video con pena di morte


04 febbraio NEW YORK [ ma nel sistema massonico dei farisei anglo-americani Spa Fmi i Presidenti sono degli attori delle banane sono tutti spiati intimiditi ricattati minacciati continuamente. ] Anche alcuni membri del Congresso americano potrebbero essere stati spiati dalla National Security Agency (Nsa). Lo ha ammesso il viceministro della Giustizia James Cole in un'audizione alla commissione Giustizia della Camera. Cole si e' rifiutato di rispondere alla domanda se anche le telefonate di Obama siano state messe sotto sorveglianza (quello che io non capirò mai degli americani e che loro difficilmente riescono a mentire ovviamente fanno eccezione tutti quelli del club 322 ecco perché quando parla kerry voi capite la verità soltanto interpretando completamente al contrario tutto quello che dice. ).

Lorenzojhwh Unius REI
44 alleluia

04 febbraio ROMA [ non c'è nessun dubbio circa Jazeera i complici degli americani satanisti e degli anti-cristo Onu sharia imperialismo date ad ognuno di loro 5 anni di carcere! è vero che sono " una organizzazione terroristica " ] Spopola su Twitter l'hashtag freeajstaff per chiedere la liberazione dei giornalisti e dei membri dello staff di al Jazeera detenuti in Egitto accusati di "appartenere a una organizzazione terroristica" e divulgazione di "false informazioni".

Lorenzojhwh Unius REI
49 alleluia

presidente cinese Xi Jinping [ non è uno scherzo ] il petrolio è il sangue dei satanisti! un intero pianeta pieno di satanisti fu sepolto dalle acque del diluvio universale! [ ecco perché io dico a Rothschild e al suo complice il salafita caprone "non mi fate incazzare!"] le storie di questi satanisti nella storia? sono sempre finite in tragedia! ecco perché io sono Unius REI lo sterminatore "divino" di ogni satanismo e di ogni criminalità!

Lorenzojhwh Unius REI

Cina Xi portaerei sia pronta a lottare [ lol. ma no! non si lotta per queste sciocchezze per un buco di merda nera chiamata petrolio quando siamo all'alba dell'era dell'idrogeno che i farisei hanno impedito che sorgesse 50 anni fa! ] Cina ha dispute territoriali con Giappone Vietnam e Filippine 04 febbraio PECHINO [ facciamo un gioco decidiamo i criteri di divisione e poi tiriamo ai dadi! in questo modo tutti avranno l'interesse di non fare delle divisioni troppo diversificate per non cadere rovinosamente nella propria stessa malvagia avidità!! ] Il presidente cinese Xi Jinping ha chiesto al capitano dell'unica portaerei della Repubblica Popolare Cinese la "Liaoning" di "prepararsi rapidamente ad essere in grado di combattere e di avere il necessario sostegno logistico". Il presidente e segretario generale del Partito lo ha detto nel corso di una recente visita alla portaerei. La Cina ha dispute territoriali con numerosi paesi vicini tra cui Giappone Vietnam e Filippine.

Lorenzojhwh Unius REI

Russia va via da Mosca ambasciatore Usa. 04 febbraio MOSCA [ Eih americanologo del ca**o! ma chi vi ha insegnato la lingua italiana? ] Si chiude dopo soli due anni e pochi mesi il mandato dell'ambasciatore americano a Mosca Michael McFaul cremlinologo ( lol. come a dire criminologo come a dire vaticanologo asini si dice vaticanista! cremlinista! ) di fiducia di Barack Obama inviato nella capitale russa poco più di due anni fa dopo essere stato l'artefice del progetto del cosiddetto 'reset' l'auspicata ricucitura fra Usa e Russia mai realizzata in pieno. Ad annunciare il rientro in patria e' stato lo stesso McFaul 50 anni che nel suo blog si è trincerato dietro ragioni familiari. [ Obama 322 kerry non lo dimenticate mai voi siete i satanisti! ]

Lorenzojhwh Unius REI

Ciò che abbiamo fatto è manifestare pacificamente Contro Equitalia contro il sistema bancario le lobby e un Governo assente. La sede di Equitalia per risposta ha deciso di chiudere la sede con i "clienti" che ancora si trovavano all'interno della struttura...
Questa crisi non è solo economica è morale culturale valoriale. E' una crisi dalla quale dobbiamo tutti quanto sforzarci di uscire ma non con la deriva della violenza fisica verbale morale politica ma con la forza della ragione. E con la volontà di combattere per quello che non possiamo accettare.
Equitalia 4febbraioxlevittimedellacrisi uniticontrolacrisi +la Repubblica 
Milano sit-in contro Equitalia la serrata dei dipendenti
http//video.repubblica.it/edizione/milano/milano-sit-in-contro-equitalia-la-serrata-dei-dipendenti/154844/153342
Barbara Benedettelli @bbenedettelli
Condiviso pubblicamente - 1938
 

Lorenzojhwh Unius REI

Rothschild tu sei penoso! vai a fare in culo tu e tutti i tuoi christians nazi!

Lorenzojhwh Unius REI

funny il più malvagio fascista pericoloso sterminatore di ebrei rischia la sua vita per salvare una donna ebrea incinta! e dice "ringrazia pure la creatura che tu porti in grembo altrimenti ti mandavo in un campo di sterminio!" lol. la incoerenza degli italiani anche quando sono criminali? lol. non è qualcosa che può essere capita! ] [ Non li salvò neanche la tessera dell'Osservatore Romano. di GIOVANNI PREZIOSI. Dopo aver portato a termine con successo il blitz all'interno del complesso extraterritoriale di Santa Maria Maggiore tra il 3 e il 4 febbraio 1944 con il favore delle tenebre il reparto speciale di Polizia della Repubblica Sociale Italiana diretto dal tenente Pietro Koch con la complicità di un centinaio di uomini messi a sua disposizione dal nuovo questore di Roma Pietro Caruso senza il benché minimo rispetto degli accordi sanciti nel Trattato Lateranense fecero improvvisamente irruzione anche nell'abbazia benedettina di San Paolo fuori le Mura. Autentico deus ex machina di quest'operazione fu anche un ex frate vallombrosano che da poco era stato sospeso a divinis. proprio per aver aderito alla banda Koch il ventottenne don Ildefonso Troya — meglio noto negli ambienti spionistici dell'epoca anche con lo pseudonimo di Elio Desi — il quale aveva adescato in una trappola l'ignaro portinaio frate Vittorino che dopo qualche istante di esitazione cedendo alle sue insistenze aveva aperto il portone d'ingresso centrale della abbazia. L'irruzione viene descritta con dovizia di particolari dal cronista del monastero camaldolese di San Gregorio al Celio «Il famigerato questore di Roma Caruso con una banda di bravacci (...) riesce a varcare la soglia del monastero e vi mette per una nottata il regno del terrore. Tagliati i fili telefonici e ogni comunicazione con l'esterno tiene con i fucili mitragliatori puntati sul petto per 12 ore tutti i monaci rinchiusi in una sala mentre si cerca e si rovista in ogni parte. I monaci sono nel modo più indegno insultati e il monastero è da questi ufficiali dell'ordine saccheggiato. (...) Tutti i giornali ne parlano e ne sparlano a lungo narrando gesta e fatti travisando il vero. Si grida contro la S. Sede che ospita in case extraterritoriali e religiose uomini e cose sottratte al saccheggio tedesco». Rapidamente gli uomini di Koch s'intrufolarono nel monastero mettendo letteralmente a soqquadro tutte le celle dei monaci e gli appartamenti dei novizi. Poi sotto la minaccia delle armi trassero in arresto ben67 persone per la maggior parte renitenti alla leva ed ebrei giunti alla spicciolata sin dal giorno dell'armistizio tra cui spiccava il generale Adriano Monti sorpreso in abito talare e immortalato perfino in una foto scattata dai fascisti con una piccola macchina sequestrata all'agente di collegamento dell'Osservatore Romano il tenente ausiliario Maurizio Giglio infiltrato nella divisione speciale di Polizia. La stampa fascista non si lasciò sfuggire la ghiotta occasione di utilizzare propagandisticamente questa foto per sferrare un duro attacco alla Santa Sede rivolgendo frasi ingiuriose anche nei confronti di Pio XII. apostrofato con epiteti poco lusinghieri perché a loro avviso permettendo «queste cose si rende[va] traditore». A finire nelle mani dei fascisti furono anche nove ebrei tra cui i fratelli Arturo e Umberto Soliani che sorpresi nel sonno nella loro cella tentarono invano di divincolarsi ma durante la colluttazione furono brutalmente malmenati al punto che il giorno successivo quando i familiari ricevettero i loro indumenti notarono che il pigiama era intriso di sangue. Appena l'Italia era entrata in guerra i Soliani si erano precipitosamente trasferiti nella capitale insieme ai loro bambini — Alessandro di quattro anni e Angelo di uno — e alle consorti Lina ed Elvira Terracina perché braccati dal questore di Brescia Manlio Candrilli che si era messo sulle loro tracce fin da quando avevano aperto un negozio di bigiotteria e pelletterie nel bresciano a Gardone Riviera. Arturo e Umberto erano riusciti a trovare ospitalità presso l'abbazia di San Paolo mentre Lina ed Elvira con i rispettivi figli si erano nascoste all'interno di un monastero di suore in via Merulana. Purtroppo ogni precauzione alla fine si rivelò vana; inutile fu perfino una tessera rilasciata ad Arturo e a Umberto appena giunti nel cenobio benedettino dalla Santa Sede con l'emblema Vaticano che attestava essere entrambi due giornalisti alle dipendenze dell'Osservatore Romano. La gravità dell'accaduto con la palese violazione del diritto di extraterritorialità sancito dai Patti Lateranensi suscitò com'è ovvio l'indignazione della Santa Sede che appena fu messa al corrente della vicenda dal parroco di Gesù Buon Pastore don Pier Luigi Occelli immediatamente protestò con forza presso le autorità competenti italiane e tedesche non esitando a far pubblicare persino un circostanziato fondo sull'Osservatore Romano del 10 febbraio successivo rispondendo così a un articolo apparso qualche giorno prima sul giornale fascista «La Tribuna». Il falso documento dell'Osservatore Romano rilasciato ad Arturo Soliani dalla Santa Sede (Fondazione Museo della Shoah fondo Soliani) La smentita dei nazisti non bastò a placare l'irritazione delle gerarchie vaticane tant'è che tramite il nunzio a Berna monsignor Bernardini fu incaricato don Giustino Pancino di esortare Mussolini a prendere gli opportuni provvedimenti. Appena Lina ed Elvira appresero ciò che era accaduto presso l'abbazia di San Paolo temendo per la sorte dei loro cari non vollero darsi per vinte tant'è che quest'ultima sebbene fosse agli ultimi mesi di gravidanza sfidando il destino tentò il tutto per tutto recandosi personalmente dapprima dal direttore del carcere romano di Regina Coeli. Donato Carretta — che proprio pochi giorni prima aveva favorito l'evasione di Pertini e di Saragat — il quale subito si mostrò indulgente palesando la possibilità di liberare il marito e il cognato dietro una lauta ricompensa con una sottile astuzia pensa che gli avrebbe permesso di fuggire in Svizzera lontano da occhi indiscreti per non subire la prevedibile ritorsione dei nazi-fascisti. La promessa era allettante ma dove avrebbe potuto racimolare una cifra così ingente visto che ormai il tempo stringeva? [[ la scellerata alleanza tra Hitler e Mussoli portò i fascisti loro malgrado a diventare i passivi collaborazioni delle legge raziali tuttavia anche i più criminali di loro cercarono di salvare gli ebrei a rischio della loro vita ]]. A quel punto non le restava altro che giocarsi l'ultima carta e rivolgersi direttamente al questore Caruso. Di certo il coraggio a Elvira non mancava tant'è che senza pensarci troppo si precipitò in questura chiedendo di essere ricevuta da Caruso il quale senza sentire ragioni le intimò di lasciare immediatamente quel luogo altrimenti l'avrebbe fatta arrestare perché era ebrea aggiungendo che doveva ringraziare la creatura che portava in grembo [ quindi il peggiore carnefice di ebrei si trasforma a sua volta in qualcuno che rischia la sua vita per salvare una ebrea ] se non aveva già dato disposizioni in tal senso. [ avete visto un italiano non potrebbe mai diventare un vero nazista perché come dice l'Ateo Benedetto croce il cristianesimo ha cambiato in modo genetico i popoli] Non c'era più nulla da fare purtroppo. Ogni tentativo per salvare i due uomini naufragò miseramente e con esso anche la speranza di poterli un giorno riabbracciare. Difatti insieme agli altri ebrei catturati presso la basilica di San Paolo verso la metà di febbraio furono trasferiti dapprima a Verona poi nel campo di transito di Fossoli e da qui il 16 maggio 1944 a bordo del Convoglio 10 ad Auschwitz da dove non avrebbero fatto mai più ritorno.

Lorenzojhwh Unius REI

Prove di dialogo tra le Coree. sulle famiglie separate. [ questa mostruosità ideologica ed esoterica della Corea del Nord è un regno demoniaco di paranoici che essere distrutto immediatamente. ]

Lorenzojhwh Unius REI

Città centroafricana [ il crimine imperialistico del Califfato mondiale della Lega ARABA nella guerra civile dei seleka ] sotto controllo delle forze Misca. BANGUI 3. Le truppe della Misca la missione internazionale nella Repubblica Centroafricana durante il fine settimana hanno ripreso pacificamente il controllo di Sibut la cittadina dove si erano asserragliate milizie degli ex ribelli della coalizione Seleka. Il comando della Misca ha comunicato che il contingente gabonese della missione si è installato a Sibut aggiungendo che i miliziani della Seleka ormai in maggioranza stranieri saranno disarmati e messi al sicuro. La Misca era stata inviata dai Paesi della Comunità economica dell'Africa centrale ma lo scorso 19 dicembre per mandato del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite era passata sotto la responsabilità della Unione Africana.

Lorenzojhwh Unius REI (modificato)

il delirio islamico che invoca continuamente la propria autodistruzione! Rothschild ha fatto un buon lavoro nel dare a quel caprone del Re della Arabia SAUDITA e al suo complice di khomeini Iran il potere. Lui il caprone saudita lui vuole scimmiottare a fare il fariseo assassino Illuminato invisibile ma questa è la verità "non gli riesce bene!"] 4 febbraio 2014. pagina 3. Nel mirino l'ambasciata francese. Terroristi in azione a San'a. SAN'A. Cresce la tensione nella capitale dello Yemen. Un colpo di mortaio è stato lanciato nella notte tra domenica e lunedì verso l'ambasciata francese senza colpirla mentre a poche centinaia di metri sempre nel quartiere diplomatico di Hadda è esplosa un'autobomba. Gli attentati non hanno provocato vittime. Secondo quanto hanno reso noto fonti della polizia il colpo di mortaio ha colpito un blocco di cemento installato per ragioni di sicurezza nei pressi dell'ingresso della sede diplomatica mentre poco prima era esplosa una bomba sistemata all'interno di un'autovettura sulla strada principale di Hadda. I due attacchi sono stati quasi simultanei ma altre due forti esplosioni erano state avvertite poco prima nelle vicinanze del ministero della Difesa e della banca centrale. Lo hanno riferito testimoni locali che hanno anche parlato di un'intensa sparatoria. Al momento non è stata accertata la natura delle deflagrazioni né si ha notizia di vittime. Lo scorso dicembre un attentato suicida seguito da un attacco sempre al ministero della Difesa causò la morte di 52 persone. Gli atti di violenza si sono moltiplicati recentemente nello Yemen. Il nord del Paese è teatro di sanguinosi combattimenti tra i ribelli sciiti e fondamentalisti sunniti e il sud è in balia dei terroristi di Al-Qaeda nella penisola arabica e dei movimenti secessionisti. Le autorità di San'a stanno affrontando una difficile transizione politica dopo l'uscita di scena nel febbraio del 2012 dopo 33 anni di potere dell'ex presidente Ali Abdallah Saleh. I diplomatici e gli stranieri nella capitale yemenita sono spesso bersaglio di attacchi perfino mortali come è successo il 18 gennaio scorso a un funzionario dell'ambasciata iraniana assassinato da sconosciuti. Il 15 dicembre dello scorso anno il console del Giappone era rimasto ferito in un attacco mentre in novembre un bielorusso era stato ucciso e un altro ferito da uomini armati all'uscita da un albergo. L'altra piaga dello Yemen sono i sequestri di persona un cittadino tedesco è stato rapito venerdì a San'a. Ne ha dato notizia il ministero degli Esteri. L'uomo è prigioniero in una zona tribale nell'est. del Paese. Chi lo tiene in mano ha aggiunto una fonte governativa chiede il rilascio di alcuni detenuti. Inoltre un cittadino britannico che lavorava per una compagnia petrolifera è stato rapito questa mattina a San'a da uomini armati. Sepolto dalla cenere un intero villaggio nell'isola indonesiana di Sumatra

Lorenzojhwh Unius REI

Sudan Khartoum? Satana 322 kerry 666 Rothschild "prenditeli subito!"

Lorenzojhwh Unius REI

Vietata in Sudan l'attività della Croce rossa così senza un motivo senza un perché che possa avere una giustificazione al di fuori del califfato mondiale cioè il genocidio di tutti i popoli ]. KHARTOUM. Le autorità sudanesi hanno ordinato al Comitato internazionale della Croce rossa (Cicr) di interrompere le sue operazioni nel Paese. Lo ha riferito lo stesso Cicr all'emittente Al Arabiya spiegando di aver ricevuto una lettera ufficiale da parte della Commissione aiuti umanitari del Governo di Khartoum con la quale si impone di sospendere da sabato 1 febbraio le attività. Al momento non è chiaro se si tratti di una scelta contingente o di una nuova restrizione come quelle già attuate in passato dei permessi alle organizzazioni umanitarie straniere di
operare in Sudan. Il portavoce del Cicr in Sudan Rafiullah Qureshi ha precisato che è stato chiesto un incontro al ministero degli Esteri di Khartoum e alla Commissione aiuti umanitari per discutere la questione con l'obiettivo di rendere di nuovo operativi il prima possibile i suoi circa settecento operatori impegnati soprattutto nella tormentata regione occidentale del Darfur. Al momento le fonti ufficiali del Governo di Khartoum non hanno risposto né rilasciato commenti in merito. Qureshi ha aggiunto che la lettera cita come motivazioni della disposizione governativa «alcune questioni tecniche» relative a operazioni che il Cicr intendeva portare avanti in questo 2014. Negli ultimi anni il Cicr ha facilitato la liberazione e il rimpatrio di numerose persone straniere prese in ostaggio da gruppi armati nel Darfur. L'organizzazione umanitaria ha inoltre garantito servizi sanitari aiuti alimentari e persino assistenza nel lavoro dei campi a oltre un milione e mezzo di persone.

Lorenzojhwh Unius REI

è la miglioria prima della morte preludio della guerra mondiale tutte le bugie del fondo monetario internazionale. parassitario debitorio usurocratico devitalizzante complottista massonico i farisei anglo americani sono il più grande satanismo di tutta la Storia del Genere umano e se non verranno uccisi Israele non sopravviverà ] Annunciata riduzione delle tasse in Spagna MADRID. Il presidente del Governo spagnolo Mariano Rajoy ha annunciato che a partire dal 2015 comincerà una diminuzione progressiva delle tasse in Spagna che si prolungherà per vari anni. L'annuncio è stato fatto da Rajoy nel corso di un incontro con i giovani di Nuevas generaciones del Partido popular nel corso del congresso nazionale del partito a Valladolid. Proteste contro l'austerità in numerose città del Portogallo. A novembre in un clima di forte protesta il Governo di Lisbona ha approvato la legge di bilancio per il 2014 che prevede tagli per 39 miliardi di euro. L'obiettivo sarà raggiungere un disavanzo del 4 per cento del prodotto interno lordo come più volte richiesto dagli esperti della troika.

Lorenzojhwh Unius REI

[ liberate la Siria dai mostri che soltanto satanisti come 322 Spa Fmi kerry e salafiti sauditi potevano portare! ] gli islamici non hanno spiritualità perché non hanno un rapporto personale con Dio ] [ a protezione dei miei fratelli musulmani laici le prime vittime dello odio intolleranza omicida di Erdogan Talebano il salafita wahhabita al-Qaeda califfato mondiale saudita. ] infatti Allo scontro tra gruppi di opposizione contrapposti tra loro si deve invece la morte sempre nell'area di Aleppo di sedici militanti di una formazione islamica (più moderata nazionalista) considerata non fondamentalista che si era unita ai gruppi originari della ribellione. La strage è stata opera di un attentatore suicida aderente al gruppo Stato islamico in Iraq e nel Levante che si è fatto esplodere a Ràei non lontano dalla frontiera con la Turchia [Riunito a Roma il gruppo ad alto livello insediato dai massoni Bildenberg di Onu anticristo il complice della Lega ARaba di nazisti per il califfato mondiale sharia ottomano nuovo imperialismo "la grande nazione araba" di ogni crimine internazionale e genocidio che per l'Onu dei farisei anglo-americani poi è tutto normale.] Quindi se i musulmani laici vengono uccisi dagli islamici questo significa che loro hanno n rapporto personale con dio cioè hanno una spiritualità ed io posso lavorare bene con loro per eliminare le vulnerabilità della religione islamica ma i salafiti dimostrano essere uomini carnali che puntano al possesso potere di questo mondo infatti la loro obbedienza è alla lettera assassini del corano e non ad un Corano letto attraverso lo Spirito Santo. [se l'Islam non viene purificato dal metodo scientifico storico-critico poi l'Islam avrà lo stesso destino del Nazismo ecco perché il più grande nemico dello islam è il Re della Arabia Saudita ]

Lorenzojhwh Unius REI

lettera aperta a tutti i popoli tutte le religioni tutti i sistemi politici] Alla Sua salvatrice potestà aprite i confini degli Stati i sistemi economici come quelli politici
i vasti campi di cultura di civiltà di sviluppo. Non abbiate paura! Spalancate le porte a Cristo! Non abbiate paura di accogliere Cristo e di accettare la Sua potestà! [ come valore politico della azione di Cristo in favore di ogni religione e di ogni uomo di buona volontà anche se è agnostico ] [ quindi non c'è un giudizio positivo per l'ateo cioè per il secolarismo materialista il naturalismo di tipo evoluzionista che apre al nichilismo e al satanismo come sentimento esasperato della disperazione. ] circa la fratellanza universale "Aiutate il Papa aprite i sistemi religiosi culturali politici non abbiate paura! [ lettera aperta ai soli Cristiani ] e tutti quanti vogliono servire Cristo
e con la potestà di Cristo servire l'uomo e l'umanità intera! Non abbiate paura! Aprite anzi spalancate le porte a Cristo! Alla Sua salvatrice potestà aprite i confini degli Stati i sistemi economici come quelli politici i vasti campi di cultura di civiltà di sviluppo. Non abbiate paura! Cristo sa cosa è dentro l'uomo. Solo Lui lo sa! Oggi così spesso l'uomo non sa cosa si porta dentro nel profondo del suo animo del suo cuore. Così spesso è incerto del senso della sua vita su questa terra. E' invaso dal dubbio che si tramuta in disperazione. Permettete a Cristo di parlare all'uomo.
Solo Lui ha parole di vita sì di vita eterna! [ meditazioni di Giovanni Paolo II ]

Lorenzojhwh Unius REI (modificato)

Presidente Giorgio Napolitano se il nostro PIL crescesse del 12% all'anno noi potremmo pagare il Fiscal Compact contrariamente? ci ucciderai! [ Il colossale inganno del Fiscal Compact Minipost Economia 27.01.2014 27.01.2014
di Paolo Becchi e Federico Actite "Nei giorni scorsi si è molto parlato del Fiscal compact la cui abolizione costituisce uno dei punti del programma del M5S per le prossime elezioni europee. Forse è il caso di chiarire alcune cose al riguardo. Il Fiscal compact non fa parte del diritto comunitario e dei trattati dell'Unione Europea ma è un semplice trattato internazionale firmato a Bruxelles da 25 dei 28 capi di governo degli Stati membri dell'UE lo scorso 2 marzo 2012. Questo trattato intergovernativo dal punto di vista economico prevede disposizioni che avranno conseguenze notevoli per l'Italia che non solo non l'aiuteranno a uscire dalla crisi economica in cui versa ormai da anni ma che l'impoveriranno ulteriormente. Il Fiscal compact rappresenta una conferma e un ulteriore consolidamento delle misure di austerity sin qui adottate per risolvere la crisi dell'Euro. L'articolo 1 del Fiscal compact recita infatti "Con il presente trattato le parti contraenti in qualità di Stati membri dell'Unione europea convengono di rafforzare il pilastro economico dell'unione economica e monetaria adottando una serie di regole intese a rinsaldare la disciplina di bilancio attraverso un patto di bilancio...". Queste regole includono l'obbligo del pareggio di bilancio "Le parti contraenti applicano le regole enunciate nel presente paragrafo in aggiunta e fatti salvi i loro obblighi ai sensi del diritto dell'Unione europea a) la posizione di bilancio della pubblica amministrazione di una parte contraente è in pareggio o in avanzo" (art. 3.1) e impongono altresì di accantonare ogni anno una somma necessaria per ridurre di un ventesimo la quota di debito superiore al 60% del PIL e rientrare così nei parametri stabiliti (art. 4). Tale somma è onerosa soprattutto per quei paesi che come l'Italia presentano una quota di debito molto superiore a quella percentuale. Per il nostro paese parliamo infatti di un debito di oltre duemila miliardi di Euro equivalente a circa il 133% del PIL. Rientrare al di sotto del 60% nell'arco di vent'anni comporterebbe per l'Italia un ulteriore aggravio di circa 50 miliardi di Euro all'anno i quali potrebbero aumentare se come avvenuto in questi anni le ottimistiche previsioni di crescita del PIL non dovessero avverarsi. Si tratta di una cifra enorme se tanto per fare un paragone pensiamo che la contestata IMU sulla prima casa porta alle casse dello stato "appena" 4 miliardi di Euro. Come potrebbe lo Stato ottenere allora ogni anno questi 50 miliardi di Euro? Ovviamente attraverso l'introduzione di nuove tasse operando nuovi pesanti tagli allo stato sociale e soprattutto svendendo quanto rimane di pubblico dopo decenni di privatizzazioni. Ma questi sacrifici per raggiungere il tanto agognato obiettivo del 60% non dovrebbero durare un anno o due bensì almeno un ventennio. Insomma il nostro futuro è la Grecia. Un altro aspetto del Fiscal compact merita di essere ottolineato. L'articolo 16 recita "Al più tardi entro cinque anni dalla data di entrata in vigore del presente trattato sulla base di una valutazione dell'esperienza maturata in sede di attuazione sono adottate in conformità del trattato sull'Unione europea e del trattato sul funzionamento dell'Unione europea le misure necessarie per incorporare il contenuto del presente trattato nell'ordinamento giuridico dell'Unione europea. " Queste parole confermano quanto abbiamo già detto all'inizio della nostra analisi ovvero che il trattato approvato è stato redatto al di fuori dell'ordinamento giuridico comunitario ma aggiungono anche un altro particolare di cui in questi mesi si è poco parlato entro cinque anni dalla sua entrata in vigore tale accordo verrà incorporato nell'ordinamento giuridico dell'Unione Europea. Se questo è lo scopo perché dunque gli Stati firmatari del Fiscal compact non hanno scelto di seguire sin dall'inizio la procedura prevista dai trattati europei per la loro revisione inserendo subito queste norme all'interno dell'ordinamento giuridico dell'Unione Europea? Confrontando questi due diversi modi di procedere scopriamo altri elementi interessanti. A partire dal 2009 con l'entrata in vigore del trattato di Lisbona l'elaborazione e la ratifica dei trattati europei secondo l'articolo 48 del trattato sull'Unione Europea (TUE) prevede la consultazione e il coinvolgimento di un ampio numero di attori inclusi non solo i 28 capi di Stato ma anche la Commissione Europea i Parlamenti nazionali e il Parlamento Europeo. Inoltre è prevista anche la ratifica e la discussione del nuovo trattato da parte di tutti i Parlamenti dei 28 paesi dell'UE nonché il ricorso al referendum laddove consentito dalla Costituzione. Il risultato negativo di tali referendum può obbligare alla rinegoziazione del testo originariamente firmato dai capi di Stato com'è già avvenuto ad esempio nel 1992 in Danimarca per il trattato di Maastricht o ancora nel 2008 in Irlanda per il trattato di Lisbona. Con il Fiscal compact al contrario si è scelto non solo di optare per un trattato internazionale ma si è imposto l'obbligo di incorporare entro cinque anni il suo contenuto nel diritto comunitario stravolgendo in questo modo la procedura prevista dall'UE per la modifica dei trattati. È evidente che si è voluto aggirare l'ostacolo del Parlamento Europeo costringendo in pratica i Parlamenti nazionali ad approvare il Fiscal compact. Così è avvenuto infatti nel nostro paese quando a ridosso della chiusura estiva dei lavori parlamentari nel luglio 2012 il Fiscal compact è stato approvato con voto unanime delle due Camere dato dalle forze politiche che avevano aderito al governo Monti e il Presidente della Repubblica dopo averne sollecitato la ratifica l'ha controfirmato rendendolo a tutti gli effetti vincolante per il nostro paese. Che ora in vista delle prossime elezioni europee alcune di queste forze politiche si facciano paladine dell'abolizione del Fiscal compact è pura ipocrisia. Ecco perché è importante che i portavoce del M5S abbiano già presentato mozioni parlamentari denunciando pubblicamente i nomi di tutti coloro che hanno ratificato e firmato questo trattato. Ma la battaglia del M5S assume un significato fondamentale anche per le prossime elezioni europee perché come abbiamo visto l'articolo 16 del Fiscal compact prevede di inserire il suo contenuto all'interno dei trattati europei. Una vittoria del M5S alle prossime elezioni europee servirà a impedire che ciò avvenga difendendo la centralità del Parlamento Europeo come ora sta difendendo la centralità di quello italiano." Paolo Becchi e Federico Actite

Lorenzojhwh Unius REI

[ il sistema non ha ancora capito che l'unico sbocco per il FMI è una guerra mondiale nucleare dove il genere umano potrebbe non sopravviere! ] quindi Grillo evita di parlare di signoraggio bancario perché teme di essere fatto fuori! infatti è stato istruito su questo pericolo da chi di dovere. ] Più di 80.000 persone hanno partecipato al sondaggio sulle cause del declino economico dell'Italia. L'euro è indicato come causa principale dal 48% dei partecipanti il 47% imputa il declino alla corruzione dilagante e il 44% ai partiti. Per il 30% l'informazione ha grandi responsabilità stessa percentuale per la criminalità organizzata. Seguono la burocrazia con il 28% la lentezza della macchina della giustizia con il 26% e l'assenza di autorità di controllo con il
25%. Il 13% ha indicato delle cause aggiuntive tra le quali spiccano la
degenerazione culturale il conflitto d'interesse e il sistema di tassazione.
Grazie a tutti coloro che hanno partecipato. Leggi tutte le risposte!

Lorenzojhwh Unius REI

In nome di Dio andatevene! [ contro la massoneria di rothschild i parassiti dei popoli e la sottrazione della sovranità monetaria]
"E' tempo per me di fare qualcosa che avrei dovuto fare molto tempo fa mettere fine alla vostra permanenza in questo posto che avete disonorato disprezzandone tutte le virtù e profanato con ogni vizio; siete un gruppo fazioso nemici del buon governo banda di miserabili mercenari scambiereste il vostro Paese con Esaù per un piatto di lenticchie; come Giuda tradireste il vostro Dio per pochi spiccioli." Oliver Cromwell

Lorenzojhwh Unius REI

La Boldrini applica la tagliola per zittire il M5S e 75 miliardi di euro del popolo italiano vanno alle banche In Italia è in corso ora mentre tu leggi questo articolo un colpo di Stato non puoi più far finta di nulla. Non è il primo potrebbe essere l'ultimo. In questi anni ci sono stati molti colpetti di Stato dall'adozione del Porcellum che ha creato un Parlamento di nominati dai partiti all'uso indiscriminato dei decreti-legge che ha spossessato il Parlamento della funzione legislativa con il beneplacito del Presidente della Repubblica. La scorsa estate c'è stato un tentativo di colpetto di Stato per scardinare la Costituzione modificando l'articolo 138 ma è stato sventato dal M5S. La volontà popolare viene rappresentata dagli eletti in Parlamento e l'Italia secondo la Costituzione è una Repubblica parlamentare. Così dovrebbe essere ma non è così. Il passo successivo è l'eliminazione dell'opposizione. Finora non era necessario. I partiti per più di vent'anni hanno esercitato un consociativismo spinto larghe intese sottobanco. Non c'era bisogno di far tacere l'opposizione perché non c'era opposizione. Quindi quindi... Si riabilita il socio Berlusconi uscito dal Senato per esclusivo merito del M5S. Si fa una legge elettorale extraparlamentare il Pregiudicatellum con un pregiudicato e un condannato in primo grado Renzie assistiti da Verdini che ha più processi che anni per impedire in qualunque caso la vittoria del M5S. In Aula però il M5S ha ancora diritto di parola e può far decadere dei decreti legge porcata come IMU/Bankitalia che ha regalato 75 miliardi alle banche. Va tolto perciò per finire il lavoro anche il diritto di parola all'opposizione. Ed è avvenuto con una decisione che non rientra nelle facoltà della presidente Boldrini che non è presente nelle procedure della Camera come una volta si faceva per i decreti regi lo scorso giovedì 29 gennaio 2014. E' un fatto gravissimo avvenuto per la prima volta nella storia della Repubblica. D'ora in poi qualunque discussione parlamentare può essere annullata qualunque decreto-legge può essere approvato senza modifiche. E' la fine della democrazia. Il decreto legge IMU-Bankitalia va invalidato per almeno due motivi. Conteneva decreti tra loro totalmente disomogenei ed è stato approvato CONTRO le leggi del Parlamento. Laura Boldrini deve dimettersi ha violato lei che doveva farle rispettare per ruolo le leggi della democrazia. Nessuno prima di lei si è spinto fino a questo punto. Il M5S farà in modo di invalidare il decreto e di ottenere le dimissioni della Boldrini. In alto i cuori!

Lorenzojhwh Unius REI

Tutti i partiti bocciano il politometro! "La casta del Colpo di Stato mascherato si arrocca su se stessa e dice "no" al Politometro che avrebbe permesso di verificare gli arricchimenti illeciti di politici e dirigenti pubblici negli ultimi 20 anni. La proposta d'istituire il "Politometro" (uno dei 20 punti) è stata avanzata tramite un emendamento (bocciato dall' Aula del Senato) nel corso della discussione del decreto della Delega Fiscale. Il MoVimento 5 Stelle proponeva di "istituire uno strumento per verificare arricchimenti illeciti ai danni dell' Erario per chi ha ricoperto negli ultimi 20 anni incarichi di rilievo nelle pubbliche amministrazioni (dirigenti) e cariche pubbliche elettive basato sul confronto del patrimonio del soggetto con tutti i redditi percepiti di qualunque natura e quelli dichiarati". Solo il MoVimento 5 Stelle ha votato a favore del Politometro (44 per l'appunto voti a favore). 157 i contrari (Pd Forza Italia Nuovo Centro Destra Gal Scelta Civica) 19 gli astenuti che in Senato valgono come voto contrario (Sel e Lega)." M5S Senato

Lorenzojhwh Unius REI

European Commission. Condiviso pubblicamente. [ giurare per la attuale Costituzione e poi far finta che esiste la sovranità monetaria oppure andare a giurare in un associazione segreta come la massoneria è un atto di spergiuro è alto tradimento! questo Herman Achille Van Rompuy dovrebbe saperlo! ] jail. jail time for market manipulators Today we are sending a clear signal there must be zero tolerance for manipulators in our financial markets. The EU's new market abuse framework will ensure that those who commit market abuse will face huge fines or jail across Europe. We would like to thank the +European Parliament for its hard work which made the adoption of this important legislation possible. [ Il carcere per i manipolatori del mercato Oggi stiamo mandando un segnale chiaro ci deve essere tolleranza zero per i manipolatori nei nostri mercati finanziari. Nuovo quadro di abusi di mercato dell'UE garantirà che coloro che commettono abusi di mercato si troveranno ad affrontare enormi multe o carcere in tutta Europa. Vorremmo ringraziare il +European Parliament per il suo duro lavoro che ha reso l'adozione di questa importante normativa possibile. ]
More http//europa.eu/rapid/press-release_MEMO-14-77_en.htm?locale=en Q&A http//europa.eu/rapid/press-release_MEMO-14-78_en.htm
bankers banks market manipulation jail 

Lorenzojhwh Unius REI

In Italia sono 112mila i bambini vittime della povertà sanitaria [ la situazione è ancora più tragica per poter mangiare molti in Italia hanno sospeso le cure sanitarie questo è documentato dalle farmacie che vendono sempre meno farmaci ]
http//qn.quotidiano.net/salute/2014/02/04/1020517-salute-bimbi-poveri-allarme.shtml

Lorenzojhwh Unius REI

Il MOVIMENTO 5 STELLE LASCIA L'AULA [ perché nella sua ignoranza confonde il termine laicità con il termine secolarismo! ma noi non siamo secolaristi come loro. ] - Un intervento molto atteso quello del cardinale Scola anche se i nove consiglieri Movimento 5 Stelle sono usciti dall'Aula in silenzio e indossando "un bavaglio" protestando cosi' per non essere potuti intervenire sul tema della laicita' delle istituzioni. "Il presidente del Consiglio Regionale Raffaele Cattaneo ha appena dichiarato che la vera laicità è disponibile ad ascoltare chiunque il M5stelle fa di questo uno dei suoi principi infatti stiamo ascoltando l'intervento dai nostri uffici ma rivendichiamo la laicità dello Stato e di conseguenza delle aule dove si legifera e dei momenti a questo preposti. Ascolteremo il Cardinale con rispetto ma in altri luoghi e momenti" ha spiegato Paola Macchi capogruppo del Movimento 5 Stelle in Regione Lombardia.
SCOLA - Il cardinale ha subito ringraziato per l'ospitalità ricevuta poi ha spiegato "La mia presenza in questa prestigiosa sede mi rende ben consapevole dei limiti oggettivi del mio intervento. Esso vuol essere solo un contributo del rappresentante di una istituzione con rilevanza pubblica la Chiesa. Un apporto teso a trasmettere il tesoro di ideali legami conoscenze risorse che i nostri progenitori ci hanno consegnato".

Lorenzojhwh Unius REI

Rothschild io ti sto aspettando! scegli tu l'arma... e se tu non vieni da me? poi io verrò da te! e tu lo sai 1. io posso farlo! 2. non ci sono cose invisibili per me!

Lorenzojhwh Unius REI

[ per onorare tutti i suicidi da debito ipotecario contro i satanisti farisei Spa Fmi anglo-americani ] Milano 4 febbraio 2014 - Protesta contro Equitalia davanti agli uffici di via San Gregorio a Milano. Una ventina i manifestanti che fanno parte di diverse associazioni tra cui 'Italia Vera' e 'Progetto di vita' e che sono partiti in corteo da Porta Venezia passando per piazza della Repubblica. Indossavano tutti una fascia nera al braccio e in molti avevano una bandiera italiana listata a lutto. Il corteo di Milano è stato organizzato con altre associazioni come 'Alt' 'Progetto di Vita' i City Angels il Centro per i Diritti del Cittadino. I dipendenti della filiale di via San Gregorio a due passi da via Vittor Pisani all'arrivo del corteo hanno abbassato le saracinesche. Un gesto accolto con applausi e slogan come "dovete chiudere per sempre" e "non aprite più" dai manifestanti che invitano i dipendenti a "chiudere per lutto per tutte le persone che non potevano pagare le cartelle esattoriali e si sono uccise". Anche la Fondazione Cesare Pozzo per la mutualità che ha la sede di fronte ad Equitalia ha abbassato le saracinesche. La manifestazione contro Equitalia e contro le tasse che schiacciano imprenditori artigiani e famiglie è stata organizzata da Barbara Benedettelli impegnata in politica con Fratelli d'Italia e presidente all'associazione 'L'Italia Vera'. "Abbiamo indetto una giornata di lutto nazionale - ha spiegato l'attivista - per manifestare la nostra vicinanza alle famiglie di quegli imprenditori che si sono tolti la vita perché hanno ricevuto una cartella esattoriale che non riuscivano a pagare o perché la banca non concedeva loro un fido. Il nostro obiettivo però è anche quello di dire che ci sono molte altre persone che pur essendo in difficoltà non si fanno vincere dallo sconforto e continuano a lottare. Per questo - prosegue - il nostro slogan è 'Noi non valiamo meno di quello che possediamo' proprio per sottolineare come la vita valga di più di una cartella di Equitalia".

Lorenzojhwh Unius REI

[ tutti gli omicidi di rothschild il fariseo assassino e la sua truffa del 1. debito pubblico 2. riserva frazionaria e 3. signoraggio bancario! ] Manifestazione davanti a Equitalia un ricordo alle 'vittime della crisi'. Commenti Un corteo con partecipanti di diverse associazioni tra cui 'Italia Vera' e 'Progetto di vita' e che sono partiti in corteo da Porta Venezia passando per piazza della Repubblica e arrivando in via San Gregorio (GUARDA LE FOTO). I dipendenti della filiale hanno abbassato le saracinesche
La manifestazione davanti a Equitalia.

Lorenzojhwh Unius REI

Papa FRANCESCO è un Papa con le palle e sta dando il buon esempio al Presidente Giorgio Napolitano!

Lorenzojhwh Unius REI

Papa se denaro è idolo non c'è equità Impegno Chiesa contro violazioni dignità che portano miseria 04 febbraio CITTA' DEL VATICANO [ ma se volevi parlare dei farisei anglo-amenricani Spa Fmi Banca mondiale? tu avresti dovuto citare anche il potere il potere con satana ] 'Quando il potere ( ok hai parlato di Rothschild gli invisibili dei dello Olimpo Illuminati da JaBullOn ) il lusso e il denaro diventano idoli si antepongono questi all'esigenza di una equa distribuzione delle ricchezze. Pertanto è necessario che le coscienze si convertano alla giustizia all'uguaglianza alla sobrietà e alla condivisione'. Lo dice il Papa nel messaggio per la quaresima. L'impegno della Chiesa aggiunge è "fare in modo che cessino le violazioni della dignità umana ( goym israeliani animali dalla forma umana senza genealogia paterna ) discriminazioni e soprusi che in tanti casi sono all'origine della miseria".

Lorenzojhwh Unius REI

Mo Peres dice " 322 satana-Kerry costruisce ponti" [ certo anche all'inferno ci sono ponti ] Presidente Israele gli esprimo il nostro sostegno 04 febbraio TEL AVIV [ smettete voi di fare gli ipocriti! voi non mettete mai in stato di accusa la sharia salafita soltanto perché avete bisogno di almeno 5miliardi di morti per risollevare un nuovo ciclo monetario ] Il presidente israeliano Shimon Peres si è smarcato oggi dalle critiche rivolte in questi giorni da parte della leadership israeliana al segretario di stato Usa John Kerry il cinico bugiardo delle armi chimiche in Siria usate dai suoi jihadisti nell'ambito dei negoziati di pace ( non potete fare negoziati con i nazisti della sharia! perché è come se i lupi facessero negoziati con le pecore! ). ''Lo ringraziamo - ha detto Peres - e gli esprimiamo il nostro sostegno e ci aspettiamo un esito positivo''. ''E' venuto qui - ha aggiunto - per costruire ponti tra noi e non per battagliare con noi''. [ la vostra diplomazia è sommamente criminale voi mi fate orrore! ]

Lorenzojhwh Unius REI

04 febbraio [ questa è la civiltà che salfiti ottomani talebani ricevono dalla religione pervertita di Riad ] ISLAMABAD [ l'elenco delle cose proibite dagli islamici sono troppe ristoranti bambine a scuola ecc.. tutte cose che sono proibite! ] Almeno otto persone sono morte in una potente esplosione avvenuta stasera in un ristorante di Peshawar nel nord ovest del Pakistan. Lo riferiscono fonti ospedaliere ai giornalisti locali. La deflagrazione è avvenuta in un locale dell'area di Kucha Risaldar vicino a una moschea sciita. Secondo quanto si è appreso 25 persone sono state portate all'ospedale alcuni in gravi condizioni.

Lorenzojhwh Unius REI

Dopo querela presentata da Gayet che chiede 50mila euro di danni. 04 febbraio [ voi avete sbattuto la testa ad un palo e siete impazziti ] PARIGI [ voi siete i nuovi nazisti i giornalisti non sono venuti in camera da letto a filmare quando stavate scopando per fare un filmino pornografico vi hanno fotografato per la strada! e questo? è un loro diritto costituzionale! il popolo gli elettori hanno diritto di sapere di conoscere il valore morale dei propri politici e comunque di chiunque ha un ruolo socialmente rilevante! ] Un'indagine preliminare è stata aperta in Francia per la pubblicazione sulla rivista Closer di foto del presidente Francois Hollande e dell'amante l'attrice Julie Gayet. Lo si apprende da fonti giudiziarie. La querela per violazione della privacy era stata presentata dalla Gayet che chiede 50.000 euro di danni più 4.000 di spese legali oltre alla pubblicazione dell'eventuale condanna sulla prima pagina della rivista.

Lorenzojhwh Unius REI

04 febbraio ANKARA [ siete dei coglioni lui è diventato un salafita è come parlare con la Arabia Saudita quindi è normale che sono loro con i servizi segeti i finanziatori e gli ideologi del terrorismo internazionale! ] L'ong Usa Freedom House ha lanciato segnali di allarme sulla situazione in Turchia in un rapporto pubblicato dopo l'ultima stretta decisa dal governo del premier Erdogan in risposta alla tangentopoli del Bosforo esplosa un mese fa. "Possiamo dire che quanto sta succedendo in Turchia rappresenta una vera crisi della democrazia" ha detto il presidente di Freedom House Favid Krramer. Secondo l'ong l'amministrazione Obama deve "impegnarsi di più per rispondere ad una crisi di tali dimensioni".

Lorenzojhwh Unius REI

Presidente Giorgio Napolitano a Strasburgo [ Le proteste della Lega nord all'Europarlamento? "Sono assolutamente marginali e modeste sono le tradizionali proteste della Lega". Lo dice il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano risponde ai giornalisti che gli chiedono delle intemperanze leghiste a Strasburgo. [ questo è totalmente falso! verrà spazzata via dai popoli l'Europa ed il sistema dei partiti se la guerra mondiale non arriva prima. ] Dai risultati delle elezioni europee che potrebbero premiare i partiti euroscettici non dovrebbe esserci "una ricaduta meccanica sugli equilibri nazionali" ha detto ancora Napolitano conversando con i giornalisti. [ se poi voi vincere ancora perché voi siete i poteri forti ed avete mezzi potenti a vostra disposizione poi voi vedrete milioni e milioni di cadaveri il mondo voluto da rothschild e dal su sistema massonico in cui siete vissuti pasciuti cresciuti se non avete il coraggio di reimpostarlo vi crollerà addosso! Voi non potete volere una nuova rivoluzione francese per tutta l'Europa io spero! ]

Lorenzojhwh Unius REI

presidente della Repubblica Giorgio Napolitano a Strasburgo [ ma dove ci possiamo presentare noi senza una identità europea condivisa? poi è soltanto in ambito ebraico-cristiano che si sono sviluppati i diritti umani e democratici. ecco perché i musulmani non possono riuscirci ancora perché la loro religione non è razionale ancora ma dogmatica. ] Manca oggi la 'vista lunga' a troppi leader europei per insufficiente consapevolezza del declino che minaccia l'Europa". [ ma ovviamente non è un declino solo nazionale per dire "solo in Germania sono bravi e tutti gli altri sono degli incapaci!". non funziona così in questo modo le disfunzioni distorsioni monetarie verrebbero amplificate negativamente in Europa. non si può mettere una pezza vecchia sistema signoraggio venduto a Rothschild non si è mai saputo da chi con un vestito nuovo che vuole essere l'Europa dei popoli liberi felici. in possesso di ogni sovranità costituzionale contrariamente poi io dirò che voi siete i traditori ed i satanisti e certamente sarete massacrati da popoli che inevitabilmente verranno portati alla disperazione (anche per questo prima di una rivoluzione sarà più saggio massacrare i popoli in una guerra mondiale ) noi dobbiamo ritornare non ad una religione cristiana ( non è di questo fondamentalismo che abbiamo bisogno! ) ma a quel patrimonio culturale cristiano laico che è proprietà dello Stato come la questione del Crocifisso nei luoghi pubblici ha dimostrato in Italia noi non ci possiamo proporre come gay al mondo! la nostra identità morale culturale è ebraico cristiana e i gay devono avere pazienza! ] Ne è convinto il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano che oggi ha tenuto un lungo discorso al Parlamento europeo nell'aula di Strasburgo. Il capo dello Stato ha notato che "finora in un continente così interconnesso come il nostro la politica è rimasta nazionale con i suoi fatali limiti e con le sue vistose degenerazioni".

Lorenzojhwh Unius REI

presidente della Repubblica Giorgio Napolitano a Strasburgo [] Nel suo discorso Napolitano ha detto che "le prossime elezioni europee vanno considerate come un momento di verità da affrontare fino in fondo anche perché sono evidenti le ragioni del disincanto dei cittadini per il peggioramento delle condizioni di vita. Non regge più - ha ricordato - la politica di austerità [ troika 666 troia ] a ogni costo che è stata la risposta prevalente alla crisi in zona euro. Bisogna ormai - ha detto ancora Napolitano - riflettere sulla consapevolezza di un circolo vizioso ormai insorto tra politiche restrittive nel campo della finanza pubblica e arretramento delle economie europee. All'Ue - per il Presidente - occorre una più forte coesione politica europea e una più determinata leadership europea. Restano da vincere ancora dure battaglie politiche [ allora se non ci sono condizioni di uguaglianza ( unica tassazione unica giurisprudenza identità ebraico-cristiana ( non possono un piccolo gruppo di gay ideologicamente avvelenati imporre le loro idee a tutti per presumere di essere il pensiero dominate smettiamo di fare forzature sulla gente approfittando del potere. ) poi contrariamente non ci sentiremo mai figli e fratelli di una Europa ingiusta! ] se non contro possibili ritorni di nazionalismi aggressivi ( suscitati da una situazione economicamente disperata insostenibile ) certamente contro persistenti egoismi e meschinità nazionali ristrettezze di vedute e calcoli di convenienza nelle classi dirigenti nazionali.

Lorenzojhwh Unius REI (modificato)

Napolitano a Strasburgo [ vecchia volpe io so che tu hai scritto questo discorso pensando a me perché prima di essere ideologia non siamo italiani un popolo che sa amare! ] "Napolitano - dichiara Matteo Salvini - è senza vergogna chi ancora difende questo Euro che ha massacrato lavoro stipendi e pensioni è in malafede. Il voto di maggio spazzerà via queste Euro Follie". [ è vero! non sopravviverà questa Europa alle elezioni se voi la legate a un euro che non è nostro un euro che è fuori della sovranità costituzione poiché nessun privato o associazione di privati Spa possono essere i padroni del denaro! ] "Non ho alcuna simpatia - ha detto il presidente dell'europarlamento Martin Schulz parlando in italiano per accogliere in aula Giorgio Napolitano - per coloro che violentemente e volgarmente la critica con l'unico obiettivo di aumentare la loro visibilità e di gettare il paese nel caos". [ allora dobbiamo lavorare per salvare le istituzioni e per salvare l'Europa noi dobbiamo confiscare il FMI e tutte le Banche Centrali ] diversamente la tragedia non potrà essere evitata! [infatti la sovranità è del popolo ] se vi ostinate un bagno di sangue diventerà inevitabile

Lorenzojhwh Unius REI

Il capo dello Stato il nostro prezioso Presidente Giorgio Napolitano ha detto no a 'un'agitazione distruttiva contro euro e Ue' perché dalla costruzione europea 'nulla può farci tornare indietro'. [ mi dispiace! ma noi abbiamo due problemi. [ sociale ] i popoli si sentono europei ma non possono riconoscere come Europa un anima anticristiana perché laicità non è secolarismo! [ monetario ] Non possiamo più essere schiavi di una sistema criminale di Europa che ci vuole legati a colui che illegalmente illecitamente ha preso il controllo della sovranità monetaria perché da questa recessione si può uscire soltanto dalla distruzione di una guerra mondiale. Quindi se questo sistema monetario non verrà riformulato ricreato esso produrrà la guerra mondiale e una nuova Shoah contro Israele. ] Contestazione da parte della Lega con striscioni anti-euro. Fischi e buu dall'aula polemiche dall'Italia. Salvini commenta 'Napolitano senza vergogna è in malafede' Borghezio spiega 'Non contestiamo lui ma la sua adesione un po' cieca a questa Europa e a2i poteri delle banche che rappresenta'. Schulz miope fa finta di non capire e dice un abuso a scopo elettorale".

Lorenzojhwh Unius REI

mio caro Presidente Giorgio Napolitano ( se Unius REI fosse un uomo prevedibile? lol. poi non sarebbe autentico il mio ministero in realtà io non ho confini giuridici ideologici territoriali religiosi io non ho una struttura mentale per poter essere un uomo spirituale come tanti i miei confini sono il confini di un cuore che ama la vita perché ogni cosa che vive vive perché Dio JHWH la ama. ) Non regge più la politica di austerità a ogni costo' che è stata la 'risposta alla crisi in zona euro'. Lo ha detto il Presidente Giorgio Napolitano all'europarlamento evidenziando il 'circolo vizioso tra politiche restrittive (Troika troia Spa dalle lacrime di coccodrillo in Grecia ma che non perde il vizio di uccidere la gente ) e arretramento delle economie' (che sono soffocate da un debito artificioso artificiale fittizio giuridico un castello di carte da colui che come satanista ha rubato la nostra sovranità monetaria per condurci alla terza guerra mondiale poiché lo dicono tutti non c'è due senza tre ).

Lorenzojhwh Unius REI

European Commission Can we afford to waste waste? On average every EU citizen generates 500 kg of rubbish per year. Less than 40% of it is recycled or reused and more than 1/3 goes to landfill. Waste if well managed is a valuable resource! More information http//europa.eu/rapid/press-release_IP-14-104_en.htm
 Possiamo permetterci di sprecare i rifiuti? In media ogni cittadino dell'UE produce 500 kg di rifiuti all'anno. Meno del 40% è riciclato o riutilizzato e più di un terzo va in discarica. Rifiuti se ben gestita è una risorsa preziosa!
Ulteriori informazioni http//europa.eu/rapid/press-release_IP-14-104_en.htm
GenerationAwake EU4LifeQuality
wastemanagement waste rubbish

Lorenzojhwh Unius REI

martiri cristiani invocano giustizia
Giorgio Napolitano my President essential patriot for the Italian people! Faithful servant of the State patron of the Italian people and democratic values​​.
I asked to my Holy YHWH Holy Holy Spirit Holy to use all my insults against the international system of Freemasonry as atonement for all your sins and at this point [lol. ] I think that Rothschild and Herman Van Rompuy they should even become two saints because I've really martyred them! In fact my intention is not to destroy masonry or disheartened someone in it but from Association for cospiracy the criminal that is occult make it legal institutional. That is remove from its summit Jahbulon Rothschild and put on it me Unius REI because I'm the New World Order ie the universal brotherhood.

[ Video selezionato per contronotifica come voi che siete islamisti avete fatto questi due video per ricevere la pena di morte per blasfemia? come avendo fatto questi video poi li avete bloccati a me? ] Rappresentante peter maher soliman
Email dell'autore del reclamo islamexplainedcom@yahoo.com
Mohammed was a False Prophet Wafa Sultan
ID video Dv8_iew6EuQ Durata834
horror sharia 70 Contradictions in Quran 4_9 was another Angel Gabriel
Autore del reclamo GedeedBooks
Rappresentanteعماد حسن مهران
Email dell'autore del reclamo GedeedBooks@gmail.com
ID video_QruF5XUDuU Durata1004
Nota. Se una parte del materiale dell'autore del reclamo è usata nel tuo video esamina le informazioni riguardanti il fair use disponibili qui prima di procedere. Se hai ulteriori domande ti suggeriamo di consultare un legale.