sovranità monetaria, che, lui Bush 322 mette: "nano particelle di ferro e piombo" nei vaccini perché ci vuole rovinare definitivamente! Rothschild Fariseo Talmud Satana SpA NWO 666 FED BCE FMI Bildenberg Trilaterale: non potrebbe mai essere della Casa di Davide.
sono stati stuprati derubati abusati torturati tutti da sharia, come martiri cristiani sono stati tutti umiliati da superiore razza maomettana: Allah è il demonio!
Perché PAPA FRANCESCO non ha sputato Obama Hussein sharia: in un occhio? Lui ha lasciato sterminare da Erdogan e da SALMAN tutti i cristiani di Iraq e di Siria!
KING Salman LEGA ARABA SHARIA ] tu hai usato la galassia jihadista ed hai detto: "lascia o raddoppia!" ] tu volevi raddoppiare la LEGA ARABA: ora i tuoi complici moriranno con te [ ora, dovete morire, perché avete progettato la distruzione ed il genocidio del genere umano! ] tu hai detto: "lascia o raddoppia!" [ ora lascerai il tuo porco all'inferno!
king SALMAN Saudi ARABIA ] ti credi il più intelligente assassino criminale del genere umano? E QUINDI, secondo te, TUTTI GLI ALTRI SONO GLI STUPIDI? Se tu affermi che soltanto, i musulmani possono pregare sul Monte del Tempio: tu affermi al contempo il tuo diritto dovere: ordine divino di fare il genocidio di tutto il genere umano (gli infedeli schiavi dhimmi), dato che, soltanto le preghiere di un islamico pedofilo poligamo predone terrorista: il tuo demonio Dio Allah akbar, lui può accettare! ] [  "Israele continuerà ad applicare la sua politica di sempre: i musulmani pregano sul Monte del Tempio (Spianata delle Moschee, ndr); i non musulmani lo visitano".
========
ISLAM è il manicomio criminale ed un inferno: ecco perché, piuttosto che vivere, preferiscono suicidarsi! QUESTA è UNA INFESTAZIONE DEMONICA: 1000 VOLTE PIù PERICOLOSA DEL NAZISMO! PRESTO IL GENERE UMANO SI TROVERà A SCEGLIERE TRA SHARIA: E MORTE PER ESTINZIONE! TUTTO QUELLO ORRORE ISLAMICO: BRUTALITà, IGNORANZA, SUPERSTIZIONE, INTOLLERANZA, MANCANZA DI RECIPROCITà, VIOLAZIONE DEI PIù ELEMENTARI DIRITTI UMANI, PREDAZIONE, PEDOFILIA, POLIGAMIA, STUPRI, RAPIMENTI, omicidi, calunnie predazione, SOFFOCAMENTO DELLE MINORANZE: TUTTO LO ORRORE CHE I LIBRI DI STORIA CI HANNO GIà INSEGNATO TROPPE VOLTE: e che i farisei Rothschild MERKEL Bildenberg Obama, ecc.. non vogliono vedere! NON ESISTE UN SOLO DELITTO ED UN SOLO CRIMINE CHE ISlam NON ABBIA LEGALIZZATO A ROVINA DI TUTTO IL GENERE UMANO: IL CORANO è SOLTANTO UNA VARIANTE DELLA BIBBIA DI Satana: LAVEY ANTONY. TEL AVIV, 25 OTT - Una giovane palestinese di 16 anni ha tentato di pugnalare dei soldati israeliani a un posto di controllo a Hebron in Cisgiordania non lontano dalla Tomba dei Patriarchi. L'assalitrice è stata poi uccisa dalla polizia. Lo rende noto una portavoce della polizia israeliana. Si tratta del secondo incidente oggi nella stessa zona, dopo l'accoltellamento di un israeliano, rimasto ferito, a sud di Betlemme.
==============
che vi dicevo? gli israeliani sono spacciati: Rothschild (mandante) e i suoi scherani Bush 322 Kerry, li ha condannati a morte, attraverso la LEGA ARABA: (esecutore materiale)! Allah Akbar ha dato il mondo agli islamici: e per tutti gli altri rimane: "morte agli infedeli!" TEL AVIV, 25 OTT - Il ministro degli esteri palestinese Riyad al-Maliki e Hamas si sono espressi contro l'accordo tra Israele e Giordania sulla Spianata. Il primo l'ha definito "una nuova trappola", il secondo ha fatto appello all'Autorità palestinese (Anp) e Giordania per respingerlo.
=============
SuA SANTITà Papa FRANCESCO ] PERCHé UN PRETE SI SUICIDA, ED UN VESCOVO SI IMPICCA? [ e non la buttare sul moraleggiante: perché, nella Chiesa Apostolica e nella Chiesa dei Padri della Chiesa, tu hai tutti gli esempi che tu puoi seguire! [ FORSE PER QUESTO COMPITO CHE TI HO AFFIDATO: IO TI HO UCCISO, MA, NON FA NIENTE: CERTAMENTE NE VALEVA LA PENA: NON SIAMO STATI PROGRAMMATI PER STARE SEMPRE SU QUESTO PIANETA!
 PER COLPA DEI DARWIN GENDER BILDENBERG ROTHSCHILD FINIRà TUTTO IN TRAGEDIA! ] [ IN CUL0 A DARWIN! [ Ibridi OGM, TRA UOMINI ED animALI! ]  Perché, la natura HA Fatto PER CASO, LA VITA, iniziando DA minerali, PARTENDO dalla polvere, E CON VOI, E il vostro laboratorio è Tutta LA vostra TECNOLOGIA, voi SIETE nella incapacità, di FARE UNA SOLA cellula, PARTENDO DA elementi minerali? COGLIONI! LA VITA PUò ESSERE SOLTANTO UN MIRACOLO DI DIO E VOI SIETE GLI SSTUPRATORI! ] ​ http://www.pelerinortodox.com/hibrizi-om-animal-dezastrul-zilelor-noastre/VOI SIETE SOLTANTO DEGLI STUPRATORI! IO CERTO STUPRERò VOI! Scienziati provenienti da diversi paesi creano bizzarri ibridi uomo-animale, che possono causare il panico nella società. Negli ultimi 10 anni, i progressi nel campo dell'ingegneria genetica ha sconcertato gli scienziati e osservatori ordinari.
COME OGNI ATTORE HOLLYWOOD HALLOWEEN, OBAMA RECITA ALLA PERFEZIONE IL CANOVACCIO DI UN REGISTA CHE è IL SUO SACERDOTE DI SATANA, A CUI LUI UBBIDISCE CIECAMENTE: IN REALTà, LUI CI STA PORTANDO ALLA MATTANZA DELLA GUERRA MONDIALE NUCLEARE CON SCIENZA E COSCIENZA DI MASSONE BILDENBERG REGIME USARA BANCARIA SPA FMI, SPA BANCA MONDIALE! I repubblicani finiscono nel mirino del presidente Barack Obama che - intervenendo davanti alla platea tutta femminile del Democratic National Committee's Women's Leadership Forum - ha ironizzato sul pessimismo costante della destra sul futuro del'America: "Sono così tetri, così cupi. Assomigliano a Grumpy Cat", ha aggiunto tra le risate dei presenti, mimando l'espressione eternamente arrabbiata e contrariata del celebre gatto che spopola su Internet.

Tony Blair CAMERON  ] VOI ROMPETE SUBITO LA ALLEANZA ATLANTICA, E FATE ESERCITAZIONI MILITARI CON CINA E RUSSIA: ALTRIMENTI, LA EUROPA VERRà DISINTEGRATA: PERCHé QUESTO NON è UN ERRORE DI VALUTAZIONE DEI FARISEI SALAFITI ERDOGAN: MA, UN PRECISO COMPLOTTO DEGLI ENLIGHTENED 322 BUSH E ROTHSCHILD! [ 25 OTT - L'ex premier britannico Tony Blair ha chiesto scusa per errori su alcuni aspetti della guerra in Iraq ed ha ammesso che ci sono "elementi di verità" nella teoria di un legame tra l'invasione e l'ascesa dello Stato Islamico. In un'intervista alla Cnn, Blair ha però difeso nuovamente l'invasione, sottolineando che è "difficile chiedere scusa" per avere rimosso Saddam Hussein. "Chiedo scusa per alcuni errori di pianificazione e, certamente, per i nostri errori di valutazione" sul dopo Saddam.

ma, io non ACCETTO LE DELIBERAZIONI DI UNO STATO MASSONICO SENZA SOVRANITà MONETARIA: PERCHé, IO SONO IL REGNO DELLE 12 TRIBù DI ISRAELE! è VERO CHE, IO NON HO BISOGNO DEL MONTE DEL TEMPIO, SE LA LEGA ARABA RIMUOVE LA SHARIA, ALTRIMENTI LO COSTRUIRò PROPRIO LI, DOPO AVERE UCCISO TUTTI: IN TUTTA LA LEGA ARABA! ] [  Netanyahu, su Spianata pregano musulmani, gli altri la visitano. E' la nostra politica di sempre. TEL AVIV, 25 OTT - "Israele continuerà ad applicare la sua politica di sempre: i musulmani pregano sul Monte del Tempio (Spianata delle Moschee, ndr); i non musulmani lo visitano". Lo ha detto il premier Benyamin Netanyahu dopo gli accordi annunciati dal segretario di stato Usa John Kerry tra Giordania e Israele. Il premier ha quindi riaffermato che Israele non ha "intenzione di dividere il Monte del Tempio e respingiamo completamente ogni tentativo di insinuare il contrario".

KING SALMAN SAUDI ARABIA ] perché ti meravigli amico mio, che il mondo sta andando di male in peggio? [ farisei massoni satanisti Bush 322 Kerry Obama sodoma GENDER, loro stanno applicando alla lettera la bibbia LaVey di Satana ] ed in questo complotto? TU CI SEI DENTRO!

DOPO CHE AVRà FATTO, I SUOI ANNI DI CARCERE: COME UNA PRINCIPESSA DEI SATANISTI: IL SACERDOTE DI SATANA BUSH 332, LA INVITERANNO, ALL'ALTARE PER CONSUMARE UN SACRIFICIO UMANO, COME PREMIO DI SATANA PER LA SUA FEDELTà? ] certo è una ipotesi: ma, è quanto basta per chiedere la chiusura di tutte le Chiese di Satana: nel mondo! ] VOI NON POTETE PERMETTERE QUELLO CHE NON SIETE IN GRADO DI CONTROLLARE! [ NEW YORK, 25 OTT - Sale a quattro il numero delle vittime travolte da un'auto in corsa durante una parata studentesca ieri a Stillwater, in Oklahoma. E' morto anche un bimbo di soli 2 anni che era tra le decine di feriti. Tra questi almeno 8 rimangono in gravi condizioni.

Elezioni, al via voto in Polonia ] QUESTO è ALTO TRADIMENTO [ Si vota per la Camera e il Senato, urne chiuderanno alle 21:00 ] NON HA NESSUN SIGNIFICATO DI SOVRANITà DEMOCRATICA: UNA POLITICA NAZIONALE A CUI BANCHE E MAGISTRATURE MASSONICHE DICANO: "QUESTO NOSTRO TERRITORIO DI POTERE NON TI RIGUARDA!"

Prima dei tafferugli con la polizia, i manifestanti avevano lanciato pietre contro l'ambasciata albanese nella capitale montenegrina  ] QUALE PORCATA LEGA ARABA E NATO HANNO FATTO ANCHE LI? [ Montenegro: tafferugli a Podgorica  L'opposizione accusa il governo di scarsa trasparenza, di brogli elettorali e chiede per questo le sue dimissioni e la formazione di un esecutivo transitorio che porti il Montenegro a nuove 'elezioni libere e regolari'. I manifestanti hanno lanciato un ultimatum al premier Djukanovic: se non si dimetterà entro stasera "tutto il Montenegro si riverserà a Podgorica" - ha detto Andrija Mandic, leader del Fronte democratico, principale forza di opposizione.

70 anni Onu: Torre di Pisa 'diventa' blu. Enel la illumina del colore ufficiale delle Nazioni unite. ONU è la più grande minaccia per la sopravvivenza del GENERE UMANO, ha incominciato con i diritti umani: è VERO! MA, ha finito per uccidere martiri cristiani ed Israele: INFATTI OGGI è LO STRUMENTO DI SATANISTI FARISEI MASSONI SALAFITI: è IL SUPPORTER DI NAZISTI: SHARIA E BILDENBERG!

PUR non potendo entrare nel merito di questa notizia, essa è la conseguenza di una suprematista geopolitica, impostata per sfere di influenza, per privilegi consolidati, o da consolidare, UN GIOCO CRUDELE CHE PORTA ALCUNI AD AVVANTAGGIARSI A SPESE DI ALTRI! [ TUTTO IL CONTRARIO DI UNA COMUNITà INTERNAZIONALE FONDATA SUL DIRITTO! ] e che diritto internazionale ci può essere se Rothschild è il fariseo satanista, che con il sistema massonico, vi ha rubato la sovranità monetaria? .. POICHé è LUI IL FONDAMENTO delle vostre ISTITUZIONI (E NON UNIUS REI ), ecco perché, ora, VOI SIETE COSTRETTI AD UCCIDERVI NELLA GUERRA MONDIALE. ] NON possiamo sapere se è la verità, ma, questa è la storia che è stata raccontata. [ Ex spia Kgb, 007 IN valigia ucciso da russi. 'Tentarono di reclutarlo'.  24 OTT - Gareth Williams, l'agente del MI6 britannico trovato morto in una valigia nel 2010 a Londra, "è stato ucciso da killer russi": lo afferma al Daily Mail una ex spia del Kgb, Boris Karpichkov, che ora vive in Gran Bretagna. Secondo l'ex maggiore dei servizi segreti russi, Williams sarebbe stato al centro di un complotto per reclutarlo: di fronte al suo rifiuto sarebbe stato ucciso, in modo che non rivelasse l'identità dell'agente doppiogiochista che lo aveva avvicinato, nome in codice "Orion".

1. voi non avreste mai dovuto permettere alla CIA, NWO, OCI di usare i terroristi islamici per aggredire la Siria! 2. VOI AVETE FINITO DI SFRUTTARE E ROVINARE I PAESI DEL TERZO MONDO: VOI NON LI AVETE AIUTATI ADEGUATAMENTE! 3. VOI NON AVETE CONDANNATO LA SHARIA, 4. VOI SAPEVATE CHE I POPOLI SI SAREBBERO RIVERSATI IN EUROPA! [  NEL REGIME MASSONICO BILDENBERG INTENZIONALMENTE VOI AVETE SEMINATO VENTO, PERCHé, INTENZIONALMENTE VOI VOLEVATE ROVINARE LA EUROPA! ] IL GOVERNO EUROPEO NON HA NIENTE DI DEMOCRATICO! è UNA CONDUZIONE MASSONICO BANCARIA DI SATANISTI  [ Adesso, IN REGIME ISLAMICO SHARIA LEGA ARABA, VOI NON VI POTETE PERMETTERE DI ACCOGLIERE I MUSULMANI! se sono musulmani NOI non li possiamo accogliere! MANDATE INDIETRO TUTTI I MUSULMANI! ] [ Schaeuble attacca Merkel sui migranti. Spiegel rivela intervento critico del ministro. ROMA, 25 OTT - Due riviste di spicco tedesche, Focus e Der Spiegel, hanno segnalato un inedito attacco politico portato dal potente ministro delle Finanze, Wolfgang Schaeuble, alla cancelliera Angela Merkel sulla questione dei migranti. "Si rivolta contro la Merkel? Schaeuble lamenta" che nel partito della cancelliera (la Cdu) c'è un "clima drammatico", titola Focus. "Crisi dei profughi, Schaeuble mette in guardia da una rottura nella Cdu", sottolinea Spiegel.

youtube director ] JHWH HOLY mi ha detto: "che bravura ci vuole ad ammazzare i peccatori? MA SE TU ME LI AMMAZZI, IO CHI PORTO IN PARADISO?" MA, quì c'è gente di Satana: del NWO, che dopo averci rubato la sovranità monetaria, che, lui Bush 322 mette: "nano particelle di ferro e piombo" nei vaccini perché ci vuole rovinare definitivamente!
youtube director ] come tu puoi pensare, di poter fondare il genere umano, su qualsiasi cosa che non sia la virtù? [ PERCHé VIENI QUì CON I TUOI ACCOLITI ED EVITI UNO SCONTRO CON ME? QUINDI SOLTANTO IO DEVO PENSARE A FARE DEL BENE A TUTTI? ma, questa è pura follia, perché passa presto a scena di questo mondo di vanità: "terrore e stridore di denti, dove il loro verme non muore, e dove il loro fuoco non si consuma!" [ Gesù ha detto che possedere tutto il mondo, non vale il prezzo della tua anima! ] ed io so che il disprezzo per se stessi è lo strumento che Satana usa per tenere prigionieri gli uomini nel peccato! [ EPPURE IL NOSTRO INEFFABILE CREATORE: NON SOLO: HA TROVATO UNA SOLUZIONE AL PECCATO, ma ha addebitato su Satana tutte le nostre colpe e tutti i nostri sensi di colpa, perché JHWH sa, che noi non potremmoe continuare a camminare sulla via della virtù con i sensi di colpa! ECCO PERCHé, IL PERDONO E LA SANTIFICAZIONE DI DIO POSSONO ESSERE SOLTANTO UN DONO GRATUITO! ] SMETTETE DI FARE I SATANISTI E VENITE CON ME, NEL MIO TEMPIO EBRAICO, dove sarete accolti con benevolenza.. infatti il Paradiso è tutto pieno di peccatori pentiti!
youtube director ] come tu puoi pensare, di poter fondare il genere umano, su qualsiasi cosa che non sia la virtù? [ PERCHé VIENI QUì CON I TUOI ACCOLITI ED EVITI UNO SCONTRO CON ME? QUINDI SOLTANTO IO DEVO PENSARE A FARE DEL BENE A TUTTI? ma, questa è pura follia, perché passa presto a scena di questo mondo di vanità: "terrore e stridore di denti, dove il loro verme non muore, e dove il loro fuoco non si consuma!" [ Gesù ha detto che possedere tutto il mondo, non vale il prezzo della tua anima! ] ed io so che il disprezzo per se stessi è lo strumento che Satana usa per tenere prigionieri gli uomini nel peccato! [ EPPURE IL NOSTRO INEFFABILE CREATORE: NON SOLO: HA TROVATO UNA SOLUZIONE AL PECCATO, ma ha addebitato su Satana tutte le nostre colpe e tutti i nostri sensi di colpa, perché JHWH sa, che noi non potremmoe continuare a camminare sulla via della virtù con i sensi di colpa! ECCO PERCHé, IL PERDONO E LA SANTIFICAZIONE DI DIO POSSONO ESSERE SOLTANTO UN DONO GRATUITO! ] SMETTETE DI FARE I SATANISTI E VENITE CON ME, NEL MIO TEMPIO EBRAICO, dove sarete accolti con benevolenza.. infatti il Paradiso è tutto pieno di peccatori pentiti!
666 youtube ] ORA CHE COSA SI ASPETTA UN POLITICO DAGLI ALTRI, E COSA GLI ALTRI SI AsPeTTANO DA LUI? ovviamente, che sia: leale, sincero, ragionevole, razionale, CHE SIA COMPRENSIVO: CIOè, CHE CI SIA UN LEGAME CIRCA IL BUON SENSO: un concetto positivo della comunità universale? poi, se viene meno il concetto del buon senso ed il senso universale della giustizia altro non rimane che fare ricorso alla violenza!
666 youtube ] IO POSSO COMPRENDERE IPOTIZZARE CHE I MUSULMANI POSSONO PENSARE CHE IO HO ANTIPATIA NEI LORO CONFRONTI! e questa erronea valutazione: dei musulmani nei miei confronti, è data soltanto dalla loro faziosità, è dal fatto che, i loro demoni impediscono a loro di poter vedere: con la luce della conoscenza: il numero enorme di persone completamente innocenti: che loro uccidono a motivo della loro merda religiosa il nazismo. e che sono tutte le loro vittime, che loro non riescono a vedere
youtube ] ovviamente, per la mia metafisica è impossibile non vedere: menzogne, distorsioni ipocrisie e ingiustizie: in tutte le istituzioni governi e religioni! ma, io non sono un rivoluzionario, non sono qualcuno che distrugge un giocattolo che funziona, io non sono ideologo, QUINDI, se qualcuno non fa l'assassino, io non interagisco negativamente, CIOè IN MODO DISTRUTTIVO! Prendiamo il caso dell'ISLAM se loro non erano degli assassini SERIALI PERICOLOSI: io non avrei mai detto NULLA di cattivo contro Maometto ecc..
YOUTUBE ] ECCO PERCHé, IL MIO OBIETTIVO VERO NON SONO I PECCATORI, io cerco soltanto gli assassini e i grandi usurai!
youtube ] onestamente, se, IO NON SONO AMABILE, COMPRENSIVO, DISPONIBILE, ECC.. MA SE IO io ho progettato di fare il male ai peccatori, poi, come io posso governare il mondo intero che è tutto pieno di peccatori? NON MI ACCETTERANNO MAI!
KING Salman LEGA ARABA SHARIA ] hitler SHARIA x 1000 = SATANA UMMAH [ MA, SE IO VENGO DAL REGNO DI DIO, COME IO MAI POTREI ESSERE una QUALCHE IDENTITà NAZIONALISTICA, DI QUESTO MONDO FALLACE? IO NON HO PARTIGIANERIA DI TIPO IDENTITARIO NAZIONALISTA: IO SONO IL CARISMA DELLA TOTALITà! METAFISICA è FRATELLANZA UNIVERSALE Ed è PERSONALITà SUBLIMATA trascendente!
========================
No charges for attackers of Pakistani headmaster. Published: Oct. 26, 2015 by Asif Aqeel. Siddique Azam, headmaster of eight schools in Pakistan’s Kasur district, after release from the hospital following a 5 Oct. beating. Siddique Azam, headmaster of eight schools in Pakistan’s Kasur district, after release from the hospital following a 5 Oct. beating.
Courtesy Pakistan Christian Post. A Christian headmaster hospitalized from a severe beating by four primary-school colleagues has been blocked from pressing criminal charges against his attackers.
The incident in Pakistan’s Kasur district, 50 kilometers from Lahore, left headmaster Siddique Azam with “no choice but to withdraw,” he told World Watch Monitor.
Despite being beaten and kicked black and blue on 5 Oct. by four men -- Muhammad Javed, Rana Khalid, Muhammad Asif and Muhammad Khasif -- Azam said he was urged by the district education officer to drop the case, or face reprisal charges filed against himself.
The beating came just after Azam had refused on 1 Oct. to write a false excuse for Muhammad Javed, headmaster of Khilwan Primary School, one of eight schools under the district education center directed by Azam. Javed had been suspended after being found absent from school without permission by a monitoring team of retired army personnel conducting unannounced routine visits in September to all the schools in the district’s rural areas.
“On October 1, Muhammad Javed came to my office and told me to write on the school letterhead that he was on duty, so he could be restored,” Azam said. “I refused to issue the letter because he was actually absent when the monitoring team was visiting the school.”
Siddique Azam in an undated photo.
Provided to World Watch Monitor
Azasm said Javed reacted angrily to his refusal, declaring, “Only a mentally sick man would make you, a chuhra (a pejorative term used for Christians), the head of the center!”
On 5 Oct., Azam came back to his office after the morning assembly to find Javed and three others waiting for him. “They beat me with sticks and hit me with punches and kicks, leaving me black and blue,” Azam said.
Several other teachers and staff intervened, promptly calling the police and handing over the four attackers for arrest. “In their presence, I told City Phoolnagar Police Station Officer Hajji Aziz that none of them were beaten, and he could examine them before arresting them,” Azam said.
The attackers were taken into police custody, while Azam was shifted to Jinnah Hospital. “There my left eye was miraculously saved,” Azam said. “But the police released the attackers only four hours later, due to political influence.”
Azam said he went straight to the police station after he was discharged from Jinnah Hospital two days later. “Officer Hajji Aziz told me that the medical examination of the attackers showed that they were attacked and injured, so a criminal case would be lodged against me as well.”
According to the policeman, the Kasur district education officer had informed the police that the matter, which he described as a physical fight which “arose over delivery of postage related to official work,” would be settled internally by the Education Department.
“Both parties have medical-legal documents proving similar injuries,” officer Aziz told World Watch Monitor, “but now a written agreement of compromise has been submitted to the police station and the matter is amicably resolved.”
The teachers who attacked Azam were supported by a former member of the National Assembly who also is related to the incumbent Punjab Assembly speaker, the Christian headmaster said. “Due to political pressure, the district education officer requested me not to pursue the case. If we had, we could have faced reprisals from our opponents, and local law enforcement agencies and politicians were supportive of them.”
“We are facing several challenges in serving our community. Hatred in terms of ‘untouchability’ against Christians still remains very high in the area,” Azam said. “If you go to the Bagu’s tea stall and tell that you are Christian, then he would order you to pick a cup from the separate crockery for Christians, wash it yourself, then after taking tea you are supposed to wash the cup and put it back from where it was taken. Even in several places in our city, barbers do not cut hair of Christians because they think their tools would become unclean.”
Pakistani Christians in the Kasur area have been treated historically as “untouchables” due to their Dalit origins stemming from the Hindu caste system, under which a person is expected to practice only the occupation of the caste into which he is born. Because those among the Dalit caste were disdained for working as sweepers and scavengers, Pakistan’s Muslim majority have traditionally consigned their Christians descendents to subservient occupations.
=================
Iraqi nun who fled monastery now helping refugees Published: Oct. 15, 2015
Police raid Sat-7 channel's Egypt offices Published: Oct. 14, 2015
Pakistan’s Supreme Court makes landmark judgment Published: Oct. 14, 2015
Qadri verdict a ‘victory over terrorism’ Published: Oct. 14, 2015
Ethiopian village church attacked Published: Oct. 13, 2015
DR Congo - Islamist militias threaten central Africa too Published: Oct. 12, 2015
lorenzojhwh Unius REI
Indian court provides ‘minor relief’ from ban on Christianity Published: Oct. 21, 2015 by Anto Akkara The high court of Chhattisgarh state in central India has asked the state government to ensure that ...
Church attack routs thousands of Indonesian Christians Published: Oct. 20, 2015 Authorities in Indonesia’s Aceh region have started to tear down churches following last week’s ...
Report: Christianity contracting in MidEast, Africa Published: Oct. 16, 2015 by World Watch Monitor Christianity is fast disappearing from entire regions, most notably a huge chunk of the Middle East, ...







C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni.




European parliament
  • Fange
  • Fn
  • Forb
  • Forenta nationerna

  • nessuno DELLE PSEUDO DEMOCRAZIE MASSONICHE DEL SIGNORAGGIO BANCARIO RUBATO DA ROTHSCHILD SI PROCCUPA DELLA TRAGEDIA UMANITARIA! QUESTA è TUTTA LA BRUTALE DEMOCRAZIA CHE LA MERKEL TROIKA CONOSCE! ] Slavyansk morto un bambino a causa dei bombardamenti dell'esercito ucraino. Nei bombardamenti di Slavyansk uno dei proiettili ha colpito una antica abitazione del 19° secolo dove viveva un bambino in tenera età. Il minore è morto lo ha riferito il locale Consiglio Comunale. Altri proiettili hanno colpito la cupola della chiesa nel centro della città con conseguente incendio.
    Secondo il Consiglio Comunale solo nell'ultima notte a Slavyansk sono state uccise cinque persone fra civili e miliziani. Fra i danni subiti una delle stazioni di servizio di Slavyansk è esplosa dopo essere stata colpita da un colpo di mortaio.
    due osservatori dell'OSCE arrestati in Ucraina orientale si trovano nella città di Sievierodonetsk. Lo ha detto uno dei Leader dell'autoproclamatasi Repubblica Popolare del Donetsk Andrey Purgin. Purgin ha spiegato che i rappresentanti della missione rappresentano la garanzia che la città non sia attaccata o bombardata dall'esercito ucraino. Il Segretario Generale dell'OSCE Lamberto Zannier ha detto precedentemente che gli osservatori fermati in Ucraina sono vivi e stanno bene. Le truppe ucraine nella notte di domenica hanno nuovamente bombardato il villaggio di Semenovka nei pressi di Slavyansk. Secondo la milizia del popolo nei bombardamenti sono stati utilizzati i lanciarazzi multipli "Grad". In precedenza l'esercito ucraino aveva utilizzato obici semoventi. Il vice Primo Ministro della Repubblica Popolare del Donetsk Andrey Purgin ha già riferito che i residenti di Semenovka hanno lasciato le loro case. L'esercito ucraino ha bombardato centro di Slavyansk lo ha detto il portavoce del Sindaco del popolo Stella Khorosheva. Ha dichiarato che uno dei proiettili è esploso vicino all'edificio del comitato esecutivo. Informazioni su vittime e feriti non sono ancora disponibili.
    I militari ucraini hanno usato obici e mortai semoventi Tulip. A Slavyansk sono state segnalate interruzioni alle comunicazioni mobili. Ci sono seri problemi con l'acqua potabile che è disponibile solo a coloro che hanno hanno pozzi. Inoltre nella maggior parte della città non c'è elettricità. L'esercito ucraino di notte bersaglia la città con razzi.

    [THIS IS WHY I PHARISEES Bildenberg ROTHSCHILD ILLUMINATI 322 SPA IMF NWO WE ARE DOING INVADE BY ISLAMIC to be able to REMOVE THE DEMOCRATIC RIGHTS TO ALL DEFINITELY! ][ ECCO PERCHé I FARISEI BILDENBERG CI STANO FACENDO INVADERE DAGLI ISLAMICI PER POTERCI TOGLIERE LE PREROGATIVE DEMOCRATICHE A TUTTI DEFINITIVAMENTE! ] London Muslim Patrol aims impose Sharia law
    Malak The Atheist JMan 30 minuti fa. Islam is not a religion of peace! It is time to open your eyes and see the true intentions of Muslims following Islam.
    Video is not the best quality but you can see what is going on. This is happening in London and all over Europe and if something is not done soon we will loose all our freedoms. If you want to keep your freedom you need to find a way to legally fight this oppression that is happening where ever Muslims go. Video Length 3:37
    Wilko Lunenburg 10 minuti fa. They managed to get themselves a new name in the Netherlands: "haatbaarden" with translates into "hate beards". It is easy to see why.
    London Muslim Patrol aims impose Sharia law
    Malak The Atheist JMan 30 minuti fa. L'Islam non è una religione di pace! E 'ora di aprire gli occhi e vedere le vere intenzioni dei musulmani seguenti dell'Islam.
    Il video non è la migliore qualità ma si può vedere cosa sta succedendo. Questo sta accadendo a Londra e in tutta Europa e se qualcosa non è fatto presto ci perderemo tutte le nostre libertà. Se volete mantenere la vostra libertà è necessario trovare un modo per combattere legalmente questa oppressione che sta accadendo in cui i musulmani mai andare. Lunghezza video 03:37 ] Wilko Lunenburg 10 minuti fa. Sono riusciti a farsi un nome nuovo in Olanda: "haatbaarden" con traduce in "barbe odio". E 'facile capire perché. /watch?v=x_NP3o9b2Ng&feature=gp-n-o

    Benjamin Netanyahu - tu devi sapere che per il nostro popolo degli ebrei due giorni fa io ho pianto di commozione sull'ultimo capitolo del profeta OSEA dove Dio mi dichiarava i suoi sentimenti per il popolo degli ebrei.. ciao

    Benjamin Netanyahu --- Teresa Musco ( è morta a Benevento agosto 1976 ed io avevo 16 anni lei era troppo malata ed infatti poco dopo morì tuttavia lei si affacciò alla finestra e mi guardò come se qualcuno la guidava a cercare qualcosa di particolare ma lei guardava tra tutti proprio me.. questo meravigliò i presenti perché lei era una persona molto discreta! ) Teresa Musco morta nel 1976 all'etá emblematica di trentatré anni é una grande mistica cattolica dell'età contemporanea che si è offerta come anima vittima in riparazione dei peccati dell'umanità.. Teresa nacque il 7 giugno 1943 in una povera casa a Caiazzo in provincia di Caserta.

    ADORAZIONE DEL SS. SACRAMENTO con Suor Faustina ] LETTERA IV IL SANTISSIMO SACRAMENTO DELL'ALTARE Gesù confido in Te!
    06. 08 1942. Carissime Sorelle in Cristo Visitando otto anni fa la Terra Santa sono rimasto particolarmente impressionato dalla vista sul Monte Tabor del luogo della Trasfigurazione del Signore. Il Signore Gesù consapevole dell'avvicinarsi della Sua passione volle consolidare nella fede nella sua divinità gli apostoli prescelti (Pietro Giacemmo e Giovani) e si manifestò loro in tutto lo splendore della Sua gloria e della maestà. Offrendo in quel luogo a Dio il sacrificio incruento mi sono ricordato o meglio mi sono reso conto che il Cristo Signore fa il miracolo della Trasfigurazione ogni giorno non solo davanti agli Apostoli prescelti ma davanti a tutti i presenti in tutti i nostri santi templi durante la santa messa ove benché non manifesti apertamente lo splendore della Sua gloria e maestà operando la transustanziazione del pane in carne e del vino in sangue risveglia la nostra fede agli stessi sentimenti che ebbero gli apostoli sul Monte Tabor. Il santissimo sacramento è la manifestazione dell'illimitata misericordia di Dio. La misericordia di Dio consiste nel rivolgersi del creatore alle creature allo scopo di farle uscire dalle miserie e cancellare le mancanze. Ebbene nel santissimo sacramento dell'altare la parola eterna "per la quale tutto si è fatto" non solo si rivolge ma si offre come dono perfetto alla gente donandosi continuamente con la Sua somma saggezza potenza e generosità. "Prendete e mangiatene questo è la mia carne" – dice il Salvatore. Com'è straordinaria questa espressione! Nutrirsi di Dio incarnare in sé Dio diventare il tabernacolo vivente di Dio ricevere il corpo di Gesù il quale morì sulla croce giacque nella tomba salì al cielo siede alla destra del Padre ove è la gioia degli angeli la gloria del cielo lo stupore degli spiriti benedetti. Assieme al corpo c'è il sangue l'anima e la divinità che ne sono inseparabili. "Fate questo in memoria di me" – cioè prendete il pane dite come dico io: "Questo è il mio corpo" e in quel momento il pane diventerà il Mio corpo sulle mani di tutti i sacerdoti senza eccezione perché la potenza delle Mie parole non dipende dai meriti di colui che le pronuncia. Questo sarà il Mio corpo per tutti i secoli in tutti i luoghi Mi moltiplicherò su milioni di altari in miliardi di ostie e particelle però in ognuna rimarrò intero vivo presente con umanità e divinità. Come si può estrinsecare la perfezione di quel dono misericordioso come paragonarlo con qualunque altro? Gli altri doni di Dio anche tutti i sacramenti trapassano ma il santissimo sacramento è un dono continuo che dura in ogni momento sia di notte sia di giorno fino alla fine dei tempi. Egli rimane con noi pronto ad ascoltarci continua ad intercedere per noi presso al Padre celeste a contemplare le Sue perfezioni a lodarle si umilia nel nostro nome per dare gloria a Dio continua a ringraziare nel nostro nome implora il perdono dei nostri peccati ricompensa e rende soddisfazione incessantemente si offre come il nostro mediatore davanti
    al Padre celeste per allontanare il colpo della giustizia ed ottenere la misericordia. Quando il nostro emisfero è sommerso nel sonno nell'altro emisfero i sacerdoti tengono in mano l'olocausto per i peccati del mondo. In tal modo il nostro mediatore è continuamente sospeso tra il cielo e la terra dinanzi al Padre celeste coprendo il mondo peccaminoso con le sue piaghe come lo vide suor Faustina in un'estasi. Noi lo dimentichiamo Egli non cessa di ricordarsi di noi; noi lo offendiamo Egli persiste ad offrirsi per noi; noi lo attristiamo Egli ci consola; noi cadiamo sotto i colpi delle tentazioni Egli continua ad alzarci ci fortifica e ci chiama: "Venite da me che siete affaticati ed oppressi ed io vi darò sollievo". Possiamo perciò arguire che il Santissimo Sacramento è un dono continuo della misericordia; che il nostro cuore sarebbe duro se non si spronasse all'amore ed alla gratitudine sempre più grande verso Gesù nostro Signore e la santa comunione ricevuta in maniera sempre più dignitosa. Ella è un tesoro infinito di grazie che possiamo ricavare ininterrottamente senza mai diminuire con cui possiamo ripagare i nostri debiti e soddisfare le nostre necessità e quelle del mondo intero.

    ADORAZIONE DEL SS. SACRAMENTO con Suor Faustina ] LETTERA IV IL SANTISSIMO SACRAMENTO DELL'ALTARE La misericordiosa offerta da Cristo nostro Signore alla gente nel santissimo sacramento è la manifestazione della saggezza della potenza e della generosità divina. La saggezza sta nel trovare il fine adeguato ed i mezzi che consistono in tutto ciò che troviamo nel sacramento dell'Altare. Il Signore Gesù è tornato al Padre però non ci abbandona ha nascosto il suo splendore sotto il velo eucaristico donandoci la possibilità di esercitarci con fede in ciò che non vediamo ci insegna indossando su di Sè la semplice forma del pane la semplicità e la modestia nel modo di vestirci ci insegna l'umiltà la vita nascosta il distacco dal mondo il sacrificio e il rinnegamento della propria volontà nell'obbedienza il rinnegamento dei beni materiali nella povertà; ricevendoLo sotto la forma di nutrimento c'incoraggia ed esercita non solo a rimanere strettamente uniti a Lui ma a lasciarci costantemente trasformare e edificare. La saggezza eterna ci ha preparato una lezione esplicita sulla misericordia di Dio che continua a persistere a rialzare l'uomo volto a partecipare alla vita divina ed all'unione sempre più stretta col Redentore.
    La potenza divina si manifesta nei miracoli che si ripetono continuamente nel santissimo sacramento: il miracolo della trasfigurazione del pane nell'essenza del corpo di Cristo e del vino nell'essenza del Suo sangue il miracolo della presenza Sua sugli altari senza cessare di rimanere nel cielo il miracolo della Sua presenza in ogni particola anzi in ogni particella il miracolo della forma del pane e del vino che mantengono il proprio gusto e colore il miracolo che tutto ciò succede dopo che il sacerdote ha pronunciato sull'altare le parole di consacrazione.
    Sant'Agostino riflettendo sulla potenza divina che si manifesta nel sacramento dell'altare esclamò: "Iddio benché Tu fossi il più saggio non potresti fare niente di migliore; sebbene Tu fossi onnipotente non potresti fare niente di più perfetto; ancorché Tu fossi il più ricco non avresti niente di più prezioso che il Santissimo Sacramento". San Giovanni apostolo nel suo Vangelo fin dall'inizio parla della Parola Eterna che si fece carne e venne ad abitare in mezzo noi e cominciando il racconto dell'Ultima Cena in cui fu instaurato il Santissimo Sacramento innanzitutto ricorda che Dio Padre aveva dato nelle mani del Figlio ogni potenza e forza.
    Riconosciamo la generosità di uno che ci ama dal dono offertoci particolarmente quando non c'è dovuto e quando non aspettiamo niente da costui. Da Gesù nostro Signore non c'è dovuto niente; nonostante ciò Egli ci dona non solo le grazie ma se stesso. Ci si dona in un modo che rovescia tutte le leggi della natura tramite i miracoli più straordinari umiliandosi per la sua misericordia sopportando disonore insulto sacrilegio come risulta dal giorno in cui ha stabilito il santissimo sacramento. Che cosa aspettava? Sapeva che dalla gran parte della gente avrebbe ottenuto indifferenza tiepidezza abbandono talvolta le peggiori insolenze e bestemmie. Malgrado ciò lo accettò per la sua misericordia. Mediante il sacramento dell'altare continua a mantenersi la relazione tra il cielo ed il purgatorio. Per un verso il Salvatore nell'offerta della santa messa si dona al Padre celeste per l'umanità per alto verso il Padre celeste ci dona il Suo Figlio nella santa comunione la cui l'efficacia si stende su vivi e morti. Ai vivi dà forza consolazione e gioia alle anime sofferenti nel purgatorio tramite le nostre preghiere dà sollievo li addolcisce nelle sofferenza. L'esperienza ci convince
    di questa verità. L'anima che vede che Dio le si dona per prima sente come la cosa giusta donarsi a Lui completamente. Non solo lo desidera ma è piena di buona volontà e di santo zelo che la trasformano che le fanno trovare la gioia nei sacrifici e la forza per superare gli ostacoli.
    Il Sacramento dell'Altare non solo rialza l'anima ma anche indebolisce il nemico perché come dicono i Padri del Concilio di Trento indebolisce il fuoco della passione e decresce l'impulso della carne. Oh quale tristezza ci sarebbe stata senza il santissimo sacramento! Nelle Chiese niente avrebbe parlato al nostro cuore (come si vede nelle chiese protestanti). Il mondo sarebbe stato un esilio senza la consolazione nelle sofferenze senza la luce nelle tenebre e senza consiglio nei dubbi. Il santissimo sacramento invece cambia tutto in gioia: le chiese diventano il paradiso ove si può pregustare la patria ed ove si può inneggiare con il salmista: "Quanto sono amabili le tue dimore \ Signore degli eserciti! \ Il mio cuore e la mia carne \ esultano nel Dio vivente." (Sal 84 2.3b)
    Come siamo felici malgrado le calamità dell'ambiente.
    Come siamo sicuri nonostante i pericoli. Come siamo ricchi anche se la miseria ci circonda! Come siamo forti malgrado l'enormità dei nemic!
    Come siamo gioiosi a dispetto del fiume di lacrime! Come sono straordinarie la gloria e grandezza in noi nonostante l'umiliazione e il disprezzo. Dio ci rende onore scendendo dalla dimora della Sua gloria per poterci visitare ed esserci compagno nel nostro pellegrinaggio.

    Per Sua misericordia ogni giorno si ripetono questa discesa e visita Sua in tutti i templi: anche adesso in vari posti Egli si fa quasi prigioniero solitario perché possiamo avere facile acceso a Lui perché Egli possa ascoltare le nostre richieste. Quale questa gloria è per noi! Tramite il santissimo sacramento si realizza la comunione dei santi sulla terra nel cielo e nel purgatorio. Come due misure equivalenti ad una terza sono uguali tra di loro così tutte le anime che ricevono lo stesso corpo del Salvatore nell'unico amore di un solo sposo si uniscono strettamente nonostante lo spazio terreno ed il diverso stato di vita dopo la morte. In Lui ci uniamo con i santi nel cielo da cui otteniamo aiuto. In Lui ci uniamo anche con le anime del purgatorio ed a loro assicuriamo consolazione e refrigerio. "Per ipsum cum ipso et in ipso" – per Cristo con Cristo ed in Cristo si realizza la comunione dei santi come professiamo nel nostro Credo. I santi nel cielo gioiscono soprattutto per l'umanità di Cristo sempre presente anche nel santissimo sacramento per il Suo dolcissimo volto sorgente di ogni loro bellezza bontà e felicità per il Suo cuore la cui la misericordia essi hanno sperimentato su di sé. Gioiscono delle Sue ferite attraverso le quali leggono con quale prezzo sono stati ripagati i loro tradimenti. Come un naufrago sopravvissuto quando già nel porto con gioia e gratitudine rinfrancato dal timore dei pericoli passatiti si stringe ai piedi di colui che si è gettato nella corrente per salvarlo con lo stesso trasporto essi inneggiano quegli inni di ringraziamento che Giovanni sentì e scrisse nell'Apocalisse: "A Colui che siede sul trono e all'Agnello lode onore gloria e potenza nei secoli dei secoli" (Ap 5 13) "(…) perché sei stato immolato e hai riscattato per Dio con il tuo sangue uomini di ogni tribù lingua popolo e nazione e li hai costituiti per il nostro Dio un regno di sacerdoti e regneranno sopra la terra." (Ap 5 9). Anche noi sulla terra gioiamo della presenza del Cristo-Uomo sui nostri altari e pur non vedendoLo direttamente grazie alla fede vi ritroviamo i Suoi tratti con le perfezioni divino-umane e tramite Lui ci uniamo ai santi nel cielo e alle anime che del purgatorio sotto la sua giustizia e intercediamo per loro alla Sua misericordia. Nel santissimo sacramento veniamo continuamente innondati dalla misericordia di Dio. Ciò ci obbliga a rispettarLo e amarLo a fare la santa comunione di frequente ed in modo degno a visitarLo nella Chiesa. "Quanto è terribile questo luogo!" (Gn 28 17) disse Giaccone dopo essersi svegliato dal sonno in cui aveva visto la scala che univa la terra al cielo. Tanto più può rispettare queste parole un cristiano credente di fronte al tabernacolo in cui viene conservato il santissimo sacramento. "Questa è proprio la casa di Dio" (Gn 28 17) cui si deve la somma gloria. Quanto più il Signor Gesù si umilia nel santissimo sacramento tanto più dobbiamo renderGli onore. Il Padre celeste ce ne diede esempio quando fece scendere gli angeli verso la mangiatoia del figlio perché onorassero il re dei re e perché annunziassero la Sua gloria a quanti abitavano nelle vicinanze. Sulle rive del Giordano aprì il cielo e rese testimonianza ai peccatori del Suo amatissimo figlio di cui si era compiaciuto. Quando la malizia umana Lo inchiodò in croce e Lo coprì di sommo disprezzo il Padre celeste fece oscurare tutta la terra resuscitare i morti mentre un terremoto spezzava le rocce. Questo ci spiega quanto grande dovrebbe essere il nostro amore nei confronti del Signore Gesù che si è umiliato nel santissimo sacramento perché lì davvero si è voluto umiliare. Nella mangiatoia almeno aveva la forma di un neonato sulla croce conservava la forma umana invece qui non ha più niente di simile all'uomo e tanto meno a Dio. Agli occhi umani ha una forma poco pregevole in cui comunque è nascosto un raggio della stessa grandezza che illuminò Mosè sul Monte Sinai ed i discepoli sul Monte Tabor. Questa particola sulla patena contiene Dio infinito che i cieli non sono in grado di racchiudere in se stessi. Quanto grande è la Sua umiliazione per cui tante anime pie tra cui suor Faustina videro gli eserciti degli angeli rendere onore senza sosta al re dei cieli ivi nascosto come san Giovanni Evangelista quando vide ventiquattro vegliardi con quattro esseri viventi di fronte al trono (Apocalisse 4 e 5.6)! Tutto questo ci fa capire quale dovrebbe essere il nostro rispetto nei confronti del santissimo sacramento. Qui davanti al quale tutto il cielo trema e Gli rende onore possiamo noi stare con la mente dispersa ed il cuore indifferente con un vestito inadeguato e futile?. Non siamo soltanto i servi del Signore ma anche debitori di fronte al giudice creature di fronte al creatore. Noi siamo polvere e cenere della terra. Perciò santa Teresa di frequente ripeteva in monastero: "Mie sorelle dovreste essere di fronte al Santissimo Sacramento come le anime benedette nel cielo". Suor Faustina invece di fronte al santissimo sacramento sempre quando nessuno la guardava rimaneva in ginocchio con le mani incrociate. Da un tale rispetto esteriore sgorga l'effusione della pietà interiore perché un atteggiamento esteriore influisce sul raccoglimento e Dio lo ripaga subito e rende in sovrabbondanza all'anima la grazia della pietà e dello zelo. Da un tale rispetto deriva anche l'insegnamento necessario al prossimo un certo tipo di apostolato verso coloro che ci osservano. All'opposto la mancanza di rispetto in chiesa o cappella troppa libertà sussurrio raffreddano ed inibiscono la pietà negli altri e in certi casi causano titubanza nella fede.
    Il nostro secondo obbligo verso il santissimo sacramento è l'amore nei confronti di Gesù Cristo ivi presente. Molte le ragioni. Lì è presente il padre della misericordia Dio degno d'amore tanto sulla terra quanto in cielo ove gli angeli ed i santi proprio nell'amarLo trovano la più grande felicità. Lì è presente Dio per la Sua misericordia quale gli angeli non hanno sperimentato su loro stessi come noi per Sua misericordia. La riflessione su questo è il mezzo migliore per risvegliare l'amore. Lì è presente Dio-Uomo il più bello ed il più perfetto tra i figli dell'uomo. Questa presenza di Cristo tra gli uomini ha per alcuni aspetti di più ragione di essere che quella in cielo. Perché nel cielo non viene umiliato si trova al Suo posto all'apice della gloria che riceve dagli angeli e dai santi per i quali come ho già detto la sua umanità è fonte di felicità permette inesprimibile. Qui per sua misericordia discende dall'alto si dona ai peccatori che non lo amano di parlare con Lui di riceverLo pur esposto a disprezzo ingiuria e sacrilegio. Nel cielo è come il re sul suo trono invece qui si fa la vittima per i peccatori per i servi che si sono ribellati; si fa il mediatore che implora la misericordia e li protegge dalle pene divine. Oh come siamo poco o niente riconoscenti se non siamo pieni d'amore verso il nascosto prigioniero eucaristico a cui ci abituiamo e che totalmente dimentichiamo! Per questo bisogna esaminare il proprio comportamento ed imitare Santa Maria Maddalena de Pazzi Santa Catterina di Siena Santa Teresa e gli altri cuori giusti che avevano un grande amore verso il santissimo sacramento.
    L'amore dovrebbe dare un valore ad ogni momento che possiamo trascorrere in adorazione
    in chiesa oppure almeno col pensiero volto al santissimo sacramento durante il lavoro. L'amore ci spinge a fare un'ora santa durante la giornata o almeno per settimana dove offrire tutte le nostre azioni (preghiere impegni passatempi) al prigioniero eucaristico in espiazione dei peccati. L'amore fa sì che nonostante i lavori più impegnativi l'anima si unisca a Lui con le giaculatorie. Gli offre le sue sofferenze umiliazioni difficoltà e pesi. Prima di tutto l'amore ci prepara ad ascoltare degnamente la santa messa durante la quale viene celebrata l'eucarestia e si compie quella meravigliosa trasfigurazione che ci spinge alla nostra trasfigurazione interiore ad estirpare i vizi le imperfezioni e tanto di più i peccati e ad innestare e praticare le virtù che sono necessarie anzi indispensabili a rinnovare l'immagine e la somiglianza divina. Lo potremo fare esclusivamente in unione con Cristo Signore se Lo riceviamo spesso e devotamente nella santa comunione. Il terzo obbligo nostro verso il santissimo sacramento comporta l'impegno a una frequente
    e degna comunione che è un mezzo salvifico sia per l' anima sia per il corpo. Anche se il peccato originale viene tolto con il santo battesimo e i peccati commessi col sacramento della penitenza nella natura umana rimangono le ferite dell'ignoranza la ferita della debolezza e dell'inclinazione al male della volontà le ferite della concupiscenza carnale dei desideri e del disordine in tutta la natura in cui non c'è più armonia tra le facoltà spirituali e corporali: le facoltà corporali disobbediscono alle facoltà spirituali le quali a loro volta disobbediscono alla volontà divina. Nessuno con i propri sforzi è in grado di far ritornare tale armonia. Soltanto la cura divina che agisce piano piano come un rimedio può arrivare a tal fine. Tale cura sta nel ricevere frequentemente la santa comunione perciò il Signor Gesù disse: "Io sono il pane vivo disceso dal cielo. Chi mangia di questo pane vivrà in eterno" vivrà qui sulla terra una vita piena armoniosa divino-umana e dopo la morte nella gloria eterna. "Chi mangia la mia carne e beve il mio sangue anche se muore vivrà in eterno". Tramite la santa comunione ci uniamo in modo il più stretto possibile con il Signor Gesù – Dio abita in noi e noi in Lui noi ci trasformiamo in Lui fino a diventare si può dire un solo corpo ed un solo sangue. Colui che Lo riceve degnamente è come un altro Cristo; non perché Cristo si sia trasformato in noi ma perché noi ci trasformiamo in Lui. RicevendoLo di frequente ci rendiamo conto che non è accettabile che la nostra lingua su cui si poserà il corpo di Gesù sparli oppure dica parole senza pensare; che il nostro corpo che sarà il vivo ciborio del santissimo sacramento sia inquinato dalla lussuria anche se minima; che il cuore che diventerà dimora divina abbia accesso a ciò che non è santo e puro. Perciò si capisce che la santa comunione smorza le concupiscenze estingue il fuoco del desiderio e così guarisce la nostra impotenza spirituale. La donna che soffriva di emorragia era sicura che sarebbe stata guarita dopo aver toccato il lembo del mantello del Salvatore. Quanto di più coloro che non solo ne toccano la veste ma decorosamente ricevono il Corpo ed il Sangue del Signor Gesù. Le parole sono inadeguate e inefficaci bisogna vivere e sperimentare i benefici del frumento degli eletti e del vino che dà la vita alle vergini come dice l'autore ispirato: "Chi mangia di me vivrà per me". Ciò significa che la sua vita non sarà più la vita né terrena né carnale ma la vita di Cristo Gesù; ne imiterà umiltà purezza obbedienza mitezza povertà e pazienza. Potrà ripetere con l'Apostolo Paolo: "Non sono più io che vivo ma è Cristo che vive in me". San Bernardo invece dice: "Se sperimenti meno rabbia invidia impurità e le altre ingiurie ringrazia di tutto ciò il Santissimo Corpo di Cristo Gesù". Per ottenere buoni effetti bisogna ricevere il santissimo sacramento degnamente. Soprattutto bisogna prepararsi bene sia per il Signore sia per noi stessi; per il Signore perché stiamo per ricevere il re dei re per noi stessi invece perché la comunione senza preparazione è causa di condanna. Non è possibile leggere senza tremore la parabola evangelica sul commensale al banchetto nuziale che privo dell'abito nuziale fu gettato fuori con le mani e i piedi legati nelle tenebre ove è pianto e stridore di denti. Questo abito nuziale è per noi la grazia santificante cioè la libertà dal peccato mortale e l'intenzione pura. I peccati veniali che senza la grazia particolare non si possono evitare non sono in sé un ostacolo perché il Signor Gesù li toglie con la Sua presenza. Se non sono volontari commessi con consapevolezza e volontà cattiva (per esempio l'attaccamento alle creature dovuto dalle occasioni liberamente scelte le piccole rabbie maldicenze ecc.) possono talvolta costituire un ostacolo che almeno abbassa se non toglie addirittura gli effetti buoni della santa comunione. Bisogna allora prendere su serio quel grande pensiero: "Mi preparerò alla santa comunione e perciò durante questa preparazione decido di compiere devotamente tutte le mie azioni di sera di notte e di mattino; occorre compiere di frequente atti d'amore verso Dio e chiedere se stessi chi è Colui che verrà a me e perché lo farà? Chi sono io?". Alla fine bisogna risvegliare in sé il desiderio di ricevere il Signore Gesù e quando non lo sentiamo chiedere questa grazia offrendo in cambio l'atteggiamento della Santissima Vergine e di tutti i santi. Ricevendo la santa comunione bisogna risvegliare l' atto di fede di speranza e carità dolore desiderio ed avvicinarsi con la grandissima umiltà piena di rispetto ripetere non solo con e labbra ma con attenzione le parole del centurione oppure quelle del figlio prodigo: "Ho peccato contro il Cielo e contro di te non sono più degno di essere chiamato tuo figlio" (Lc 15 19). L'amore pieno di fiducia sarà il coronamento della preparazione ed accompagnerà lo stesso atto. Talvolta non sperimentiamo tale amore allora possiamo chiederlo con fiducia: "Gesù confido in Te" Tuttavia l'amore di Dio non sta nel sentimento ma si racchiude nella volontà e nella disponibilità a servirLo e dedicarsi totalmente a Lui. Subito dopo la santa comunione evitiamo di parlare e nel raccoglimento ascoltiamo ciò che ci dice Gesù Cristo in un momento così prezioso e seguiamo il movimento della grazia. Dopo risvegliamo in noi l'atto di adorazione di meraviglia e amore. Umiliamoci di fronte all'infinita grandezza del Salvatore offriamo lode agli angeli e ai santi per completare i nostri onori indegni. Restiamo affascinati dalla misericordia di Dio che si abbassa alla miseria della creatura. Desideriamo appartenere solo a Gesù rinneghiamo tutto ciò che è terreno. Successivamente manifestiamo un atto di ringraziamento per quell'inesprimibile misericordia e supplichiamo lo stesso Salvatore affinché ringrazi il Padre celeste da parte nostra che siamo indegni. Chiediamo con semplicità e fiducia presentiamo a Lui sinceramente le nostre miserie e le varie mancanze le necessità del prossimo dei compatrioti dispersi nel mondo intero e dei sofferenti le necessità dei nemici e alla fine quelle di tutto il mondo. Questo è un momento in cui possiamo chiedere e ricevere tutto. Poi possiamo offrire noi stessi tutto ciò che abbiamo e che siamo perché ci guidi secondo la Sua volontà.
    Alla fine facciamo un proposito adeguato che dovrebbe essere frutto della santa comunione. Tali atti dovrebbero durare circa mezz'ora. Si può accorciare quel tempo solo in caso di urgenza però anche in tal caso bisogna continuare di ritorno dalla chiesa oppure durante il lavoro o durante un dialogo inevitabile con un'altra persona. Diamo importanza al ringraziamento dopo la santa comunione perché lo esige la religiosità la gratitudine ed il nostro proprio interesse perché in questi momenti l'anima sperimenta la più grande dolcezza nel rapporto col Signore Gesù. Allora Egli è disposto ad illuminarla molto volentieri a riscaldarla commuoverla allora quel sacramento porta i frutti. Chi trascura il ringraziamento ostacola la grazia imita un povero che non vuole accettare l'elemosina che un ricco gli sta per dare. La comunione senza la preparazione e senza il ringraziamento adeguato non solo non porta frutto ma anche danno causando la tiepidezza spirituale volontaria. Allora colui che la riceve non esce dai vizi non fa progresso nel cammino della virtù abusa delle grazie divine di cui dovrà rendere conto. Per tale anima la religione non rappresenta nessun valore diventa fredda come marmo insensibile e dura come una pietra. Tale uomo non fa nessun tipo di penitenza cerca la consolazione nelle creature non pensa alla santificazione ed è incline alla caduta. "Perché tu sei tiepido cioè nè caldo nè freddo" dice lo Spirito Santo (Apocalisse 316). Attualmente tante persone rimangono senza la santa comunione nei luoghi lontani dalle chiese e dai sacerdoti per esempio in prigione in lavoro durante le vacanze ecc. Ciononostante si può usufruire dei frutti buoni di cui parlavo sopra ricevendo la comunione spirituale. Essa consiste nel fervente desiderio di ricevere il Signore Gesù mossi da un amore che ci riempie il cuore. Quella comunione di desiderio chiamata la comunione spirituale è molto utile all'anima perché risveglia l'inclinazione alle cose divine ed il desiderio a una vita perfetta dà la forza di esercitarsi nelle virtù e talvolta porta più profitto della stessa comunione sacramentale se ricevuta con meno amore. Oltre a ciò può essere ricevuta in qualsiasi luogo non solo nelle chiese e nella cappella ma anche a casa durante il lavoro ed in modo particolare durante la visita del santissimo sacramento. Il modo di ricevere la santa comunione è il seguente: in quel momento ci raccogliamo e col pensiero ci mettiamo di fronte al tabernacolo dove è racchiuso il santissimo sacramento. Risvegliamo gli atti di fede di speranza di amore di dolore di lode e di desiderio. Raffiguriamo con il pensiero il sacerdote che ci dà il santissimo sacramento. RiceviamoLo in spirito con grande umiltà rispetto ed amore fiducioso. Rendiamo poi grazie come dopo la Comunione sacramentale. Proprio con la comunione spirituale l'angelo del Signore nutrì suor Faustina tredici volte durante la sua malattia rivelandole come fosse gradita a Dio tale pratica che voi serve della misericordia di Dio praticherete e verso cui incoraggerete altre anime di buona volontà.
    La visita al santissimo sacramento è il nostro quarto obbligo verso Gesù prigioniero eucaristico. Se Gesù fosse venuto visibilmente in un luogo sulla terra come fece in Giudea e lì avesse parlato con quelli a cui Egli avesse fatto una visita senza dubbio avremmo considerato obbligo ma anche motivo di gioia poter raggiungerLo. E se si fosse seduto tra di noi nella nostra città ed avesse detto: "Venite a me mi piace molto intrattenermi con voi" sicuramente avremmo considerato degno di pena colui che non Gli fosse andato incontro. La fede però ci assicura che in ogni santissimo sacramento abbiamo lo stesso Gesù davanti al quale si sono presentati i tre magi per prostrarsi alla Sua presenza davanti al quale si inginocchiano tutti gli angeli e che ci invita: "Venite da me tutti" "Chiedete e vi sarà dato" "I miei tesori sono inesauribili". "Qui riceverete le grazie non solo per voi stessi ma anche per i vostri vicini per le anime del purgatorio e per il mondo intero". La chiesa ci incoraggia a tale pratica. il modo presentarci a visitare il Signore Gesù nel santissimo sacramento può variare però sempre deve esserci la pietà esteriore ed interiore. La prima è condizione indispensabile alla seconda
    la quale invece condiziona la possibilità di trarre profitto dalla visita. Prima dobbiamo raccoglierci e risvegliare la gioia di poter passare un attimo in compagnia con Signore Gesù. Successivamente rendiamo lode esteriore ed omaggi interiori. Dopo parliamo con Gesù con semplicità di tutto ciò che ci indica il cuore esprimiamo la nostra gioia e tristezza le difficoltà e le preoccupazioni. E se non sappiamo che cosa dire esprimiamoci con semplicità umiliandoci di fronte a Lui nella nostra miseria Gli presentiamo le nostre richieste quali mendicanti ai piedi
    di un ricco le nostre necessità e quelle della chiesa quelle della patria del nostro popolo del prossimo e dei nemici. Passiamo di seguito a riflettere sulla vita del Salvatore nel santissimo sacramento sulla lode che Egli rende al Padre sulla Sua misericordia mitezza e pazienza verso gli uomini sulla Sua umiltà povertà e mortificazione e facciamo il proposito di vivere secondo nobili esempi. Allontaniamoci dal santissimo sacramento lasciamo il nostro cuore nel ciborio e controlliamo i sensi per non dissipare e disperdere le grazie ricevute. Se il tempo ce lo permetta recitiamo una decina del rosario. Compiendo i suddetti obblighi verso il santissimo sacramento voi quali serve della misericordia di Dio diventerete sempre più perfette trasformandovi interiormente. A questo invita il Signore Gesù nella Sua trasfigurazione in ogni santa messa.
    Vi auguro questo e con questa intenzione prego per voi senza sosta.
    Dedicato a Dio da don Michele

    una lettera di Suor Faustina ] "Di generazione in generazione la sua misericordia si stende su quelli che lo temono Ha soccorso Israele suo servo ricordandosi della Sua Misericordia" (Lc 1 50.54)
    Sulla terra tutto passa: passano irreparabilmente i giorni della vita avvicinandoci a quello della morte con la quale passeremo all'eternità; con la vita passa la gioia terrena che assomiglia vagamente a quella che ci aspetta nell'eternità ove prenderemo parte della pace eterna senza nessun turbamento e smarrimento. Colui che spesso ripeteva durante la vita "Gesù confido in Te" non verrà sorpreso dalla morte addormentato ma vigilante coi fianchi cinti fiducioso quasi come con la fiaccola accesa. Con l'ultimo respiro dirà "Gesù confido in Te" e subito dopo sentirà il richiamo delizioso: "Vieni benedetto alla gioia eterna". Ovviamente la fiducia non può diventare il quietismo oppure la fiducia esagerata. Soltanto se unita con la penitenza vera
    e sincera essa diventa una capacità morale giusta.
    Senza tale unione può trasformarsi nel peccato contro lo Spirito Santo insolenza che inibisce l'azione della grazia divina nell'anima. Peccare contro la fiducia nella misericordia di Dio è la più gran disgrazia perché come afferma l'autore di "Sì Padre" non tanto il peccato quanto la persistenza in esso è il male peggiore. Il quietismo inclina a tale persistenza. Perciò care sorelle in Cristo pronunciando le parole "Gesù confido in Te" dovremo fare tutto ciò che ci è possibile
    al fine di corrispondere alla grazia di Dio e collaborare debitamente con essa. Innanzitutto in conformità con la regola senza una ragione importante non possiamo omettere la riflessione giornaliera che è indispensabile. Mediante essa si allarga e consolida la nostra conoscenza di Dio e della Sua misericordia manifesta a noi soprattutto attraverso la vita passione e morte del Signore Gesù attraverso la vita eucaristica del nostro salvatore nel sua dolcissimo cuore e in quello della Sua dilettissima madre che è la nostra madre di Misericordia. Bisogna comunque sapere che è meglio rimanere nella riflessione una mezz'ora intera senza sosta invece di pregare due volte al giorno quindici minuti. Nel primo caso si approfondisce di più nel secondo si perde tanto tempo per la preparazione e il raccoglimento senza i quali la riflessione solitamente è poco fruttuosa. E' bene conoscere particolarmente all'inizio il metodo di San Ignazio ed esercitarsene. Dopo ogni anima può fare la riflessione secondo il proprio metodo. La preghiera non è l'unico segno della nostra vita pia però rimane il segno sostanziale della nostra vera religiosità. Oltre a ciò bisogna ogni giorno fare l'esame di coscienza sia generale sia particolare la lettura spirituale della Sacra Scrittura e dei libri ascetici lo studio della teologia e del diritto canonico conoscere meglio la storia della nostra Madre Chiesa conversare su temi spirituali con le consorelle e su quelli riguardanti la vita interiore con la maestra rimanendo fedeli allo stesso tempo al compimento dei propri compiti familiari affinché la pace della casa non sia turbata.
    Ciò non è facile però con l'aiuto di Dio e la buona volontà tutto si può migliorare lasciandoci guidare dalla prudenza che è la guida di tutte le virtù auriga virtutum. Soprattutto bisogna preoccuparci di realizzare debitamente tutto ciò che ci obblighiamo o ci obbligheremo a compiere attraverso i voti. Questa è l'aspetto più importante che dovrebbe diventare il principale oggetto dei nostri sforzi: "Il Signore Dio smarrirà colui che violenta la Chiesa di Dio" grida il profeta; mediante il voto la nostra anima e il nostro corpo diventano la chiesa di Dio la dimora dello Spirito Santo. Mediante il voto di castità che pronuncerete diventerete il tempio del Signore. Poiché, a Maria tempio vivo Dio diede il privilegio di essere l'Immacolata Concezione pensate quanto voi quali spose del Salvatore dovete cercare di rimanere intatte nei pensieri nelle parole e nelle azioni.
    Bisogna rigorosamente evitare le occasioni e le tentazioni e combatterle con tranquillità però con decisione fin dall'inizio dicendo subito: "Gesù confido in Te" nella condizione in cui vi trovate al momento. È difficile precisare l'oggetto dei voti di povertà obbedienza e pratica della misericordia perciò vi basti effondere una promessa. Anch'essa tuttavia deve essere praticata seriamente perché riguarda Dio. Cercherò di delineare il mio parere in proposito. L'oggetto del voto di povertà comporta rispetto ai beni temporali l'atteggiamento di distacco di chi sa di non poter disporre liberamente della proprietà legalmente ottenuta ma sempre in tutto parla con la maestra e chiede l'autorizzazione per attuare i propri progetti. L'oggetto del voto di obbedienza comporta la sottomissione della propria volontà se non in tutte le azioni il che attualmente è impossibile almeno in un ambito preciso scelto in accordo con la maestra. Si può per esempio limitare l'ambito dell'atteggiamento da tenere verso le persone con cui si vive quotidianamente genitori sorelle o fratelli e decidere di non far niente senza averle prima consultate oppure almeno di non fare quello chi a loro dispiace. Ovviamente solo se una tale decisione non coincide con un'altra già precedentemente convenuta. Adesso bisogna soprattutto lottare contro almeno uno dei vizi per esempio contro quello che è più diffuso cioè l' egoismo oppure l' esagerato amor proprio che è la malattia dei nostri tempi malattia individuale nazionale e sociale che è la morte di Dio e del prossimo tomba della pace interiore ed esteriore sorgente di confusione di ogni contesa e guerra seme di peccato e di oltraggio. Questo vizio limita la nostra prospettiva sul mondo diminuendola sempre di più. Rende impossibile la vita comunitaria trasformando a volte il luogo di preghiere e di raccoglimento in una caverna delle iene che si mordono e si odiano reciprocamente. Perciò si deve subito e con forza sradicare quel vizio prendendo come modello il Maestro Divino il quale disse: "Imparate da me che sono mite ed umile di cuore". Solo uno che si sia liberato di se stesso del suo esagerato amor proprio può diventare grande ed aperto ricettivo nei confronti dell'azione della grazia di Dio può dire onestamente e senza ipocrisia: "Gesù confido in Te". Mi è impossibile scrivervi tutto ciò che vorrei mi manca sia il tempo sia lo spazio. Spero che voi stesse con una guida illuminata conosciate capiate e mettiate in pratica tutte le indicazioni di Cristo e della sua sposa la chiesa inerenti ad un fine così nobile quale è la vita religiosa. Spero che la misericordia di Dio non limiti le grazie alle Sue combattive serve. Esse si sono proposte uno solo obiettivo davanti ai loro occhi. Spero che la Madre della misericordia vi prenda sotto il suo mantello in modo particolare e che guidi i vostri passi. Spero che l'angelo custode di ognuna di voi sotto la comando del principe degli spiriti celesti san Michele Arcangelo vi guidi sulla via diritta vi ammonisca con la voce interiore e vi parli mediante la bocca dei confessori e dei padri spirituali vi sostenga con ispirazioni e preghiere al cospetto del trono dell'Altissimo. Auguro a tutte voi ed ad ognuna personalmente che il giorno 11 di questo mese sia il giorno del vostro fidanzamento con Gesù e che nell'anno prossimo esso diventi il giorno delle nozze delle vergini sagge con le lampade accese di amore e di fiducia per far luce agli altri uomini. Prego con fervore ogni giorno con queste intenzioni e specialmente in quel giorno ripeterò le parole del salmista "Mostrami Signore la tua misericordia e donami la tua salvezza!". In Dio don Michele 9.04.1942

    LITANIE ALLA DIVINA MISERICORDIA. L'AMORE DI DIO IL FIORE LA MISERICORDIA IL FRUTTO.
    "L'anima dubbiosa legga queste considerazioni sulla Misericordia e diventi fiduciosa.
    Misericordia di Dio che scaturisci dal seno del Padre confido in Te.
    Misericordia di Dio massimo attributo della divinità confido in Te.
    Misericordia di Dio mistero inconcepibile confido in Te.
    Misericordia di Dio sorgente che scaturisce dal mistero della Santissima Trinità
    confido in Te.
    Misericordia di Dio che nessuna mente umana né angelica può comprendere
    confido in Te.
    Misericordia di Dio da cui scaturisce ogni vita e felicità confido in Te.
    Misericordia di Dio al di sopra dei cieli confido in Te.
    Misericordia di Dio sorgente di miracoli e di eventi eccezionali confido in Te.
    Misericordia di Dio che abbracci tutto l'universo confido in Te.
    Misericordia di Dio venuta nel mondo nella persona del Verbo Incarnato confido in Te.
    Misericordia di Dio che sei sgorgata dalla ferita aperta nel Cuore di Gesù confido in Te.
    Misericordia di Dio rinchiusa nel Cuore di Gesù per noi e specialmente per i peccatori confido in Te.
    Misericordia di Dio imperscrutabile nell'istituzione della Santa Eucaristia
    confido in Te.
    Misericordia di Dio nell'istituzione della santa Chiesa confido in Te.
    Misericordia di Dio nel sacramento del santo battesimo confido in Te.
    Misericordia di Dio nella nostra giustificazione per mezzo di Gesù Cristo confido in Te.
    Misericordia di Dio che ci accompagni per tutta la vita confido in Te.
    Misericordia di Dio che ci abbracci specialmente nell'ora della morte confido in Te.
    Misericordia di Dio che ci doni la vita immortale confido in Te.
    Misericordia di Dio che ci segui in ogni momento della vita confido in Te.
    Misericordia di Dio che ci difendi dal fuoco dell'inferno confido in Te.
    Misericordia di Dio che converti i peccatori induriti confido in Te.
    Misericordia di Dio meraviglia per gli angeli incomprensibile ai santi confido in Te.
    Misericordia di Dio insondabile in tutti i misteri di Dio confido in Te.
    Misericordia di Dio che ci sollevi da ogni miseria confido in Te.
    Misericordia di Dio sorgente della nostra felicità e della nostra gioia confido in Te.
    Misericordia di Dio che ci hai chiamati dal nulla all'esistenza confido in Te.
    Misericordia di Dio che abbracci tutte le opere delle Sue mani confido in Te.
    Misericordia di Dio che coroni tutto ciò che esiste ed esisterà confido in Te.
    Misericordia di Dio in cui tutti siamo immersi confido in Te.
    Misericordia di Dio dolce sollievo dei cuori affranti confido in Te.
    Misericordia di Dio unica speranza delle anime disperate confido in Te.
    Misericordia di Dio riposo dei cuori e serenità in mezzo alla paura confido in Te.
    Misericordia di Dio delizia ed estasi delle anime sante confido in Te.
    Misericordia di Dio che infondi speranza contro ogni speranza confido in Te.
    O Dio Eterno la cui Misericordia è infinita ed il tesoro della compassione è inesauribile guarda benigno a noi e moltiplica su di noi la Tua Misericordia in modo che nei momenti difficili non disperiamo né ci perdiamo d'animo ma con grande fiducia
    ci sottomettiamo alla Tua santa volontà che è amore e la stessa Misericordia"
    (Diario 949).

    PREGHIERE DI SANTA FAUSTINA. "Amore eterno fiamma pura ardi incessantemente nel mio cuore e divinizza tutto il mio essere in forza della Tua eterna predilezione per la quale mi hai dato l'esistenza chiamandomi a partecipare alla Tua eterna felicità..." (Diario 1523). "O Dio misericordioso che non ci disprezzi ma ci colmi continuamente delle Tue grazie ci rendi degni del Tuo regno e nella Tua bontà riempi con gli uomini i posti che furono abbandonati dagli angeli ingrati. O Dio di grande Misericordia che hai distolto il Tuo sguardo santo dagli angeli ribelli e l'hai rivolto all'uomo pentito sia onore e gloria alla Tua insondabile Misericordia.." (Diario 1339). "O Gesù disteso sulla croce Ti supplico concedimi la grazia di adempiere fedelmente la santissima volontà del Padre Tuo sempre ovunque ed in tutto. E quando la volontà di Dio mi sembrerà pesante e difficile da compiere Te ne supplico Gesù scenda allora su di me dalle Tue Piaghe la forza ed il vigore e le mie labbra ripetano: Signore sia fatta la Tua volontà...Gesù pietosissimo concedimi la grazia di dimenticare me stessa in modo che viva totalmente per le anime collaborando con Te all'opera della salvezza secondo la santissima volontà del Padre Tuo..." (Diario 1265). "...O Signore desidero trasformarmi tutta nella Tua Misericordia ed essere il riflesso vivo di Te. Che il più grande attributo di Dio cioè la Sua incommensurabile Misericordia giunga al mio prossimo attraverso il mio cuore e la mia anima. Aiutami o Signore a far sì che i miei occhi siano misericordiosi in modo che io non nutra mai sospetti e non giudichi sulla base di apparenze esteriori ma sappia scorgere ciò che c'è di bello nell'anima del mio prossimo e gli sia di aiuto. Aiutami o Signore a far sì che il mio udito sia misericordioso che mi chini sulle necessità del mio prossimo che le mie orecchie non siano indifferenti ai dolori ed ai gemiti del mio prossimo. Aiutami o Signore a far sì che la mia lingua sia misericordiosa e non parli mai sfavorevolmente del prossimo ma abbia per ognuno una parola di conforto e di perdono. Aiutami o Signore a far sì che le mie mani siano misericordiose e piene di buone azioni in modo che io sappia fare unicamente del bene al prossimo e prenda su di me i lavori più pesanti e più penosi. Aiutami o Signore a far sì che i miei piedi siano misericordiosi in modo che io accorra sempre in aiuto del prossimo vincendo la mia indolenza e la mia stanchezza (...)
    Aiutami o Signore a far sì che il mio cuore sia misericordioso in modo che partecipi a tutte le sofferenze del prossimo (...) Alberghi in me la Tua Misericordia o mio Signore..." (Diario 163). "O Re di Misericordia guida la mia anima" (Diario 3). "...Ogni battito del mio cuore sia un inno di ringraziamento per Te o Dio. Ogni goccia del mio sangue circoli per Te o Signore. La mia anima sia tutta un cantico di ringraziamento alla Tua Misericordia. Ti amo o Dio per Te stesso" (Diario 1794). "O Gesù desidero vivere nel momento presente vivere come se questo giorno fosse l'ultimo della mia vita: utilizzare scrupolosamente ogni attimo per la maggior gloria di Dio sfruttare per me ogni circostanza in modo che la mia anima ne ricavi un profitto. Guardare ad ogni cosa da questo punto di vista e cioé che nulla avviene senza il volere di Dio. O Dio d'insondabile Misericordia abbraccia il mondo intero e riversati su di noi per mezzo del Cuore pietoso di Gesù" (Diario 1183). "O Dio di grande Misericordia bontà infinita ecco che oggi tutta l'umanità grida dall'abisso della sua miseria alla Tua Misericordia alla Tua compassione o Dio e grida con la voce potente della propria miseria. O Dio benigno non respingere la preghiera degli esuli di questa terra. O Signore bontà inconcepibile che conosci perfettamente la nostra miseria e sai che non siamo in grado di innalzarci fino a Te con le nostre forze Ti supplichiamo previenici con la Tua grazia e moltiplica incessantemente su di noi
    la Tua Misericordia in modo che possiamo adempiere fedelmente la Tua santa volontà durante tutta la vita e nell'ora della morte. L'onnipotenza della Tua Misericordia
    ci difenda dagli assalti dei nemici della nostra salvezza in modo che possiamo attendere con fiducia come figli Tuoi la Tua ultima venuta..." (Diario 1570).

    IMPORTANZA DELLA PREGHIERA DEI SALMI E DEI LIBRI DI RE SALOMONE ] Né le grazie né le rivelazioni né le estasi né alcun altro dono ad essa elargito la rendono perfetta ma l'unione intima della mia anima con Dio. I doni sono soltanto un ornamento dell'anima ma non ne costituiscono la sostanza né la perfezione. La mia santità e perfezione consiste in una stretta unione della mia volontà con la volontà di Dio (Diario p. 380). Il Signore aveva scelto Suor Faustina come segretaria e apostola della Sua misericordia per trasmettere mediante lei un grande messaggio al mondo.
    Nell'Antico Testamento mandai al Mio popolo i profeti con i fulmini. Oggi mando te a tutta l'umanità con la Mia misericordia. Non voglio punire l'umanità sofferente ma desidero guarirla e stringerla al Mio Cuore misericordioso (D. p. 522). La missione di Suor Faustina consiste in tre compiti: - Avvicinare e proclamare al mondo la verità rivelata nella Sacra Scrittura sull'amore misericordioso di Dio per ogni uomo. [[Santa Faustina Kowalska l'apostola della Divina Misericordia appartiene oggi al gruppo dei santi della Chiesa più conosciuti. Attraverso lei il Signore manda al mondo il grande messaggio della misericordia Divina e mostra un esempio di perfezione cristiana basata sulla fiducia in Dio e sull'atteggiamento misericordioso verso il prossimo. ]] Il Signore Gesù diceva a Faustina: Segretaria del Mio mistero più profondo ...il tuo compito più profondo è di scrivere tutto ciò che ti faccio conoscere sulla Mia misericordia per il bene delle anime che leggendo questi scritti proveranno un conforto interiore e saranno incoraggiate ad avvicinarsi a Me (D. p. 557). FRUTTI DELLA PREGHIERA (Il DIARIO di santa Faustina) "Con la preghiera l'anima si prepara ad affrontare qualsiasi battaglia. In qualunque condizione si trovi un'anima deve pregare. Deve pregare l'anima pura e bella poiché diversamente perderebbe la sua bellezza. Deve pregare l'anima che tende alla purezza altrimenti non vi giungerà. Deve pregare l'anima che si è appena convertita diversamente cadrebbe di nuovo. Deve pregare l'anima peccatrice immersa nei peccati per poter risorgere. E non c'è anima che non abbia il dovere di pregare poiché ogni grazia arriva tramite la preghiera" (Diario 146). "L'anima deve essere fedele alla preghiera nonostante le tribolazioni l'aridità e le tentazioni poiché dalla preghiera in prevalenza dipende talvolta la realizzazione dei grandi progetti di Dio e se noi non perseveriamo nella preghiera mettiamo degli impedimenti a ciò che Iddio voleva compiere per mezzo nostro oppure in noi. Ogni anima ricordi queste parole: e trovandosi in una situazione difficile pregava più a lungo..." (Diario 872). "La pazienza la preghiera ed il silenzio rafforzano l'anima. Ci sono momenti nei quali l'anima deve tacere non è conveniente che parli con le creature. Sono i momenti d'insoddisfazione di se stessa (...) In quei momenti vivo esclusivamente di fede..." (Diario 944). "Il silenzio è una spada nella lotta spirituale (...) L'anima silenziosa è idonea alla più profonda unione con Dio; essa vive quasi di continuo sotto il soffio dello Spirito Santo. In un'anima silenziosa Iddio opera senza impedimenti..." (Diario 477). "Dobbiamo pregare spesso lo Spirito Santo per ottenere la grazia della prudenza. La prudenza si compone di: riflessione ragionevole considerazione e fermo proposito. L'ultima decisione appartiene sempre a noi..." (Diario 1106). "Il Signore stesso che mi spinge a scrivere le preghiere e gli inni sulla Sua Misericordia..." (Diario 1593).
    "Desidero che tu conosca più a fondo l'amore di cui arde il Mio Cuore verso le anime e lo comprenderai quando mediterai la Mia Passione. Invoca la Mia Misericordia per i peccatori; desidero la loro salvezza. Quando reciterai questa preghiera con cuore pentito e con fede per qualche peccatore gli concederò la grazia della conversione.
    La breve preghiera è la seguente: O Sangue e Acqua che scaturisti dal Cuore di Gesù come sorgente di Misericordia per noi confido in Te" (Diario 187).

    my JHWH -- ovviamente 50anni fa al tempo di: Aleksandr Solzenitsyn Bush 322 Kerry 666 Rothschild loro si vergognavano: di andare in giro dicendo in giro: a dire in giro: " si è vero noi siamo i sacerdoti di satana Baal Peor!"

    IMPORTANTE! ] cosa Aleksandr Solzenitsyn: ha detto circa Ucraina 50 anni fa? "Forse sarà necessario un plebiscito in ogni provincia". "Puntare i piedi e gridare: 'è mio!' sarebbe la via più facile mentre è immensamente più complicato dire 'ognuno viva come gli pare!'."] [ Elezioni ucraine i conti in sospeso della storia ascoltando Solzenitsyn ] [ Meditando su queste incertezze nel "tritacarne" del Gulag sovietico già mezzo secolo fa il grande scrittore Aleksandr Solzenitsyn aveva previsto tutto. Nel suo "Arcipelago Gulag" (parte quinta capitolo 2) egli scrive: "Con l'Ucraina le cose saranno eccezionalmente dolorose... Forse sarà necessario un plebiscito in ogni provincia. Mi fa male scriverne perché l'ucraino e il russo si mescolano dentro di me nel sangue nel cuore e nei pensieri. Ma la grande esperienza di amicizia con gli ucraini nei lager mi ha fatto capire quanto profonda sia per loro la ferita. La nostra generazione non potrà esimersi dal pagare gli errori di chi ci ha preceduto... Puntare i piedi e gridare: 'è mio!' sarebbe la via più facile mentre è immensamente più complicato dire 'ognuno viva come gli pare!'. Non sorprende che non si siano realizzate le profezie della Dottrina Progressista secondo la quale il nazionalismo sarebbe scomparso. Nel secolo dell'atomo e della cibernetica al contrario per qualche motivo esso è rifiorito e arriverà per noi il tempo ci piaccia o no che dovremo pagare tutte le cambiali dell'autodeterminazione dell'indipendenza: pagare di persona senza aspettare che ci mandino al rogo ci anneghino nel fiume o ci taglino la testa. Se vogliamo essere una grande nazione lo dobbiamo dimostrare non con le misure degli enormi territori non con la quantità dei popoli sottomessi ma con la grandezza delle nostre azioni. E con il solco profondo con cui sapremo arare la terra che ci rimarrà dopo che ci avranno lasciati coloro che non intendono vivere con noi".
    Il testimone dei lager sovietici aveva proposto un intero piano su "come ricostruire la Russia" ancora ai tempi di Eltsyn e Gorbacev facendo attenzione proprio alle aspirazioni dei vari popoli e territori.

    04/06/2009. veramente CHI HA IL POTERE IN USA SONO I SATANISTI! QUESTO NON è UN EUFEMISMO! LORO SONO SATANISTI VERAMENTE! tutto questo discorso del 2009 Obama attore burattino? Satana non avrebbe saputo fare di meglio! VERAMENTE GLI AMERICANI DEVONO ESSERE CACCIATI IMMEDIATAMENTE DA TUTTE LE NAZIONI DEL MONDO: immediatamente oppure moriranno velocemente 6milirdi di persone! ] ISLAM - EGITTO - USA
    Barack Obama per "un nuovo inizio" nel rapporto con l'Islam
    Applausi al discorso del presidente Usa che domanda la fine del "ciclo di sospetti e discordie" per aprire un nuovo capitolo di collaborazione. Affrontati con schiettezza i temi scottanti: l'estremismo violento; la convivenza fra Israele e Palestina; la guerra in Afghanistan e Iraq; l'escalation nucleare dell'Iran; i diritti delle donne; la democrazia; la libertà religiosa. Il Cairo (AsiaNews) – Con un discorso di oltre 35 minuti il presidente Usa Barack Obama ha lanciato la proposta di "un nuovo inizio" e di una "nuova era" nei rapporti fra America e Islam. Parlando nella capitale egiziana ad un incontro voluto dall'università del Cairo e di Al-Azhar egli ha detto che "il ciclo di sospetti e discordie" fra il mondo musulmano e gli Stati Uniti deve finire e dar luogo a "mutuo interesse e rispetto".
    http://www.asianews.it/notizie-it/Barack-Obama-per-%E2%80%9Cun-nuovo-inizio%E2%80%9D-nel-rapporto-con-l%E2%80%99Islam-15431.html
    Barack Obama for a "new beginning" with Islam ] The speech by the US leader is met with rounds of applause. The president calls for an end to "suspicion and discord" do that a new chapter of cooperation can start. He takes on several hot issues like violent extremism Israeli-Palestinian coexistence the wars in Afghanistan and Iraq the nuclear escalation with Iran women's rights democracy and religious freedom.
    Cairo (AsiaNews) – In a 35-minute speech US President Barack Obama spoke of a "new beginning" and a "new age" in relations between the United States and Muslims around the world. The venue was Cairo's al-Azhar University where he insisted that the "cycle of suspicion and discord [between the two] must end" and be replaced by a world based "upon mutual interest and mutual respect." In his address which he elegantly adorned with quotes from the 'Holy Qur'an' the use of Arabic words and blessings as well as Muslim phrases regarding Muhammad (like Peace Be Upon Him) to convey great respect for Islam President Obama tried to show that he and the United States consider Islam a great source of culture and civilisation. At the same time he called on the Muslim world not to look upon America through the "crude stereotype of a self-interested empire". Indeed in praising the United States he highlighted the freedom Muslims enjoy in his country and their contribution to its life in areas like sport science and politics. On a personal note he said "I am a Christian but my father came from a Kenyan family that includes generations of Muslims." In a place like America he found the space that enabled him to rise to the presidency. "But my personal story is not so unique" he explained noting how people from different backgrounds can have opportunities in the United States.

    io non sapevo che anche Solzenitsyn lui era del mio stesso parere!
    24/05/2014. UCRAINA-RUSSIA. Elezioni ucraine i conti in sospeso della storia ascoltando Solzenitsyn. Il più favorito alla presidenza è il magnate Petro Poroshenko già oligarca già collaboratore di Timoshenko e poi di Janoukovich. E' urgente aprire un dialogo con la Russia e prospettare alcune vie per l'autonomia delle regioni ucraine. La profezia di Aleksandr Solzenitsyn sul risorgente nazionalismo. OVVIAMENTE I SACERDOTI DI SATANA KERRY 322 ROTHSCHILD ( OBAMA è SOLO UN MANICHINO GENDER ) VOGLIONO OTTENERE LA GUERRA MONDIALE E LA DISTRUZIONE DELLA EUROPA!

    oVVIAMENTE NOI CI TROVIAMO DI PRONTE ALLA VERA GENESI (nascita) di questa giovane NAZIONE ( composta di molte anime diverse)! QUINDI IO CREDO che sia anocrostico per la UCRAINA di Kiev rivendicare una sua Costituzionale identità terrotoriale! LA SOLUZIONE è SEMPLICE ED ONESTA QUINDI I SATANISTI MERKEL TROIKA Rothschild OBAMA NATO NON LA ACCETTERENNO MAI! è INDISPENSABILE CONSENTIRE LA AUTONOMIA DI QUESTE REGIONI NON AVENDO PAURA DI APRIRE UN DIALOGO DEMOCRATICO critico problematico A TUTTO CAMPO! E SOPRATTUTTO CONCEDENDO ALLA UCRAINA TUTTA IL RUOLO DI NEUTRaLITà MILITARE! SOLTANTO I CRIMINALI POSSONO VEDERE INTEGRATA LA UCRAINA NELLA NATO] La nuova realtà che si è creata non ha ancora avuto modo di consolidarsi e i volti "ad interim" del presidente Turchinov e del premier Yatsenjuk non sono in grado di rappresentare in modo esplicito e autorevole le dimensioni reali della vita del popolo ucraino. Non si possono spiegare le violenze di Slovjansk Donetsk e Odessa soltanto come provocazione delle milizie spontanee in cui certamente agiscono numerosi spetsnaz provenienti dalla Russia o come eccessi d'interventismo del governo provvisorio di Kiev deciso a imporre un ordine nuovo ancora piuttosto improbabile. Sono scontri d'identità in cerca della propria ipostasi di anime in cerca del corpo sia esso lo stato della Russia o dell'Ucraina la mitica Rus' del passato o una nuova federazione di regioni più o meno autonome. Non serve gettare la croce sull'uno o sull'altro governante neanche sulle FINTE minacciose espressioni di Putin o sulla politica delle sanzioni di Obama che appaiono più che altro mosse scontate di un gioco delle parti operato da potenze mondiali ancora piuttosto incapaci di comprendere gli eventi ucraini. Ancor più smarrita appare la comunità europea timorosa di dover pagare uno scotto troppo alto per una crisi che non riesce veramente a sentire come propria pur essendo sul nostro territorio continentale.
    http://www.asianews.it/notizie-it/Odessa-non-%C3%A8-la-Crimea:-questa-guerra-riguarda-l%27Europa-30999.html

    open letter to IRAN --- [ questo attacco è stato rinviato troppe volte l'ultima volta due settimane fa è stato rinviato per merito mio perché io non voglio farti morire per la mani di un satanista qualunque: Rothschild ma io soltanto ti devo uccidere cioè se tu non mi darai lo Stato laico che è tutto il contrario dello Stato secolare poi io ti ucciderò! VERAMENTE IO HO AVUTO COMPASSIONE DI TE PERCHé IO HO PENSATO CHE TU ERI UN RAGAZZO INTELLIGENTE E NON ERI TU COME QUELLA CAPRA DEL KING SAUDI ARABIA! ] 02/06/2009. ISRAELE - USA. Israele si prepara alla guerra con l'Iran mentre Obama giunge in Medio oriente. Esercitazioni di guerra e di emergenza per tutta la popolazione e tutte le scuole. Ci si esercita a attacchi missilistici da nord e da sud. L'aviazione israeliana ha fatto esercizi per bloccare bombe e missili da Siria e Iran. Obama sembra essere divenuto "impaziente" con l'Iran.

    PAKISTAN – ITALY [ sharia Ummah e blasfemia - apostasia sono un atto ideologico di imperialismo di genocidio del GENERE UMANO Israele non potrebbe mai sopravvivere a tutto questo dogmatismo fanatico religioso che è peggio del nazismo prima o poi: soccomberà! Dopo Israele sarà il nostro turno! Questo è il male che i sacerdoti di satana i mostri cannibali Obama 322 Kerry 666 Rothschid hanno voluto fare contro il mondo degli uomini! ]
    Europe and West should help Pakistan repeal blasphemy legislation
    In a press conference organised by AsiaNews Pakistani Christian activists launch an international campaign to raise awareness about the problem. Their goal is to have blasphemy laws repeal in their home country because they have caused too much violence and discrimination against religious minorities. Pakistan's civil society wants changes too unlike the empty promises of the government and the ideology of extremists.