India forfølgelse forfulgte kristne ekstremister

STOP! I VERI CRISTIANI NON COMBATTONO GLI ISLAMICI SHARIA, PER FAR POSTO AI MASSONI GENDER DARWIN NWO SPA FED! SI SCENDE NELLE CATACOMBE E SI ASPETTA CHE L'IRA DI DIO SIA PASSATA SUI CADAVERI! MUOIA CHI DEVE MORIRE! c'è sempre qualcosa di inquitante, quando si legge un qualsiasi articolo circa, gli LGBT lobby, perché, sono le LOBBY di Sodoma e la loro teosofia satanica ideologia GENDER DARWIN, è il problema terribile, (e non gli omosessuali come persone in se: loro non sono il problema, come ha detto PUTIN e il PAPA)! quindi: 1. IL MATRIMONIO è UN DIRITTO NATURALE E NON CIVILE! E, 2. LA UGUAGLIANZA MORALE è DATA DALLA RELIGIONE, CHE, SE, noi SIAMO ANCORA UNO STATO LAICO ETICO, NON SI PUò ESPRIMERE MORALMENTE ANCORA, perché NON è DI SUA SPETTANZA: poter pretendere un concetto sulla moralità: per lo Stato laico, MA, come tutti sanno? IL NWO SpA FED BCE BAnche CENTRALI: sistema massonico Bildenberg: il GUFO Marduk, NON è UNO STATO LAICO, PERCHé COME TUTTI SANNO, LA RELIGIONE della PIRAMIDE, occhio di Lucifero: Entità il GRANDE FRATELLO? è IL SATANISMO stesso! ... e tutti loro? sono proprio l'anticristo! NON COMBATTEREMO GLI ISLAMICI PER FAR POSTO ai massoni di Sodoma: ma, noi scenderemo nelle catacombe, ed aspetteremo che l'ira di Dio sia passata! ] [ AOSTA, 11 GEN - "Il ddl Cirinnà non dovrà rappresentare un punto di arrivo, bensì un punto di partenza per arrivare alla piena estensione dell'uguaglianza morale e giuridica delle persone omosessuali all'interno del nostro ordinamento, allargando dunque l'accesso al matrimonio civile anche per le coppie dello stesso sesso". Lo ribadisce Samuele Tedesco, presidente di Arcigay Valle d'Aosta, annunciando per il 23 gennaio una manifestazione in piazza Chanoux in vista della discussione in Senato del ddl.

SE, VOI NON CONDANNATE LA LEGA ARABA SHARIA? POI, NON POTETE CONDANNARE NESSUN MASSIMALISMO ISLAMICO SHARIA! Manifestazioni di protesta in Kosovo contro l'accordo tra Pristina e Belgrado. 11.01.2016. L'intesa atta a garantire maggiore autonomia ai comuni a maggioranza serba non piace ai nazionalisti della Repubblica del Kosovo. Nella capitale kosovara, alcuni manifestanti hanno dato alle fiamme il palazzo del parlamento, servendosi di bombe Molotov. L'atto vandalico è stato perpetrato durante le manifestazioni di protesta in atto contro l'accordo tra Pristina e Belgrado dello scorso ottobre: http://it.sputniknews.com/mondo/20160111/1869195/proteste-kosovo-contro-accordo-pristina-belgrado.html#ixzz3wxElsSO2
LI CONOSCO BENE, TUTTI QUESTI MASSONI GENDER FARISEI SPA L'ANTICRISTO, LORO SPEDIRANNO INDIETRO, SOLTANTO I CRISTIANI MARTIRI INNOCENTII, CHE SONO FUGGITI DAL LORO INFERNO ISLAMICO: PER ESSERE DEFINITIVAMENTE UCCISI! Mogherini: Pakistan pronto a riammettere i clandestini. 05.11.2015( Il Pakistan ha confermato gli accordi che ha con l’Unione Europea, dichiarando la sua disponibilità a riammettere i clandestini che lasciano l’Europa, ha comunicato il capo della diplomazia europea Federica Mogherini: http://it.sputniknews.com/politica/20151105/1483952/Mogherini-Pakistan-riammissione.html#ixzz3wxFPsEXa
arresto di El Chapo ( DA MAFIOSO A RIVOLUZIONARIO PARTIGIANO) mette in imbarazzo la Casa Bianca. PERCHé LA SUA DENUNCIA FA VACILLARE IL SISTEMA TECONOCRATICO FINANZIARIO PRIVATO SPA BANCHE CENTRALI ROTHSCHILD, SU CUI è POGGIATO IL FONDAMENTO GIURIDICO INTERNAZIONALE DELLE NOSTRE ISTITUZIONI: IL NUOVO ORDINE MONDIALE! GUERRA, FAME, SOPPRUSI, DISUGUAGLIANZE, DELINQUENZA E MAFIA SONO LA CONSEGUENZA DEL NOSTRO SISTEMA BANCARIO E MASSONICO MONDIALE! Il capo messicano del cartello di Sinaloa, arrestato 3 giorni fa dalla polizia messicana, “intervistato” da dal regista USA Sean Penn nel corso della sua latitanza.
==================
MA CHE RELAZIONE CI PUò ESSERE TRA IL MINISTERO DELLE FINANZE (SPA BANCHE CENTRALI ) E IL CONTROLLO DEI MEDIA? QUESTA è UNA DERIVA CATASTROFICA, E LA REAZIONE EUROPEA è PIù CHE GIUSTIFICATA! Nelle scorse settimane, migliaia di polacchi erano scesi nelle strade di Varsavia in segno di protesta contro la nuova normativa, che mette nelle mani del ministro delle Finanze il diritto di nominare i nuovi vertici dei media di stato e di cambiarne gli statuti. Nelle scorse settimane, migliaia di polacchi erano scesi nelle strade di Varsavia in segno di protesta contro la nuova normativa, che mette nelle mani del ministro delle Finanze il diritto di nominare i nuovi vertici dei media di stato e di cambiarne gli statuti.
===================
Troppe molestie sul bus? Il Pakistan insegna alle donne a guidare la moto, OK, TUTTE LE NOSTRE DONNE DEVONO IMPARARE A GUIDARE LA MOTO ADESSO!
====================
nella Città di Aquila, lo Stato ordina lo sgombero della Protezione civile in tutta segretezza tre giorni prima del terremoto la cui natura artificiale di questo terremoto è fortemente indiziata!
CHI CREDE DI POTERSI TROVARE AL SICURO? quindi, sono gli islamici TUTTI la malattia! ] [ cristiani ammazzati decapitati? stuprati rapiti, derubati? bruciati vivi, percossi, calunniati? sono 30 anni che io sono un osservatore del martirio dei cristiani nel mondo! ed in tempo di pace: prima che gli USA facessero sparire 2000 anni di cristianesimo in Siria ed IRAQ, noi abbiamo conteggiato 400 morti innocenti, a motivo della loro fede, OGNI GIORNO DELL'ANNO, E QUESTO è NELLA GENESI DELL'ISLAM E DELLA sua: "SHARIA LAW", ora potrà essere fisiologico per musulmani sopravvivere alla loro maledizione, ma, non lo sarà per noi: il regime massonico usurocratico anticristo MERKEL GENDER BILDENBERG! anche perché la ideologia del GENDER serve ulteriormente ad anestetizzare la nostra società, che dal SISTEMA MASSOniCO è stata portata sul ciglio di un burrone intenzionalmente! ORA SU UNA TRAGEDIA UNIVERSALE IMMINENTE ED INCOMBENTE? CHI CREDE DI POTERSI TROVARE AL SICURO? Egitto: attacco in nord Sinai(contro: un pulman di operai), tre morti. la calunnia: dei "Fratelli musulmani", ma, i salafiti: tutti i terroristi: "tutti i Fratelli musulmani: di satana" della Lega Araba, per il califfato mondiale della Sharia nazista, calunniando l'esercito: dicono: "sono stati i servizi".15 luglio, 12:07. soltanto oggi: Almeno tre persone: sono rimaste uccise: ed altre 15: ferite: oggi nella provincia egiziana: del Sinai del Nord, dove presunti miliziani islamici: hanno fatto fuoco: contro: un bus: che: trasportava operai di un cementificio. ma, ogni giorno ci sono attacchi contro la polizia, esercito, e cristiani, ammazzati e decapitati.. quindi, sono gli islamici TUTTI la malattia!
drinkYpoisonJHWHwins
forse, se, IHateNEWLAYOUT lui diceva cose alcune strane, come una volta ha detto di avere 370 anni, è perché forse con cattiveria, i sacerdoti di Satana superiori a lui, si divertivano a strutturare e a destrutturare sia la sua identità che la sua memoria! ED OVVIAMENTE QUESTO CREAVA IN ME, UNA DIFFICOLTà A CONCRETIZZARE NELLA MIA MENTE, LA SUA IDENTITà! MENTRE, NON HO MAI AVUTO PROBLEMI A CONCRETIZZARE NELLA MIA MENTE LA IDENTITà DI 187AUDIOHOSTEM
drinkYpoisonJHWHwins
in realtà IHateNEWLAYOUT lui mi sembrava un killer boleano, forse, queste persone non sono pienamente consapevoli quando commettono delitti: in stato ipnotico! INFATTI LUI MI HA DETTO DI SENTIRE QUALCOSA DI STRANO NELLA SUA TESTA, FORSE GLI è STATO IMPIANTATO QUALCOSA NEL CERVELLO, mentre al contrario Synnek1 cioé 187AudioHostem lui è fin troppo consapevole delle sue facoltà mentali!
drinkYpoisonJHWHwins
IHateNEWLAYOUT [ L'UNICA COSA CERTA è CHE LUI è UN SACERDOTE DI SATANA, MOLTO MOLTO TRAUMATIZZATO DALLA GUERRA IN IRAQ. IN RELTà A LORO ERA STATO ORDINATO DI NON CONFIDARSI CON ME E DI NON ENTRARE IN DIALOGO CON ME!! LA @ DIETRO IL MIO NOME, E NON AVANTI COME DOVREBBE ESSSERE, INDICA CHE USAVA UN TRADUTTORE? ] drinkYpoisonJHWHwins@ tell me something about Hell! You said you going to Hell But Everybody DIE!!! This World, CIA Hire me Kill men oven $100.000. This Men I kill is very power men
drinkYpoisonJHWHwins
God holy JHWH HAS ordered TO ME, TO give amnesty TO ALL.. and this is not A good job for me! IS WHY I AM Law of retaliation
drinkYpoisonJHWHwins
Synnek1 [ @drinkYpoisonJHWHwins: I KNOW EVERYTHING...lol >;-) ] REALLY: GRANDE FRATELLO ENTITà? ALLORA, TU SEI RESPONSABILE DI TUTTI I DELITTI CHE NON HAI VOLUTO PREVENIRE! E SE TU CONOSCI TUTTO, ALLORA, SAI ANCHE DELLA DISGRAZIA, IN CUI IO VI PRECIPITERò TUTTI?
drinkYpoisonJHWHwins
Synnek1 ] Your very existence: is a lie... Fantasy! LOL! [ COME POTETE NOTARE? I SACERDOTI DI SATANA DELLA CIA SONO OSSESSIONATI DALLA MIA IDENTITà! ma, dicevano lo stesso a Noé, e così via! ma, io non cederò mai la mia posizione di fede, presso il trono di Dio! ANCHE PERCHé ADESSO, IO SONO CURIOSO CIRCA COME PUò ANDARE A FINIRE QUESTA STORIA! TUTTI MI DEVONO COMPRENDERE... non posso portarmi sulla coscienza, di avere distrutto, proprio io, i sogni di Dio JHWH, dopo tutto, non è nella mia natura deludere qualcuno che ha avuto fiducia in me!
drinkYpoisonJHWHwins
Bolzano, islamici sfilano davanti al duomo inneggiando ad Allah. QUESTO NON è GRAVE IN SE, MA, LA TRAGEDIA DI QUESTA SITUAZIONE NASCE SOLTANTO DALLA MANCANZA DI RECIPROCITà CON LA LEGA ARABA! E CHE QUESTA VIOLAZIONE DEI DIRITTI UMANI SHARIA, FA DI LORO: DEGLI ASSASSINI IPOCRITI E PREDATORI, ] A Bolzano la manifestazione dei musulmani per la nascita di Maometto. Il corteo è passato davanti al Duomo cantando cori in arabo e al grido di "Allah u Akbar". Scoppiano le polemiche http://www.ilgiornale.it/news/cronache/bolzano-islamici-sfilano-davanti-duomo-inneggiando-ad-allah-1211823.html
drinkYpoisonJHWHwins
08/01/2016 NEPAL, storia di un governo molto corrotto! ​Nel Nepal dopo il terremoto, sempre più donne schiave del sesso, Il governo non ha distribuito alla popolazione gli aiuti raccolti dalla comunità internazionale. Attivista: “Non esistono nemmeno dati ufficiali su sfollati, morti e vittime del traffico di esseri umani”. Giovane donna: “Ho scelto di prostituirmi piuttosto che il suicidio”. Le storie raccolte da AsiaNews .. More and more women forced into Nepal’s sex trade. ​Since last year’s quake, the government has failed to distribute promptly foreign aid. “There are no official data on displaced persons, deaths or victims of human trafficking,” one activist laments. “I preferred prostitution to suicide,” said one young woman. As AsiaNews shows, she is not alone.http://www.asianews.it/news-en/More-and-more-women-forced-into-Nepal%E2%80%99s-sex-trade-36343.html
drinkYpoisonJHWHwins
e chi ha detto che in UE massonico regime Bildenberg la stampa è libera? ] [ solo che in Polonia? LA HANNO FATTA, TROPPO PIù SPORCA! in piazza per la libertà di stampa in 20 città. Manifestazioni a favore di "media liberi" si sono svolte inoltre a Praga, Londra e Stoccolma. A Varsavia si sono radunate 20 mila persone, giunte con bandiere dell'Ue
CIA & ISIS SAUDI & SHARIA NWO
CHI è IL DEPRAVATO CHE OSA METTERE IN DUBBIO L'ONORE DI KING UNIUS REI?
http://drinkypoisonjhwhwins.blogspot.com/2012/03/usa-home-of-killers-satanists-nations.html
drinkYpoisonJHWHwins
youtube ] mi sai dire come faccio io a entrare nel mio canale https://www.youtube.com/user/lorenzojhwh
CIA & ISIS SAUDI & SHARIA NWO
Killer Cage (darker tha black) https://plus.google.com/u/0/110917074529986374539
06 gen 2016 chi è king unus rey?
lorenzojhwh Unius REI [ Eih killer, se ti stanchi a leggere i miei articoli? dubito che troverai qualcuno che ti paghi contro di me!
CIA ISIS SAUDI SHARIA
Ecco perché hanno ammazzato Gheddafi. Le email Usa che non vi dicono. Pubblicato 9 gennaio 2016 - 14.41 - Da Claudio Messora Il 31 dicembre scorso, su ordine di un tribunale, sono state pubblicate 3000 email tratte dalla corrispondenza personale di Hillary Clinton, La motivazione principale dell’attacco militare francese fu il progetto di Gheddafi di soppiantare il Franco francese africano (CFA) con una nuova valuta pan africana. http://www.byoblu.com/post/2016/01/09/ecco-perche-hanno-ammazzato-gheddafi-le-email-usa-che-non-vi-dicono.aspx
king Israel Unius REI
do not be afraid ] Immortal divine UNIUs REI? is here for you! [ USA UE SAUDI ARABIA ] voi siete atei assassini! becouse satana? USA AND NATO SPA FED ARE HERE! IN NIGERIA, between Boko Haram, And corruption to give much money, apostates Christians in the mosques? SAUDI ARABIA IMPOSE SHARIA LAW TO ALL!
CHI è IL DEPRAVATO CHE OSA METTERE IN DUBBIO L'ONORE DI KING UNIUS REI?
http://drinkypoisonjhwhwins.blogspot.com/2012/03/usa-home-of-killers-satanists-nations.html
Synnek1 ANSWER ME: "Keep the faith, Mitt! We got this, buddy! >;-) " ]] Synnek1 666 Rothschild: IMF IHateNEWLAYOUT ] [ What does your said: CIA about: the number of human sacrifices: Made for Satan: each year: by the Satanists? how many? USA: home of the killers, Satanists: the nation's most criminal in the world! for the eldest daughter of Al Bano: and Romina Power, disappeared in New Orleans in 1994, you Satanist .. you know something? h: [posted a comment 16 hours ago]: "100 000 I think human?" - ANSWER - much YOU HOW TO: HUMAN Sacrifices: IN HONOR: OF SATAN DID YOU attend? - I remember well: I've read: that the CIA has said are facts: 100.000 human sacrifices to Satan .. but: this has Happened many years ago .. I do not know: if the number (of human sacrifices to Satan) has remained stable: or: constant for some reason [[ Synnek1 ANSWER ME: "Keep the faith, Mitt! We got this, buddy! >;-) "
king Israel Unius REI
do not be afraid ] Immortal divine UNIUs REI? is here for you! [ USA UE SAUDI ARABIA ] voi siete atei assassini! becouse satana? USA AND NATO SPA FED ARE HERE! IN NIGERIA, between Boko Haram, And corruption to give much money, apostates Christians in the mosques? SAUDI ARABIA IMPOSE SHARIA LAW TO ALL!
CHI è IL DEPRAVATO CHE OSA METTERE IN DUBBIO L'ONORE DI KING UNIUS REI?
http://drinkypoisonjhwhwins.blogspot.com/2012/03/usa-home-of-killers-satanists-nations.html
Synnek1 ANSWER ME: "Keep the faith, Mitt! We got this, buddy! >;-) " ]] Synnek1 666 Rothschild: IMF IHateNEWLAYOUT ] [ What does your said: CIA about: the number of human sacrifices: Made for Satan: each year: by the Satanists? how many? USA: home of the killers, Satanists: the nation's most criminal in the world! for the eldest daughter of Al Bano: and Romina Power, disappeared in New Orleans in 1994, you Satanist .. you know something? h: [posted a comment 16 hours ago]: "100 000 I think human?" - ANSWER - much YOU HOW TO: HUMAN Sacrifices: IN HONOR: OF SATAN DID YOU attend? - I remember well: I've read: that the CIA has said are facts: 100.000 human sacrifices to Satan .. but: this has Happened many years ago .. I do not know: if the number (of human sacrifices to Satan) has remained stable: or: constant for some reason [[ Synnek1 ANSWER ME: "Keep the faith, Mitt! We got this, buddy! >;-) "

TUTTI COLORO CHE NON CONDANNANO LA SHARIA? SONO IL NEMICO! Come valuta le reazioni del mondo musulmano a quanto è avvenuto in Francia? Un tassello che manca è la presenza di dichiarazioni forti e impegnative del cosiddetto "islam moderato". In queste ore è veramente un punto debole. Al di là delle dichiarazioni di ragazzi musulmani che dicono "Not in my name", non ho visto grandi imam delle dottrine sciita e sunnita prendere la parola pubblicamente e dire, come invece ha fatto Papa Francesco, che "uccidere in nome della religione è una bestemmia". L'unica eccezione è stata quella dell'imam di Al-Azhar.
Lei che cosa si sarebbe aspettato? Vorrei sentire qualcuno dei leader musulmani che dica: "Chi uccide in nome del Profeta è blasfemo". Se non c'è questo tipo di reazione, l'opinione pubblica comincia a farsi delle domande sul fatto che in realtà le autorità religiose dell'islam non vogliono, non possono, non riescono a dire quelle parole chiare di condanna che noi ci aspetteremmo dall'islam europeo: http://it.sputniknews.com/opinioni/20160105/1837137/frattini-islam-moderato-silenzio.html#ixzz3wOCmdRF5
CINA RUSSIA ] [ LA LEGA ARABA HA GIà DECISO DI UCCIDERVI, PERCHé ALLORA VOI VORRESTE MORIRE PER SALVARE LORO?
king Israel Unius REI
CINA RUSSIA ] [ soltanto che il complottto USA LEGA ARABA contro di voi? è già stato fatto! MA IO POSSO RIBALTARE, QUELLA CHE AVREBBE DOVUTO ESSERE, LA VITTIMA SACRIFICALE SULL'ALTARE DI SATANA BUSH IL GUFO
king Israel Unius REI
CINA RUSSIA ] [ PER NON COLLASSARE COMUNQUE, LA SPA FMI FED CORPORATIONS ROTHSCHILD, BANCA MONDIALE USUROCRATICA HA BISOGNO DI REALIZZARE LA GUERRA MONDIALE, in tempi brevi, E COMUNQUE DOPO AVERE UCCISO VOI? CI SAREBBE comunque, UNA QUARTA GUERRA MONDIALE PER UCCIDERE LA LEGA ARABA CHE NEL FRATTEMPO SAREBBE DIVENTATA OLTRE MEZZO PIANETA!
king Israel Unius REI
CINA RUSSIA ] forse preferite morire voi, al posto della LEGA ARABA?
king Israel Unius REI
CARI RABBINI MIEI, è inutile non riuscirete a dissuadermi, forse vorrete morire VOI al posto loro? LA LEGA ARABA DEVE ESSERE DISINTEGRATA! http://gloria.tv/media/sbdnRuXJ3oe Il Papa prega sul fiume Giordano. SCEGLIENDO LA SHARIA? HANNO SCELTO LORO DI UCCIDERE TUTTI NOI! COSì VOLETE VEDERE COME MUOIONO TUTTI GLI ISRAELINI? VOLETE VEDERE COME IL TERRORISMO DEVASTERà IL MONDO? I FARISEI HANNO LAVORATO PER QUESTO MASSACRO, E GLI ISLAMICI NON HANNO SCELTO LA VIA DELLA PACE!
king Israel Unius REI
NIENTE AFFATTO, NON POSSIAMO DIRE CHE I DITTATORI COME: ASSAD, SADDAM E GHEDDAFI ERANO IL MENO PEGGIO: RISPETTO AD ARABIA SAUDITA, LEGA ARABA ED IRAN! ORMAI GLI USA HANNO GIà FATTO LA FRITTATA, ED HANNO PEGGIORATO 1000 VOLTE LA SITUAZIONE! ADESSO UCCIDIAMOLI TUTTI: OPPURE, SARà TERRORISMO, ED ORRORE, PREDAZIONE E MASSACRI, FINO ALLA FINE DEL MONDO, UCCIDIAMOLI TUTTI, O NON NE VERREMO PIù FUORI! Riconoscere che il presidente russo persegue una linea giusta sul conflitto siriano è una verità scomoda per Washington a cui rassegnarsi per porre fine alla crisi e sconfiggere il Daesh (ISIS), scrive la rivista “National Review”: http://it.sputniknews.com/mondo/20160110/1865150/Russia-Assad-Daesh-Terrorismo-Obama-Geopolitica-Iran.html#ixzz3wrddbGQo
king Israel Unius REI
OK MERKEL CAPò, SE PROPRIO VUOI QUESTA GUERRA IMPOSTA DALLA CIA? VIENI A PRENDERTELA! Secondo il direttore del Centro di politica contemporanea Alexey Chesnakov, il rappresentante dell'Ucraina nel sottogruppo politico del gruppo di contatto Roman Bessmertny ha "apertamente svelato i piani di Kiev" per sabotare l'attuazione degli accordi di Minsk.
Ucraina, per il Cremlino procede male la realizzazione degli accordi di Minsk
Ue in pressing su Kiev per implementare accordi Minsk
Kerry: premeremo su Kiev per gli accordi Minsk-2
Mosca: UE incoraggia Kiev a far saltare gli accordi di Minsk
Donetsk accusa Kiev: “con bombardamenti cerca di far saltare accordi di Minsk”
i tutto: http://it.sputniknews.com/politica/20160110/1864725/Ucraina-Donbass-Pace.html#ixzz3wrb7BQl7
king Israel Unius REI
LUI DIVENTERà CIBO PER I DEMONI PER 1000 ANNI! POI, VERRò IO A CONCEDERGLI LA SOSPIRATA MISERICORDIA, E LO DISINTEGRERò! Vive NELLA Morte terrena, GIà, un figlio di Satana, che si è allontanato dalla LEGGE di Dio, e come vivrà dopo la sua morte? E IN REALTà LUI L'ATEO HA COSì PAURA, DI MORIRE, CHE SI VUOLE CONVICERE CHE NON ESISTE DIO, E SE POTESSE? LUI DISINTEGREREBBE LA SUA ANIMA, MA, LUI NON PUò FARLO!
king Israel Unius REI
IRAN SAUDI ARABIA ] [ e A MOTIVO DELLA SHARIA? non c'è bisogno di nessun profeta che, DEBBA VENIRE PER annunciaTI la sventura, perché tu sei, GIà, in mezzo già alla sventura! MA IL PEGGIO PER TE? DEVE ANCORA VENIRE!
king Israel Unius REI
MA DIO è perfetto come Allah? se c'è sharia è Satana! se non c'è sharia è JHWH... ma dubito che sia possibile riabilitare Maometto come una brava persona!
king Israel Unius REI
IN POLONIA NON ESISTE PIù UNA DESTRA O UNA SINISTRA, GOVERNA LA MASSONERIA, VOCE: DI: CIA E DI BANCHE CENTRALI, NON ESISTE PIù UN SERVIZIO POLITICO DI RAPPRESENTANZA DEL POPOLO POLACCO, QUINDI LA NATO DEVE ESSERE SCIOLTA IMMEDIATAMENTE! Polonia: con amb.tedesco? Varsavia, non è stata una convocazione ufficiale! Diversi politici in Germania, insieme a altri esponenti europei, nei giorni scorsi hanno espresso riserve sullo stato di diritto per la legge sui media voluta dal governo di destra.
king Israel Unius REI
MAFIOSI NON RILASCIANO INTERVISTE PER NARCISISMO! credo che il sistema mediatico massonico mondiale: CIA SPA NWO, servo delle banche centrali Spa, anglo-americani farisei Enlightened, stia facendo una vergognosa azione di depistaggio, IN REALTà, 'El Chapo vuole denunciare il suo mondo criminale MAFIOSO, DI TRAFFICI CRIMINALI, come, una scelta disperata, ed inevitabile, a cui molti giovani oggi sono costretti ad aderire, per mancaza di mezzi di sussistenza: TUTTA LA RESPONSABILITà DELLE MAFIE è QUINDI " del sistema massonico ed usurocratico mondiale "[ WASHINGTON, 10 GEN - IO NON VEDO RESPONSABILITà GIURIDICHE NEL regista e attore americano Sean Penn ha incontrato segretamente il barone della droga messicano 'El Chapo' prima del suo arresto per una intervista, CHE PER LUI NON è STATA CHE UN GRANDE ATTO DI GRANDE CORAGGIO VERSO LA VERITà.]
king Israel Unius REI
se non dichiariamo guerra alla LEGA ARABA? non ne verremo più fuori! E c'è anche la città di Bielefeld, in Westfalia, nell'elenco di quelle in cui si sono registrate violenze e molestie a Capodanno: secondo il "Westfalen Blatt" 500 uomini avrebbero forzato l'ingresso in una discoteca, l'Elephant Club, e avrebbero molestato molte donne. La polizia ha confermato che sono arrivate le prime denunce di donne.
king Israel Unius REI
PROPRIO SULLA SEDIA DOVE TU SEI SEDUTO? ALTRI TI HANNO PRECEDUTO, e GIà, PREMATURAMENTE, E DRAMMATICAMENTE, LORO SONO SCESI ALL'INFERNO! PERCHé NON C'è NESSUNO, CHE PUò DISPREZZARE IL MIO AMORE PER LUI IMPUNEMENTE! e non c'è nessuno che può pagare il valore della tua anima che andrà distrutta in eterno!
king Israel Unius REI
ACTUNG! OGNI LAVORO, è UN ATTO DOVUTO, QUINDI, è UN IMPEGNO, IN INTERNET DIETRO AL COMPUTER? QUESTO, è UN DOPPIO LAVORO PER ME, CHE NON PUò MAI ESSERE GRATIFICANTE, ED IL MIO LAVORO è UNA ENORME RESPONSABILITà, ED è ANCHE UN LAVORO A TITOLO TOTALMENTE GRATUITO! WARNING! POTRESTI PERDERE LA VITA DRAMMATICAMENTE PER AVERMI DISPREZZATO!
king Israel Unius REI
QUEL POCO DI DIGNITà CHE I MASSONI FARISEI USURAI ROTHSCHILD SPA BANCHE CENTRALI HANNO LASCIATO ALLA EUROPA? UCRAINA E CIA LO HANNO PORTATO VIA DEFINITIVAMENTE! QUESTA è LA IDEOLOGIA di tutte le BIBBIE DI SATANA: COME: VEDA TALMUD E DEL CORANO, ECC.. CHE DICONO CHE è UN ATTO DOVUTO: UCCIDERE GLI INFEDELI: DHIMMI, GOYM DALIT! ANCHE PERCHé NESSUNO DEVE PENTIRSI DI AVERE UCCISO UN APOSTATA DI ANIMALE DALLA FORMA UMANA, E NESSUNO SI PENTIRà PER AVERE UCCISO UN INSETTO FASTIDIOSO, ANCHE! Consigliere di Poroshenko definisce i russi “piccoli e odiosi insetti”.10.01.2016. Yury Biryukov, consigliere del presidente dell'Ucraina Petr Poroshenko, ha dichiarato di provare per i “primitivi e insulsi" russi non odio, ma disgusto. Il consigliere del presidente dell'Ucraina Yury Biryukov si è lasciato andare a commenti estremamente poco lusinghieri sui russi per usare un eufemismo. Il politico, appena tornato dalle vacanze natalizie, si è fatto la domanda se odiare i russi, "presenti e caratteristici in qualsiasi località turistica". Secondo lui, oggi i cittadini russi non sono adeguatamente stereotipati e sembrano "primitivi ed insulsi." Anche se, continua il politico, conservano ancora "abitudini imperiali ed ambizioni." "Serve odiarli? Sì, no. Non ho provato questo sentimento. Disgusto. Lo stesso che si prova per alcuni insetti piccoli e odiosi… La stessa sensazione prima di schiacciarli con una ciabattata… E' triste che la nostra pantofola non sia ancora pronta," — ha scritto Biryukov sulla sua pagina Facebook: http://it.sputniknews.com/mondo/20160110/1864197/Razzismo-Ucraina-Russia.html#ixzz3wr7KvuCa Юрий Бирюков Советник президента presso Адміністрація Президента України. Россиян надо ненавидеть? Или ненавидеть - удел слабых? Или что, я уже запутался... Так уж сложилось, где-то даже стыдно, первый настоящий отпуск за два года. Ну, пляж, море, пиво, все-такое. И россияне, да. Неизменный и непременный атрибут любого курорта. Ну нет, не надо штампов, не всегда пьяные, не всегда орущие, не всегда жрущие. Сейчас скорее даже наоборот - какие-то притихшие, чуть потухшие. Нет, еще не до конца. Еще не вызывающие иллюзорную жалость. Еще имперские замашки и амбиции. Но уже без надрыва, без разрывания на груди рубахи. Их надо ненавидеть? Да нет. Не испытал такого чувства. Брезгливость. Такую же, как к какому-то мелкому и вредному насекомому... То самое чувство, за мгновение до удара тапком... Жаль, наш тапок еще не готов. Но это в процессе.
king Israel Unius REI
SE LA SHARIA NON VERRà CONDANNATA, TUTTE LE DONNE DEVONO PREPARSI AD ESSERE STUPRATE! POI, ARRIVERà ANCHE IL MOMENTO CHE TUTTI GLI UOMINI SARANNO SGOZZATI! In Finlandia in forte crescita il numero dei reati sessuali dei migranti contro le donne. Secondo il vice capo della polizia di Helsinki prima dell'arrivo in massa dei profughi le autorità non si erano mai trovate ad affrontare così tanti crimini a sfondo sessuale. Le autorità finlandesi sono preoccupate per la sensibile crescita del numero dei crimini sessuali, scrive il “Telegraph”.
Secondo le forze dell'ordine, sono stati registrati numerosi casi di molestie nei confronti delle donne da parte dei profughi in attesa d'asilo durante le vacanze natalizie. In particolare, a titolo di esempio, viene riportato che alla vigilia di Capodanno accadevano le stesse cose avvenute a Colonia. "Nella storia della Finlandia i reati sessuali sono un nuovo fenomeno. Non avevamo mai affrontato così tanti casi di molestie alla vigilia del nuovo anno," — ha detto il vice capo della polizia di Helsinki Ilkka Koskimaki. Secondo lui, prima che nel corso del 2015 fossero arrivati 32mila profughi nei parchi e nelle strade della Finlandia non era mai accaduto nulla di simile. "Io non sono esperto di altre culture, ma mi sono convinto che il modo di pensare insito di alcuni di loro è molto diverso. Alcuni ritengono di avere il diritto di essere aggressivi e di molestare le ragazze per le strade," — ha detto il funzionario di polizia: http://it.sputniknews.com/mondo/20160110/1863446/Profughi-Immigrazione-Molestie-Colonia.html#ixzz3wr5WIPkg
king Israel Unius REI
la enorme struttura industriale militare crollerebbe, se gli USA non avessero un nemico, e questo è il motivo per cui, la CIA è stata costretta ad inventare il terrorismo islamico, con la complicità della LEGA ARABA, che, OVVIAMENTE, non ha capito che adesso, rischia l'immediato genocidio... CHE DOPOTUTTO è QUALCOSA CHE MERITA CERTAMENTE, DATO CHE COME UN PARASSITA IDEOLOGICO SHARIA NAZISTA, SI è IMPIANTATO SUL GENOCIDIO DEI POPOLI PRECEDENTI! Perchè negli USA è forte l'odio contro la Russia? Alcuni analisti e funzionari degli Stati Uniti creano e sfruttano l'immagine della Russia come nemico per conservare il proprio posto o prestigio, ritiene l'ex funzionario della CIA Philip Giraldi: http://it.sputniknews.com/mondo/20160110/1863062/Cooperazione-Russofobia-Geopolitica-Terrorismo-Putin.html#ixzz3wr3eIsaH
king Israel Unius REI
i legami a doppio filo tra Daesh ISIS sharia, e Turchia Arabia Saudita sharia, ormai sono ammessi ufficialmente dal governo tedesco! I deputati del Bundestag hanno duramente criticato la decisione del ministro degli Esteri Frank-Walter Steinmeier di prendere parte al festival "Janadriyah" che si svolgerà vicino a Riyadh il mese prossimo, scrive "Die Welt". In particolare ha espresso la propria contrarietà il presidente della commissione Esteri del Parlamento Norbert Röttgen. "Alla luce delle esecuzioni, credo che la partecipazione al festival culturale sia fuori luogo," — ha affermato il politico in un'intervista a "Welt am Sonntag". Tuttavia ha sottolineato la necessità di sostenere il dialogo con Riyadh. Una dichiarazione simile è stata fatta dal vicepresidente dell'Unione Cristiano-Democratica (Cdu, partito di Angela Merkel, ndr) Armin Laschet. "Alla luce delle recenti numerose condanne a morte e delle gravi violazioni dei diritti umani non è etico che il capo della nostra diplomazia insieme con le autorità di Riyadh si unisca alle celebrazioni di questo festival nel deserto," — ha detto. Il politico ha aggiunto che i combattenti del Daesh (ISIS), senza l'appoggio determinante dell'Arabia Saudita, non sarebbero stati capaci di espandere la loro influenza in Siria: http://it.sputniknews.com/politica/20160110/1862862/Steinmeier-Ryadh-Janadriyah-Bundestag-Daesh-terrorismo-Siria.html#ixzz3wr2P05o7
king Israel Unius REI
non potrebbe mai esistere, in tutto il mondo, una persona onesta, che, potrebbe vedersi respingere da me, a motivo di una sua posizione identitaria: sessuale ideologica, religiosa, politica o culturale. ma, tutti devono partire dal presupposto che tutti abbiamo in ogni angolo del mondo gli stessi diritti e gli stessi doveri!
sorry [ YOUTUBE ] sorry [ mi sono sbagliato, perché, io ho ritenuto erroneamente essere mio l'account evolutionisreligion@gmail.com QUINDI TI HO FATTO UN RECLAMO! SCUSA PER IL FASTIDIO!
================
PER ME, PONE MAGGIORI QUESITI LA DENUNCIA DEL BOSS, CHE HA DETTO: "IO NON AVEVO ALTERNATIVE AL MERCATO DELLA DROGA!" QUI è IL SISTEMA MASSONICO: DEL NUOVO ORDINE MONDIALE FONDATO DELLE BANCHE CENTRALI, SPA ROTHSCHILD CHE è SOMMAMENTE CRIMINALE, E CHE PONE LE PIù GRAVI DOMANDE! La "cosiddetta intervista" realizzata da Sean Penn al narcotrafficante messicano noto come El Chapo "manda su tutte le furie". Lo ha detto il chief of staff della Casa Bianca Denis McDonough interpellato dalla Cnn, affermando inoltre che la posizione di Sean Penn e degli altri coinvolti pone quesiti.
==================
MA SE GLI USA NON FOSSERO LORO IL TERRORISMO ISLAMICO? POI, NON CI SAREBBE MAI STATA UNA GALASSIA JIHADISTA TERRORISTA PER IL MONDO, CON I LORO ALLEATI SHARIA IL NAZISMO TURCHI E SAUDITI! russia. Putin: "Voglio coalizione mondiale contro terrorismo". In un'intervista alla Bild, il presidente russo accusa l'Occidente di esacerbare lo stesso terrorismo fomentando le crisi internazionali. Poi: "Dalla caduta del Muro di Berlino abbiamo sbagliato tutto". "Non siamo riusciti a superare le divisioni d'Europa".
=======================
QUESTO DISCORSO NON PUò FUNZIONARE PERCHé LA NATO E LE BANCHE CENTRALI SPA ROTHSCHILD HANNO DECISO DI CONQUISTARE IL MONDO, PERCHé SATANA TALMUD è  IL LORO DIO, E NOI SIAMO TUTTI I LORO SCHIAVI GOYM DALIT DHIMMI! "Una coalizione mondiale contro il terrorismo" è l'auspicio di Vladimir Putin in un'intervista alla Bild, in cui presidente russo accusa l'Occidente di esacerbare lo stesso terrorismo fomentando le crisi internazionali. Putin afferma che "siamo tutti alle prese con gli stessi problemi". "Abbiamo sbagliato tutto: 25 anni fa cadde il muro di Berlino ma altri muri invisibili sono stati spostati nell'Europa dell'Est", ha aggiunto il capo del Cremlino. "Non siamo riusciti a superare la divisione dell'Europa". "Se i kosovari hanno il diritto all'autodeterminazione, perché le persone che vivono in Crimea no? E' scritto nella carta delle Nazioni Unite che i popoli hanno diritto all'autodeterminazione. Io dico: tutti devono rispettare il diritto internazionale e non cambiarlo ogni volta che si ha voglia di farlo". Così Vladimir Putin alla Bild.
===========================
I RUSSI SONO CATTIVI, SHARIA è LA NUOVA FRONTIERA DEI DIRITTI UMANI, ISRAELIANI SONO CRUDELI! ] lo hanno detto in USA i sacerdoti di Satana, e loro sono la verità trascendentale del Nuovo ORDINE MONDIALE! [ MI DISPIACE, MA NON C'è PIù SPERANZA PER IL GENERE UMANO!
IO comprendo PUTIN che non può andare alla guerra mondiale imposta al genere umano dai USA e SAUDITI, senza avere l'IRAN dalla sua parte! Ma finché non si condanna la sharia è impossibile vincere il terrorismo, perché, la sharia è un totale disprezzo per la sacralità della vita umana! se la ridono nella LEGA ARABA di voi, perché, a loro un musulmano costa meno di https://plus.google.com/b/113080687215210258860/113080687215210258860
IRAN ] SMETTI DI ESSERE COLPEVOLE DI SHARIA NAZISMO, SENZA RECIPROCITà, ED ASSASSINIO ISTITUZIONALE DI PERSONE INNOCENTI! IN QUESTO MODO? TU FAI IL GIOCO DEI SATANISTI E DEI SATANISMI! [ non credo che quando qualcuno sta per morire, in una guerra mondiale nucleare, poi, gli convenga affermare, anche io con la sharia, io sono stato causa della mia tragedia! LA COLPA è STATA ANCHE MIA!
IRAN ] tu stai spezzando il mio cuore nel dolore!
Pakistan difenderà integrità saudita ] se la ARABIA SAUDITA viene invasa, l'ISLAM crolla, perché il loro Dio è una pietra! E QUESTA è UNA CONGIURA CONTRO TUTTO IL GENERE UMANO!
====================
LA SHARIA DELLA LEGA ARABA MINACCIA LA NOSTRA SOPRAVVIVENZA! IL DISPREZZO PER TUTTI I NOSTRI VALORI DI TOLLERANZA E DEMOCRAZIA? SONO DIVENTATI UN ARMA CONTRO DI NOI!
Colonia: attaccati e feriti 6 pachistani. Due in ospedale, in altro episodio aggredito un siriano. La polizia indaga per lesioni corporali. Non è chiaro se vi sia un collegamento fra i due episodi, nella città ancora sconvolta dopo le violenze subite da centinaia di donne a San Silvestro.
====================
USA E SAUDITI SHARIA CULTO, MINACCIANO TUTTI I POPOLI DEL MONDO! Putin ha rilevato che il terrorismo internazionale è stato sfruttato contro la Federazione Russa. "Naturalmente siamo colpevoli, che posso dire, non c'è nessuno da biasimare. Ma il fatto che il terrorismo internazionale sia stato utilizzato contro la Russia, ma nessuno lo ha mai messo in evidenza o al contrario sono state sostenute le forze sovversive finanziariamente e politicamente e talvolta anche con armi per noi è un dato di fatto. E naturalmente, sapete, a questo punto siamo diventati consapevoli che parlare è un conto e gli interessi geopolitici sono tutta un'altra faccenda," — ha affermato il presidente russo: http://it.sputniknews.com/politica/20160111/1865488/Geopolitica-Cremlino-Cecenia-Separatismo-Perestrojka.html#ixzz3wvoD7GMg
è GRAVE CHE SI RICONOSCA UN GOLPE A KIEV, E LA AUTODERMINAZIONE DEL KOSSOVO, ANCHE DOPO AVERE FATTO IL GENOCIDIO DI TUTTI I CRISTIANI SERBI, E NON SI RICONOSCA LA AUTODERMINAZIONE DEL DONBASS, CHE NON HANNO FATTO VIOLENZA A NESSUNO! Le sanzioni occidentali contro la Russia sono stupide e dannose, ma non sono la cosa più difficile che la Federazione Russa sta vivendo, ha affermato il presidente russo Vladimir Putin. "Penso che siano una decisione stupida e dannosa, — ha detto Putin in un'intervista con il tabloid tedesco "Bild". Ha ricordato che lo scambio commerciale tra la Russia e la Germania si attestava sugli 83-85 miliardi di dollari ed erano stati creati migliaia di posti di lavoro in Germania grazie ai progetti comuni di business: http://it.sputniknews.com/politica/20160111/1865794/Occidente-UE-Ucraina-Business-Commercio.html#ixzz3wvp2X0jf
Dopo gli avvenimenti a Colonia l'Europa non è più la stessa [ QUESTA è LA VERITà SE LA LEGA ARABA NON RIMUOVE LA SHARIA? NOI VERREMO TRAVOLTI DAL NAZISMO ISLAMICO! Contemporaneamente, a Milano la giunta Pisapia ha stanziato 400 euro al mese per le famiglie che si offriranno di ospitare almeno un "profugo". Naturalmente, deve trattarsi di uno straniero, possibilmente arabo e musulmano, meglio ancora se negro. Nulla è invece previsto per uomini o donne "soltanto" italiani cui un destino avverso o una semplice separazione familiare hanno fatto perdere la casa e vivono all'addiaccio o che, come quel pensionato settantaduenne morto di freddo, passano in auto le loro notti. Sembra un mondo alla rovescia ma è la realtà cui politici incapaci, ciechi o, semplicemente, ignoranti di alcuna nozione sociologica ci hanno portati. Se vi aggiungiamo neo — terzomondisti d'accatto, vescovi dalle pance satolle ma dalle lacrime facili, magistrati dal "cuore generoso", il quadro si completa. Disposizioni alla polizia tedesca: non pubblicizzare i crimini dei migranti Il "buonismo" impera ovunque: chiunque, nell'Europa "civile", osi enunciare analisi realistiche sul futuro che aspetta le nostre società davanti all'invasione cui siamo oggetti viene immediatamente definito razzista, xenofobo e magari anche anti-islamico: http://it.sputniknews.com/mondo/20160111/1866354/aggressione-colonia-germania-europa.html#ixzz3wvqEtEfY
NOI A LIVELLO EUROPEO E OCCIDENTALE, NOI SIAMO IL RELATIVISMO, NOI SIAMO UNA NON CIVILTà, SE, NOI FOSSIMO UNA CIVILTà? NOI AVREMMO GIà DICHIARATO GUERRA ALLA LEGA ARABA! noi non abbiamo nessuna possibilità di sopravvivere ad una teocrazia dogmatica e nazista, che nega i diritti umani fondamentali!
===============
ECCO PERCHé ADESSO è ARRIVATO IL NOSTRO TURNO! Ebreo aggredito con machete a marsiglia, Ferito lievemente. Assalitore è minorenne, forse uno squilibrato, QUì C'è UNA LEGA ARABA DI SQUILIBRATI SHARIA! COSA C'è DI SOCIETà CIVILE NELLA LEGA ARABA? SONO TUTTI SQUILIBRATI! Ebreo aggredito con machete a Marsiglia: 'Ho agito per l'Isis' IN QUESTI 30 ANNI LE NOSTRE SOCIETà MASSONICHE, SENZA SOVRANITà POLITICA E MONETARIA: HANNO ASSISTITO IMPASSIBILI E COMPLICI OMERTOSI AL MARTIRIO DEI CRISTINI DEL MONDO, ECCO PERCHé ADESSO è ARRIVATO IL NOSTRO TURNO!
==================
Berlino, ostilità a Islam ingiustificata [ TEOLOGIA DEL VITTIMISMO TEOLOGIA DELLA SOSTITUZIONE, TEOLOGIA DEL GENOCIDIO, TEOLOGIA DEL NAZISMO: COSì TUTTI I POPOLI PRECEDENTI ALLA LEGA ARABA SI SONO ESTINTI, LE LORO EFFIGI E LORO CIMITERI? NON ESISTONO PIù! è SEMPRE STATO DA SEMPRE è STATO: UN MUSLIMS COUNTRY! ] [ Consiglio centrale musulmani denuncia aumento minacce e insulti. BERLINO, 11 GEN - Nulla giustifica quello che è stato riferito dal presidente del Consiglio centrale dei musulmani tedeschi: lo ha detto il portavoce di Angela Merkel Steffen Seibert, rispondendo ad una domanda sulla denuncia fatta dal presidente dei musulmani tedeschi sull'ondata d'odio che sta colpendo i musulmani in Germania dopo le violenze di Colonia. "Viviamo una nuova dimensione di odio", ha detto Aiman Mazyek al Koelner Stadt Anzeiger.
==================
IN IRAN SIAMO PASSATI DA 8 FIGLI PER DONNA (ALLAH AKBAR BOMBA DEMOGRAFICA: MORTE A TUTTI GLI INFEDELI APOSTATATI, A UN SOLO FIGLIO PER DONNA, PERCHé C'è NELLA SOCIATà IRANIANA UN IMMINENTE PRESAGIO DI DISASTRO IRREVERSIBILE TRAGEDIA ) IRAN DOVRà COMBATTERE DA SOLO CONTRO TUTTA LA LEGA ARABA DEI SUNNITI ] ANCHE PERCHé AL PAKISTAN NON IMPORTA CHI HA RAGIONE O CHI HA TORTO, PERCHé GLI SCIITI HANNO SEMPRE TORTO, HANNO FATTO L'ERRORE DI NASCERE! [ Iran is pursuing its policy of abusing minorities and even confiscating their houses of worship. Government bodies in Tehran have seized a church of the Christian Assyrian minority in the country, under the pretext of building a Shiite shrine. According to a report by Asharq al-Awsat on Thursday, Jonathan Bet-Kelia, the representative of the Assyrian community in Iran’s Majlis (parliament), described the incident as a “rape of the places” owned by the community in Iran. In a speech to the parliament last week, Bet-Kelia criticized the actions of the Iranian government towards his community, highlighting the suffering, discrimination and legal restrictions his community and other religious minorities are subjected to. He also threatened to resort to the judiciary procedures while wondering “what is the use of our presence in a Parliament that considers us apostates?” Bet-Kelia told Sharq that he had approached Ali Younesi, special assistant to President Hassan Rouhani on ethnic minorities’ affairs, on this matter but was told that nothing could be done about it. Younesi is a former Minister of Intelligence and Security and is personally responsible for ordering numerous arrests and assassinations of dissidents. Bet-Kelia also criticized Rouhani because of government agencies’ discrimination and restrictions in recruiting religious minorities and their exclusion from military and security positions and diplomatic departments and bodies. He also attacked Iranian law which states that “an apostate,” a non-Muslim, cannot inherit from a Muslim, while a Muslim, being “the heir of an apostate,” inherits the funds. The Iranian parliament allocates five seats for minorities, but these members of parliament complain that they are essentially ignored by Tehran. By: United with Israel Staff
 http://unitedwithisrael.org/iran-conficates-church-converts-it-to-muslim-shrine
L'Iran sta perseguendo la sua politica di aver abusato di minoranze e anche confiscando i loro luoghi di culto. Gli organi di governo a Teheran hanno sequestrato una chiesa della minoranza cristiana assira nel paese, con il pretesto di costruire un santuario sciita. Secondo un rapporto da Asharq al-Awsat il Giovedi, Jonathan Bet-Kelia, il rappresentante della comunità assira in Majlis (parlamento) iraniano, ha descritto l'incidente come una "stupro dei luoghi" di proprietà della comunità in Iran. In un discorso al parlamento la scorsa settimana, Bet-Kelia criticato l'operato del governo iraniano nei confronti della sua comunità, mettendo in evidenza la sofferenza, la discriminazione e restrizioni legali sua comunità e altre minoranze religiose sono sottoposti a. Ha anche minacciato di ricorrere alle procedure giudiziarie, mentre chiedersi "che cosa è l'uso della nostra presenza in un Parlamento che ci considera apostati?", Ha detto Scommessa Kelia Sharq che si era avvicinato Ali Younesi, assistente speciale del presidente Hassan Rouhani sulle minoranze etniche ' attività, a questo proposito, ma mi è stato detto che nulla poteva essere fatto su di esso. Younesi è un ex ministro dell'Intelligence e della Sicurezza, ed è personalmente responsabile per l'ordinazione di numerosi arresti e omicidi di dissidenti. Bet-Kelia anche criticato Rouhani a causa di discriminazioni e restrizioni a reclutare minoranze religiose agenzie governative e la loro esclusione dalle posizioni militari e di sicurezza e reparti diplomatiche e corpi. Egli ha anche attaccato la legge iraniana in cui si afferma che "un apostata", un non-musulmano, non può ereditare da un musulmano, mentre un musulmano, essendo "l'erede di un apostata", eredita i fondi. Il parlamento iraniano assegna cinque seggi per le minoranze, ma questi parlamentari lamentano del fatto che essi sono essenzialmente ignorate da Teheran http://unitedwithisrael.org/iran-conficates-church-converts-it-to-muslim-shrine
============================
LA NOSTRA SOCIETà RELATIVISMO, SENZA RADICI E SENZA IDENTITà (pensiero debole) LA NOSTRA SOCIETà non ha nessuna speranza di sopravvivere: alla VALANGA SHARIA: di una società teocratica dogmatica nazista, perché quando i profoghi arrivano in Europa, perché, NOI li abbiamo salvati dalla morte? NOI PER LORO SIAMO SEMPRE GLI SCHIAVI DHIMMI DA ASSOGGETTARE! LE NOSTRE DONNE SONO LE LORO PREDE SESSUALI DA STUPRARE, ECC.. DA QUESTO PUNTO DI VISTA O SCOMPARIREMO NOI, OPPIURE SCOMPARITà L'ISLAM! MA, AL 99% SCOMPARIREMO NOI! ] [ Jan 10, 2016 medics treat terror victim. Medics tend to a victim at the scene of last week’s terror attack in Tel Aviv. (AP/Oded Balilty) After an intense, week-long search, security forces eliminated the terrorist who opened fire at innocent civilians in Tel Aviv. An Arab-Israeli terrorist who killed three people in Tel Aviv on New Year’s Day was slain Friday in a shootout with security forces, following a massive manhunt. The terrorist, Nashat Milhem, opened fire at a bar on a busy Tel Aviv street on January 1, killing two people and wounding six. After tossing his cellphone, Milhem hailed a cab that took him to northern Tel Aviv, where he killed the driver, an Israeli-Arab, and escaped in the taxi before abandoning it, police said, confirming that the motivation was “nationalistic” – i.e. Arab terrorism. “The breakthrough that allowed security forces to find Melhem came from a cigarette butt containing his DNA that was found by Shin Bet investigators in Arara, showing he was in the area,” Ynet reported. “This led security forces to set up roadblocks and checkpoints all over the area and deploy large numbers of troops in an effort to prevent him from leaving the area and crossing into the West Bank [Judea and Samaria].” Police patrol northern Arab village. Security forces patrolling the streets of the Israeli Arab village of Arara in northern Israel on Friday. Milhem was hiding in a building in his hometown of Arara in northern Israel, said police spokeswoman Luba Samri. As the special forces closed in on him in the residential area late Friday afternoon, he came out shooting, she said. Milhem fired at police Friday with the same gun he used in the Tel Aviv shooting, Samri said. Witness Hakim Younis told Channel 10 TV that he saw some of the shootout from his home. “I was sitting on my balcony with my cousin … when suddenly shooting began — hundreds of bullets, like in a war,” Younis said, adding that he then went inside. A large number of security forces had entered the town earlier and told residents to stay in their homes, he added. Alon Ben-David, the TV station’s defense analyst, said special forces with dogs had searched the town. Milhem shot a police dog that had entered a building as part of the search, he added, which exposed his location, prompting troops to close in. The terrorist had been hiding there all week. Milhem ‘Received Full Aid’ in Hiding. According to police sources and residents, Ynet reported, Milhem “received full aid, especially from his family members, since arriving in Wadi Ara last Friday. Every day he slept in a different place. They brought him food and took care of him.” Milhem’s father, who had served as a police volunteer, was among a number of family members arrested during the week on charges of abetting the murderer. Several more suspects were brought in for questioning after he was found. According to Ynet, “Questions remained on Saturday regarding how terrorist Nashat Melhem, who murdered three Israelis in Tel Aviv, was able to evade capture for a whole week.” As noted by Arutz-7, “The worrying wide level of cooperation that Milhem received will for many again raise questions about the loyalty of Arab citizens of Israel.” Funeral terror victim Funeral in Carmiel of Alon Bakal, a victim of the Tel Aviv terror attack on New Year’s Day. (Basel Awidat/Flash90) A significant percentage of Muslim Arabs in Israel are identifying with radical Islamic organizations. According to a poll taken in November, 18 percent of Muslim Arab Israelis do not consider the Islamic State (ISIS) to be a terrorist organization and are not opposed to its ideology. A whopping 57 percent believe that the Islamic Movement represents their views, and half say they are either supporters or active members. The family reportedly set up a mourning tent and is refusing to speak to media. A low-profile funeral is planned, sources indicate. Meanwhile, the body is being held by police. Public Security Minister Gilad Erdan called it a “complex operation” and congratulated those who took part. “The forces practically turned over every stone, and worked day and night over the past week. All our enemies should know that we will hit whoever tries to harm us and we will continue to fight terrorism with full force,” he said. “On behalf of all citizens of Israel, I would like to thank the Israel Police, ISA, and the police special anti-terrorism unit – they did their work professionally, methodically, day and night; they focused on the mission and they achieved it. All those who would murder Israelis should know that sooner or later we will find them, inside and outside the borders of the State of Israel. No one is immune. We will find the murderers and their accomplices,” stated Prime Minister Benjamin Netanyahu. “I wish to express my support for the members of the security services who worked night and day over the last week – even more so than normal,” President Reuven Rivlin said. “We will not bow our heads in the face of the depraved terror we are facing in this difficult period. We will continue to choose life, even when in pain, even when the price we pay is heavy and so very difficult.” By: United with Israel Staff and AP
================
lorenzoJHWH [ Evolution is Religion ] lorenzoALLAH  --
YHWH Allah, ie: all: =: praise the Most High, the sublime: the sublime
YHWH Allah, ie: the: =: praise him in the firmament of his omnipotence
YHWH Allah ie: lu: =: Praise him with trumpet blasts
YHWH Allah ie: jah: =: Praise him with harps and lyres
JHWH ie Allah : all: =: lodate l'Altissimo: il sublime: l'eccelso
JHWH ie Allah : le: =: lodatelo nel firmamento della sua onnipotenza
JHWH ie Allah : lu: =: lodatelo con squilli di trombe
JHWH ie Allah : jah: =: lodatelo con arpe e cetre
MA, COSA C'è DI STRANO? tutto quello che io ho scritto in passato, non può mai decadere! PERCHé IO SONO METAFISICO!
=================
 AUDIOHOSTEM187 SAID: I AM: The One. I AM: Here: There: Everywhere: I AM: [All That There Is]: I AM The Love You Seek...I AM The Love That You Know /// ANSWER /// EvolutionisReligion IO DUBITO CHE, QUALCUNO TI CREDEREBBE, VEDENDOTI MANGIARE A MORSI, IL CUORE DI UNA BAMBINA SULL'ALTARE DI SATANA E DELLA CIA! ] [ 666 IMF NWO, AUDIOHOSTEM187 --- synnek1 kkk nazi, no, you are criminal only, thief, liar, murderess, no one believes in you .. soon will be, the opinion against you! you are the loser, because you have no, arguments, against me .. then your power is ephemeral
QUANDO IO ENTRERò in possesso nella mia Gloria ontologica Natura divina Naturale? Poi, io vedrò anche tutti i pensieri della vostra vita, concentrati in una frazione di secondo! ECCO PERCHé NON SAREBBE OPPORTUNO PER VOI, CHE IO VENISSI A MORIRE PRIMA DEL TEMPO! perché Ora, la mia natura divina è filtrata nella fede, ed è oscurata dalla opacità della natura umana!
========================
Podemos chiede di rivedere i rapporti con l’Arabia Saudita [ LA NATO NON HA ALTRO SCOPO CHE DICHIARARE GUERRA ALLA ARABIA SAUDITA! ] 11.01.2016, La formazione di Pablo Iglesias ha chiesto alla casa reale spagnola di annullare il viaggio programmato a Riyad il 16 febbraio prossimo. In Arabia Saudita proseguono le esecuzioni capitali. Dal primo gennaio 50 persone sono state giustiziate, ultima una donna di nazionalità etiope. Mentre l'Europa ancora una volta tace difronte alla gravità delle notizie che arrivano dalla penisola arabica, in segno di protesta, Podemos ha chiesto alla casa reale spagnola di annullare il viaggio programmato a Riyad il 16 febbraio prossimo. La formazione di Pablo Iglesias vede "ragionevole" che un'istituzione come la monarchia, "che deve promuovere i valori condivisi dalla cittadinanza spagnola," sospenda una visita ufficiale in un paese come l'Arabia Saudita ", in cui le donne quotidianamente subiscono discriminazione sistematica, i difensori dei diritti umani subiscono repressione continua e le cui esecuzioni capitali devono essere essere base di preoccupazione e condanna".
Podemos ha anche chiarimenti al ministero della Difesa "sulla cooperazione militare e sulla vendita di armi a Paesi che violano il diritto umanitario internazionale". Tra il 2003 e il 2014, secondo il Ministero della Difesa, la Spagna ha venduto armi all'Arabia Saudita per 725 milioni di euro: http://it.sputniknews.com/mondo/20160111/1869483/podemos-rapporti-arabia-saudita.html#ixzz3wxaEZkdB
Yemen, Ue condanna l’attacco su MSF ma tace sui crimini sauditi [ L'UNICO SCOPO DELLA NATO è QUELLO DI DICHIARARE GUERRA ALLA ARABIA SAUDITA! ] 11.01.2016 Un missile saudita ha colpito un ospedale nel distretto settentrionale di Razeh, nella provincia di Saada, in Yemen, provocando 4 morti e una decina di feriti. Continua la guerra dell'Arabia Saudita contro gli sciiti dello Yemen. Medici senza frontiere è ancora sotto attacco. Un missile saudita ha colpito un ospedale nel distretto settentrionale di Razeh, nella provincia di Saada, in Yemen, provocando 4 morti e una decina di feriti. E' il terzo ospedale dell'organizzazione umanitaria a essere bombardato dall'aviazione saudita in Yemen, dopo i centri di cura di Taiz, in dicembre, e di Haydan, in ottobre. Il più importante attacco ai danni di Medici senza frontiere, che condivide regolarmente le coordinate gps delle proprie strutture con tutte le parti combattenti, avvenne a ottobre 2015 in Afghanistan quando forze armate della Nato bombardarono l'ospedale dell'ong, provocando oltre venti morti tra cui tre bambini. L'Unione Europea condanna l'attacco ma tace sui crimini dell'Arabia Saudita. "Tali attacchi — si legge in una dichiarazione congiunta dell'Alto commissario per la politica estera e di sicurezza dell'Unione europea, Federica Mogherini, e del commissario europeo per la gestione degli aiuti umanitari, Christos Stylianides — che prendono di mira le operazioni umanitarie e i civili, sono chiaramente proibiti dal diritto internazionale umanitario". Per questo, proseguono i rappresentanti Ue, "le parti in conflitto devono astenersi dal prendere deliberatamente di mira le infrastrutture civili. Il disprezzo per il diritto umanitario ostacola gli sforzi volti a portare una soluzione politica alla crisi". Di fronte a una situazione umanitaria "senza precedenti", la Commissione europea "continuerà a fornire sostegno umanitario nel 2016 a tutte le popolazioni colpite dal conflitto in Yemen", conclude la nota: http://it.sputniknews.com/mondo/20160111/1869278/yemen-ue-condann-attacco-MSF.html#ixzz3wxbFpCYp
IO CONOSCO SOLTANTO L'ALATARE DI DIO! MA, GENTILONI CONOSCE L'ALATARE DI DUBLINO! ED IO DICO CHE, PRIMA DI ACCOGLIERE UN SOLO ALTRO MUSULMANO? NOI DOBBIAMO CONDANNARE LA SHARIA E DOBBIAMO DICHIARARE GUERRA ALLA ARABIA SAUDITA! Gentiloni: Non sacrificare Schengen sull'altare di Dublino. 08.01.2016 Il ministro degli Esteri italiano al quotidiano italiano La Stampa: asilo europeo e meccanismo relocation sia permanente: http://it.sputniknews.com/italia/20160108/1852488/gentiloni-schengen-dublino.html#ixzz3wxflooIi
L'ex primo ministro italiano D'Alema si atteggia a grande saggio, lui il COMPLICE DELLE BANCHE CENTRALI SpA i padroni del mondo, IL SISTEMA REGIME MASSONICO BILDENBERG, NWO ENTITà, GRANDE FRATELLO SATANA, LUI intravede un nesso tra la nascita di Daesh e l'islamismo retrogrado delle monarchie del Golfo Persico: "L'estremismo di Daesh ha una radice culturale nell'islamismo più retrogrado, che ha il suo epicentro proprio nel Golfo…Non dimentichiamo che gran parte degli attentatori delle Twin Towers provenivano dalla migliore élite saudita". D'Alema: "L'Italia non è protagonista, e le tensioni Iran-Arabia favoriscono Daesh"
=======================



[ open letter to Rothschild: "cosa è questa merda tua?" ] Solidarietà del Vescovo Rustenburg, con le famiglie dei lavoratori in sciopero, in Sud Africa. Con i minatori contro la piaga della USURA

open letter to Rothschild [ Aiuti alle Banche greche ] tu rubi il popolo due volte: tu rubi il signoraggio bancario ai Governi, e tu rubi il signoraggio bancario alle banche, che, i Governi devono sostenere! tu sei l'assassino per eccellenza!

open letter to king terrorist Saudi Arabia [ perché, tutti, in tutto il mondo, hanno paura di attaccare Rothschild, e te? sappi questo.. non ti permettere di fare del male all'Imam i Bangui, che, ha criticato il tuo odio anti-cristiano, che, porta a morire tante persone innocenti! ]

open letter to king terrorist Saudi Arabia.. se il tuo dio odia, poi lui non potrebbe mai essere Dio.. infatti l'odio non è onnipotente!

open letter to king terrorist Saudi Arabia [perché, il tuo massonico ANSA, Spa, Bildenberg, non ha mai detto quello che Imam di Bangui, ha detto: " Non possiamo ignorare, quello che la Seleka ha fatto, e che ha susciatato, le odierne reazioni anti-musulmane, nella Repubblica Centro Africana, Se vogliamo la pace noi dobbiamo essere imparziali e condannare tutte le violenze!" ]

open letter to king terrorist Saudi Arabia, criminal ANSA Spa Bildenberg [] Imam di Bangui, ha detto: " Non possiamo ignorare, quello, che, la Seleka ha fatto, e, che ha suscitato, le odierne: reazioni anti-musulmane, nella Repubblica Centro Africana, Se, noi vogliamo la pace, noi dobbiamo essere imparziali e condannare tutte le violenze!" Questo è quanto lui ha afferrmato in una intervista a metronews.fr, francia l'Imam di Bangui, Oumar Kobine Layama, precisando che: "alcuni Imam presentano la situazione del Paese con una visione parziale; denunciano soolo le violenze dei cristiani contro i musulmani, senza parlare i quello che la Seleka ha fatto. [ queste, sono le affermazioni che, io ho fatto sempre, e che, ora io posso dimostrare: pubblicamente, ai crimiali Bush 322 Kerry ANSA, che, loro hanno sempre saputo la verità, di tutti questi genocidi islamici, in tutto il mondo! ma, con, la menzogna del gender demoniaco, io credo che Obama sia più cattivo e pericoloso di voi! ]

open letter to king terrorist Saudi Arabia, criminal masonic system: FMI, ANSA, Spa Bildenberg [ about ] Imam di Bangui, io sto leggendo: Osservatore Romano, 8 Marzo 2014. Anno CLIV n.55(46597) pag.6. [] Imam di Bangui said: " Tutto quello che la Seleka ha fatto, quando erano al potere hanno saccheggiato, commesso violenze. Se i musulmani cetroafricani, non avessero optato per un silenzio complice, tutto questo non sarebbe durato più di un mese. La Seleka è la coalizione dei gruppi ribelli, in gran parte composta da musulmani, che aveva preso il potere in Centrafica, nel Marzo 2013, per poi essere cacciati dai gruppi anti-balaka, sovente descritti come composti da cristiani... eppure, hanno fatto crimini anche contro i cristiani... L'Imam Kobine - riferisce la agenzia FIDES - ha ribadito che nella crisi centroafricana, nessun leader religioso, di nessuna religione, ha mai istigato qualcuno all'odio... la prova è che, noi viviamo insieme, io vivo insieme all'arcivescovo cattolico di Bangui, insieme lanciamo appelli per la pace, insieme visitiamo gli sfollati "

open letter to king: terrorist jihad sharia: Saudi Arabia, Imam di Bangui said: condanno i tentativi dei gruppi islamici stranieri come: Aqui ( Al Qaeda nel Magreb islamico ), e il nigeriano Boko Haram, di inserirsi nella crisi centroafricana, per "vendicare i musulmani", "se la situazione di insicurezza perdura e le frontiere rimangono porose - ha spiegato l'Imam, noi temiamo che possano venire in CEntrafrica. Ma noi non abbiamo nulla a che fare con loro. Promettono di vendicare i musulmani, ma di cosa stiamo parlando? Noi musulmani non chiediamo vendetta. Dio ci raccomnda di essere attori di pace. E tutti i cristiani locali non sono impegnati contro i musulmani, anzi alcuni li proteggono in diverse parrocchie del Paese "

grazie ANSA Spa, Bildenberg massonica, per tutte queste notizie che tu non hai mai dato! quando vedremo in occidente una stampa che, non sia cristianofobia di farisei pezzi di merda come voi?

2014-02-07. [criminal king sharia Saudi Arabia ] AFRICA/CENTRAFRICA - "Cristiani e musulmani: lo stesso sangue, la stessa lingua, lo stesso Paese". Bangui (Agenzia Fides)-"Cristiani e musulmani: lo stesso sangue, la stessa lingua, lo stesso Paese"; è lo slogan che si può leggere su un cartello nella parrocchia di p. Dieudonné, giovane sacerdote della diocesi di Alindao, nella Repubblica Centrafricana. Secondo quanto riporta una nota della sezione francese di Aiuto alla Chiesa che Soffre, nel marzo 2013 a causa delle minacce dei ribelli Seleka p. Dieudonné era stato costretto a fuggire in piroga lungo il fiume Mbomou, trovando rifugio nella Repubblica Democratica del Congo.
Dopo qualche mese il sacerdote centrafricano era riuscito a tornare nella sua parrocchia, da dove ha assistito il 5 dicembre all'avanzata delle milizie anti balaka sulla capitale Bangui. Ne è seguito un periodo, non ancora concluso, di vendette e di contro vendette nei confronti degli appartenenti reali o presunti della Seleka, ma anche dei musulmani accusati di aver parteggiato con la ribellione. P. Dieudonné fin da subito è intervenuto per cercare di placare gli animi. L'8 dicembre vedendo attaccare i negozi di alcuni commercianti musulmani, ha chiamato il capo del quartiere e insieme a lui ha tentato di calmare gli esagitati e di proteggere le proprietà dei musulmani.
Da settimane p. Dieudonné ripete incessantemente nelle omelie che la violenza e l'odio sono assolutamente contrari agli insegnamenti del Vangelo. La parrocchia da lui amministrata ha organizzato delle giornate di preghiera e di riconciliazione tra cristiani e musulmani all'insegna dello slogan: "cristiani e musulmani: lo stesso sangue, la stessa lingua, lo stesso Paese".
Anche tra i musulmani si levano le voci di coloro che predicano la pace. In particolare l'Imam di Bangui, Oumar Kobine Layama, che ad agosto ha ricevuto minacce di morte de parte della dirigenza di Seleka, perché ricordava ai ribelli (in gran parte musulmani) che "rubare, uccidere, violentare le donne e terrorizzare la gente, è del tutto contrario a quello Dio esige da noi nel Corano".
L'Imam Oumar Kobine Layama, Mons. Dieudonné Nzapalainga, Arcivescovo di Bangui, e il Pastore Nicolas Guerékoyame Gbangou, Presidente delle Chiese Evangeliche, sono i tre leader religiosi che operano insieme per riconciliare i centrafricani. (L.M.) (Agenzia Fides 7/2/2014)
[ criminal king sharia Saudi Arabia nazi ] Libero Gossip - oumar kobine layama
gossip.libero.it/search/oumar-kobine-layama‎
... in un'intervista a metronews.fr l'Iman di Bangui, Oumar Kobine Layama,... e da Oumar Kobine Layama, rispettivamente Arcivescovo e Imam di Bangui, capitale... di Seleka, perché ricordava ai ribelli (in gran parte musulmani) che "rubare,.
AFRICA/CENTRAFRICA - "Se vogliamo la pace, bisogna essere...
www.fides.org/.../54734-AFRICA_CENTRAFRICA_Se_vogliamo_la_pa...‎
6 giorni fa - Bangui (Agenzia Fides) - "Non possiamo ignorare quello che la Seleka ha fatto,... a metronews.fr l'Iman di Bangui, Oumar Kobine Layama, precisando che... contro i musulmani, senza parlare di quello che la Seleka, ha fatto.
[PDF]
AFRICA/CENTRAL AFRICA - Imam of Bangui: "If we... - Agenzia Fides
www.fides.org/en/news/pdf/35349‎Traduci questa pagina
6 giorni fa - Bangui (Agenzia Fides) - "We cannot ignore what Seleka has done, and provoked today's anti-Muslim reactions", said the Imam of Bangui, Oumar Kobine Layama in an interview with metronews.fr, stating that "some Imams.
Fides.org | News, photos, and videos of Fides.org - CatInfor.com
catinfor.com/en/category/fides-org/‎
... la Seleka ha fatto, e che ha suscitato le odierne reazioni antimusulmane" ha affermato in un'intervista a metronews.fr l'Iman di Bangui, Oumar Kobine Layama,...
Quello Che | News, photos and videos of Quello Che - CatInfor.com
catinfor.com/en/tag/quello-che/‎
... la Seleka ha fatto, e che ha suscitato le odierne reazioni antimusulmane" ha affermato in un'intervista a metronews.fr l'Iman di Bangui, Oumar Kobine Layama,...
Press Report - AFRICA/CENTRAFRICA - "Serve l'ONU": appello...
www.press-report.it/clanek-8856960-africa_centrafrica-serve-lonu-appel...‎
Dieudonné Nzapalainga, Arcivescovo di Bangui, e Omar Kobine Layama, Imam della... Bangui - "Non possiamo ignorare quello che la Seleka ha fatto, e che ha... in un'intervista a metronews.fr l'Iman di Bangui, Oumar Kobine Layama,...
Container 2013 | Missioni Sacra Famiglia
www.ufficiomissionario.it/?p=1164‎
17/giu/2013 - Bangui - "Non possiamo ignorare quello che la Seleka ha fatto, e che... metronews.fr l'Iman di Bangui, Oumar Kobine Layama, precisando che...
I difetti di Gesù | Missioni Sacra Famiglia
www.ufficiomissionario.it/?p=1102‎
01/mag/2013 - Bangui - "Non possiamo ignorare quello che la Seleka ha fatto, e che... metronews.fr l'Iman di Bangui, Oumar Kobine Layama, precisando che...
Browsing News Entries | Lake Country Parishes-Our Lady of...
lakecountryparishes.weconnect.com/news/.../8?pag...‎Traduci questa pagina
For this reason, the NGO believes there is a need to monitor any "outbreaks of.... Bangui - "We cannot ignore what Seleka has done, and provoked today's... said the Imam of Bangui, Oumar Kobine Layama in an interview with metronews.fr,...
Muslim Seleka Rebels - india photos - Rediff.com
realtime.rediff.com/news/Muslim-Seleka-Rebels?...‎Traduci questa pagina
View Muslim Seleka Rebels photos and latest Muslim Seleka Rebels news and... the Imam of Bangui, Oumar Kobine Layama in an interview with metronews.fr,.

2014-03-08 [ criminal king sharia Saudi Arabia nazi ] AFRICA/CENTRAFRICA - "La piattaforma dei religiosi per la pace" negli USA per patrocinare la causa del loro Paese. Bangui (Agenzia Fides) - Sua Ecc. Mons. Dieudonné Nzapalainga e da Oumar Kobine Layama, rispettivamente Arcivescovo e Imam di Bangui, capitale della Repubblica Centrafricana, partono oggi per gli Stati Uniti per cercare di sostenere la causa del loro Paese, sconvolto dalla più grave crisi della sua storia. Secondo le informazioni raccolte dall'Agenzia Fides, a loro si unirà il Pastore Nicolas Grékoyamé-Gbangou, Presidente delle Chiese Evangeliche, proveniente dall'Arabia Saudita dove illustrato alle autorità locali la situazione centrafricana. I tre leader religiosi hanno creato la "piattaforma dei religiosi per la pace", una struttura molto attiva nel cercare di riportare la pace in Centrafrica e nella ricerca di aiuti internazionali per il martoriato Paese.
Prima di partire per gli Stati Uniti, Mons. Nzapalainga e l'Imam Kobine hanno visitato insieme Bossangoa e a Bozoum nel nord del Paese, per lanciare un messaggio di pace e speranza alle popolazioni così duramente provate dalla violenze dei ribelli Seleka e delle vendette dei gruppi anti balaka. Il viaggio dei tre leader religiosi negli Stati Uniti avviene mentre al Palazzo di Vetro dell'ONU si dibatte sulla possibilità di inviare in Centrafrica una missione delle Nazioni Unite per stabilizzare il Paese. (L.M.) (Agenzia Fides 8/3/2014)

2014-02-10 [ criminal king sharia Saudi Arabia nazi imperialism ] AFRICA/CENTRAFRICA - "Non trascinate la religione nel conflitto politico": appello dei leader religiosi. Bangui (Agenzia Fides) - "Non vogliamo che la religione sia trascinata in un conflitto che è puramente politico". È quanto hanno affermato i principali leader religiosi della Repubblica Centrafricana (Sua Ecc. Mons. Dieudonné Nzapalainga, Arcivescovo di Bangui; il Pastore Nicolas Guerékoyame Gbangou, Presidente delle Chiese Evangeliche, e l'Imam Oumar Kobine Layama, Presidente della Comunità islamica centrafricana), in una conferenza stampa tenuta il 7 febbraio.
Secondo Mons. Nzapalainga "i politici vogliono imporre una guerra religiosa ad un popolo che ha sempre vissuto in armonia", ricordando che in Centrafrica l'80% della popolazione è cristiana, il 10% musulmana e il 10% animista. "Non c'è alcun motivo di trascinare la religione in un conflitto puramente politico" ha aggiunto l'Imam Oumar Kobine Layama.
I leader religiosi hanno inoltre denunciato le interferenze straniere in Centrafrica, che hanno contribuito a trascinare il Paese nella più grave crisi della sua storia, ed hanno invitato, come dice il pastore Guerékoyame Gbangou, a lasciar agire "il Parlamento provvisorio, le forze vive della nazione, la comunità internazionale. Presto si troverà la soluzione".
La situazione in Centrafrica rimane comunque caotica. Domenica 9 febbraio a Bangui almeno 11 persone sono state uccise nel corso di violenti saccheggi in alcuni quartieri della capitale. Tra le persone assassinate c'è anche un parlamentare, Jean-Emmanuel Ndjaroua, che aveva denunciato le violenze contro i musulmani. (L.M.) (Agenzia Fides 10/2/2014)
2014-03-05 [ criminal king sharia Saudi Arabia nazi imperialism ] AFRICA/CENTRAL AFRICA - Imam of Bangui: "If we want peace, we must be impartial and condemn all forms of violence" Bangui (Agenzia Fides) - "We cannot ignore what Seleka has done, and provoked today's anti-Muslim reactions", said the Imam of Bangui, Oumar Kobine Layama in an interview with metronews.fr, stating that "some Imams present the situation in the Central African Republic with a partial view; they only denounce the violence of Christians against Muslims, without mentioniong what Seleka has done. (..) When they were in power, they were not able to handle the situation in the Country, they looted and committed violence. If the Central African Muslims had not opted for complicit silence, all this would not have lasted more than a month. If we want peace, we must be impartial and condemn all forms of violence".
Seleka is a coalition of rebel groups, mostly composed of Muslims, who had seized power in Central Africa in March 2013 and then were thrown out by Anti Balaka groups, often described as Christians (although the history of these groups is more complex, see Fides 27/01/2014 ). The Anti Balaka were responsible, in turn, of crimes against Muslims, but also of Christians.
Imam Kobine reiterated that the Central African crisis is "political and military, not religious". "No religious leader in the Country has launched an appeal regarding religious clash: the proof is that we live together", added the Imam, who together with the Catholic Archbishop of Bangui continues to launch appeals for peace and to visit the displaced. (L.M.) (Agenzia Fides 05/03/2014)
[ criminal king sharia Saudi Arabia nazi imperialism pharisees Illuminati agenda, fr kill Israel ] 2014-03-08 AFRICA/CENTRAFRICA - "La piattaforma dei religiosi per la pace" negli USA per patrocinare la causa del loro Paese
2014-03-05 AFRICA/CENTRAFRICA - "Se vogliamo la pace, bisogna essere imparziali e condannare tutte le violenze" afferma l'Imam di Bangui
2014-02-26 AFRICA/REP.CENTROAFRICANA - Il lavoro all'università di Bangui continua, nonostante il caos
2014-02-24 AFRICA/CENTRAFRICA - "Via gli infiltrati armati da chiese e moschee": appello dell'Arcivescovo e dell'Iman di Bangui
2014-02-22 AFRICA/REP. CENTRAFRICANA - I gruppi armati occupano le scuole coinvolgendo i bambini nei conflitti
2014-02-18 AFRICA/CENTRAFRICA - "Gli Anti Balaka stanno facendo più danni della Seleka" afferma un missionario
2014-02-14 AFRICA/CENTRAFRICA - "Dio c'è e Dio sa": i significati augurali dei nomi del Premier e dell'Arcivescovo di Bangui, spiegati da un missionario
2014-02-13 AFRICA/CENTRAFRICA - "Non è cristiano chi uccide e caccia il proprio fratello" afferma l'Arcivescovo di Bangui
2014-02-10 AFRICA/CENTRAFRICA - "Non trascinate la religione nel conflitto politico": appello dei leader religiosi
2014-02-07 AFRICA/CENTRAFRICA - "Cristiani e musulmani: lo stesso sangue, la stessa lingua, lo stesso Paese"

Visita ad Limina dei vescovi polacchi. Mons. Wątroba: attacco alla famiglia, il gender nelle scuole.
Prosegue in Vaticano la visita "ad Limina" dei vescovi polacchi, un gruppo dei quali anche questo giovedì è stato ricevuto da Papa Francesco. Mercoledì hanno partecipato all'udienza generale in Piazza San Pietro. Il Papa li ha salutati pregando di portare il suo saluto ai sacerdoti, ai religiosi e alle religiose, ai fedeli laici e a tutti i polacchi: "Assicuro la mia preghiera - ha detto - per voi e per coloro che il Signore ha affidato alla vostra cura. Pregate anche per me. Dio benedica voi e la Chiesa in Polonia!". Al centro degli incontri dei presuli con il Papa, in questi giorni, è in particolare la sirtuazione della famiglia. Al microfono di Stefano Leszczynski ce ne parla mons. Jan Franciszek Wątroba, vescovo di Rzeszów e presidente della Commissione per la famiglia della Conferenza episcopale polacca, oggi in udienza dal Papa:
R. – La maggioranza dei polacchi si dichiara credente e appartenente alla Chiesa cattolica. Molti giovani afferrano che la famiglia è per loro un luogo dove possono imparare come vivere, dove apprendono i valori cristiani, dove possono sentirsi sicuri. E' strano, dunque, che ci sia un attacco per distruggere la famiglia. Ultimamente alcune associazioni hanno promosso l'ideologia gender nelle scuole. Vogliono cambiare la definizione di famiglia, distruggere l'identità di uomo e di donna. Il problema è importante, anche perché il Ministero dell'Educazione non si pronuncia contro queste pratiche. Un altro problema è la crescita del numero di giovani che convivono. Nel caso in cui nascano dei figli, questi non vengono istruiti nella fede cristiana.
Testo proveniente dalla pagina http://it.radiovaticana.va/news/2014/02/06/visita_ad_limina_dei_vescovi_polacchi._mons._w%C4%85troba:_attacco_alla/it1-770067
del sito Radio Vaticana

http://it.radiovaticana.va/news/2014/02/03/ue,_al_voto_il_rapporto_lunacek_per_i_diritti_lgbt._la_protesta_corre/it1-769859

[ criminal satanic Obama Gender ] Ue: al voto il rapporto Lunacek per i diritti Lgbt. La protesta corre online. "Un voto che mette in discussione la credibilità del Parlamento Europeo". Così Luca Volontè, già presidente del Partito Popolare Europeo, alla vigilia del voto di oggi a Bruxelles, senza dibattito in aula, sulla relazione Lunacek per la promozione dell'agenda gay-Lgbt nelle politiche Ue. Contro il testo, che ricalca il rapporto Estrela già bocciato dall'Europarlamento, sono state già raccolte sul sito citizengo.org quasi 190mila firme. Quale il contenuto della relazione? Paolo Ondarza lo ha chiesto a Luca Volontè:
R. – E' una road-map, a livello europeo, per proteggere i cosiddetti diritti delle persone omosessuali. Si invitano i Paesi membri ad adottare un vero e proprio matrimonio tra persone dello stesso sesso, a dare libero accesso all'adozione e alla fecondazione in vitro e alla maternità surrogata per queste coppie, ad introdurre norme che possano azzerare ogni tipo di critica nei confronti non dell'omosessualità, ma della ostentazione di essa attraverso la ideologia Lgtb, da parte di tutti coloro che pensano che il dato sessuale maschio-femmina, la complementarietà maschio-femmina sia l'unica – sinora – base certa sulla quale si è evoluta la civiltà.
D. – Qualora la relazione Lunacek venisse votata, e quindi passasse, che effetti ci sarebbero?
R. – Di fatto, come tutte le risoluzioni avrebbe l'effetto di raccomandazione: certamente, ogni Paese sarà libero di adottare questa risoluzione. Tuttavia rimane un grande sconcerto per l'uso del prezioso tempo del Parlamento europeo su queste materie.
D. – Il rapporto Lunacek mira anche a dare direttive in ambito di istruzione, quindi di educazione scolastica, in ambito medico-sanitario, nell'ambito dell'informazione, di mass media …
R. – Certo: il rapporto conformerebbe quei primi tentativi, seppur molto gravi, che anche in Italia si stanno introducendo attraverso leggi-bavaglio nei confronti dell'informazione, primi tentativi di introdurre la decostruzione psicologica dei bambini attraverso l'ideologia del gender nelle scuole … E ovviamente, tutti coloro che nel nostro Paese, come in altri Paesi, hanno tentato di introdurre queste normative, avranno un elemento in più su cui fondare le proprie convinzioni e cercare di promuovere i propri privilegi.
D. – Ma c'è effettivamente bisogno di catalogare diritti specifici per una singola categoria di persone, quale può essere quella Lgbt, piuttosto che focalizzare l'attenzione sui diritti umani, in senso più generale?
R. – Non ce n'è nessuna necessità. Tutte le indagini dimostrano casi veramente numericamente poco rilevanti di violenze o discriminazioni nei confronti degli omosessuali: forse al massimo qualche decina all'anno, e nella maggior parte dei casi si usa violenza non per il fatto che la persona a cui si sia usata violenza sia omosessuale, ma per altre ragioni.
D. – Si ha proprio l'impressione che quanto sta avvenendo non risponda al sentire comune della gente, ma sia qualcosa che venga quasi imposto dall'alto …
R. – Sì, esatto: è proprio un'imposizione da parte di una lobby Lgtb fortemente finanziata – purtroppo – da alcuni governi e purtroppo anche, talvolta, attraverso alcuni progetti dalla Commissione europea, che con la scusa di voler vedere attuati i diritti umani per tutti, di fatto impongono i diritti umani privilegiati per il proprio uso e consumo e discriminano invece gli altri cittadini.
D. – Il voto sulla relazione Lunacek al Parlamento Europeo probabilmente non sarà preceduto da alcun dibattito: è così?
R. – Sì: avendo poche ragioni da dibattere nel Parlamento, coloro che promuovono questi diritti non hanno nessuna intenzione di aprire un dialogo con chiunque la pensi in maniera diversa. Devo dire che sono perplesso – come penso lo siano moltissimi cittadini europei – dal fatto che, dopo che il Parlamento europeo aveva bocciato qualche mese fa un rapporto-fotocopia di questo – il rapporto Estrela –sullo stesso argomento, riapra la possibilità di voto su un rapporto – come dicevo prima – assolutamente identico.
D. – Alla vigilia del voto, come si profila l'esito?
R. – Penso che tutti i parlamentari europei che hanno respinto il rapporto Estrela non possano fare altro che votare anche contro questo rapporto Lunacek. Confido nel recupero del buon senso anche da parte dei presentatori di questo rapporto Lunacek: spero si rendano conto che questo voto non dà nessuna credibilità al Parlamento europeo, piuttosto, continua ad aumentare il discredito che queste istituzioni già hanno nei confronti dei cittadini.
Ultimo aggiornamento: 4 febbraio
Testo proveniente dalla pagina http://it.radiovaticana.va/news/2014/02/03/ue,_al_voto_il_rapporto_lunacek_per_i_diritti_lgbt._la_protesta_corre/it1-769859
del sito Radio Vaticana

[ criminal satanic Obama Gender ] Vescovi Triveneto contro il "gender". Mons. Moraglia: differenza uomo-donna ricchezza sociale. Una posizione forte a sostegno della famiglia fondata sul matrimonio tra uomo e donna. In occasione della "Giornata per la vita", che ricorre domani 2 febbraio, i vescovi delle 15 diocesi del Triveneto hanno preparato una nota pastorale che sottolinea le emergenze legate alla famiglia e alla vita. Nel testo, vengono evidenziate anche le ragioni per le quali reputano "inaccettabile" l'ideologia del gender. Filippo Passantino ne ha parlato col presidente della locale Conferenza episcopale, mons. Francesco Moraglia, patriarca di Venezia:
R. - I vescovi del Triveneto, guardando un po' a tutte le situazioni che contrastano o rendono difficile la vita, hanno anche voluto guardare la tematica educativa, prendendo spunto proprio dalla frase del Papa: "Il compito educativo è una missione chiave", perché noi riteniamo che nell'educazione si giochi il futuro della nostra società. Il cuore del documento può essere considerato la frase di Papa Francesco, anzi potremmo dire due: una, tratta dalla Lumen Fidei numero 52, dove si parla della famiglia come dell'unione stabile dell'uomo e della donna nel matrimonio, nasce dal loro amore, nasce dal riconoscimento e dall'accettazione della bontà della differenza sessuale, per cui i coniugi possono unirsi in una sola carne. La seconda, tratta dall'Evangelii Gaudium, numero 66, dove si parla proprio della famiglia come della cellula fondamentale della società, luogo dove si impara a convivere nella differenza e ad appartenere agli altri.
D. - Quale aspetto della teoria del gender è incompatibile con la dottrina cristiana?
R. - Quello che ha ribadito anche la Santa Sede nei colloqui di Ginevra, dove la delegazione vaticana ha parlato con il Comitato Onu per la Convenzione dei diritti del Fanciullo e dove, appunto, la delegazione della Santa Sede, per bocca dell'arcivescovo Tomasi, affermava il rifiuto di una teologia del gender, che nega di fatto il fondamento oggettivo della differenza e complementarietà dei sessi, divenendo anche fonte di confusione sul piano giuridico. Questa, potremmo dire, è un'altra luce che ha illuminato la riflessione dei vescovi del Triveneto.
D. - Un altro aspetto del documento è la necessità di affermare i termini "madre" e "padre", che in alcune occasioni, e anche in Veneto, si è cercato di cancellare…
R. - E' espressione di una sensibilità e cioè la libertà di educare da parte dei nostri genitori, che devono essere informati, che vogliono essere informati giustamente circa tutto quello che viene proposto in un progetto educativo ai loro figli. Noi vescovi ci siamo mossi proprio ritenendo quella frase dell'Evangelii Gaudium di Papa Francesco, in cui il Santo Padre dice che nessuno può esigere da noi vescovi che la religione sia relegata in sacrestia, nell'intimità delle persone, senza alcuna influenza sulla vita sociale e nazionale e senza preoccuparci per la salute delle istituzioni e delle società civili, senza esprimerci sugli avvenimenti che interessano i cittadini. Quest'altro punto è stato per noi fondamentale, è stato per noi una riflessione importante proprio pensando di offrire qualcosa di bene alla nostra società, per un confronto e anche per guardare con più fiducia al futuro.
Ultimo aggiornamento: 1° febbraio
Testo proveniente dalla pagina http://it.radiovaticana.va/news/2014/01/31/vescovi_triveneto_contro_il_gender._mons._moraglia:_differenza/it1-769050
del sito Radio Vaticana

notizia del 2014-01-10 20:06:37 [ criminal satanic Obama Gender 666 ] In piazza a Roma per la famiglia e la libertà di espressione. In piazza per garantire la libertà di espressione e preservare matrimonio e famiglia. Questo sabato alle 15.30 in piazza Santi Apostoli a Roma la Manif pour tous Italia organizza una manifestazione con l'adesione di tutte le associazioni cattoliche impegnate nella difesa della famiglia e contro la proposta di legge Scalfarotto sul contrasto all'omofobia, definita una "legge bavaglio". Al microfono di Paolo Ondarza il portavoce dell'organizzazione Filippo Savarese:
R. - Noi saremo in piazza per dire che il decreto legge Scalfarotto contro l'omofobia lede questo principio - libera espressione delle opinioni -, perché sostanzialmente andrà a punire coloro i quali credono che il matrimonio sia l'unione esclusiva tra un uomo ed una donna.
D. - Voi riproponete l'esperienza della Manif pour tous, il movimento francese sorto dopo l'approvazione della legge contro l'omofobia. Lì, si è verificata questa imposizione di un pensiero unico?
R. - Si è verificata in toni drammatici. Manif pour tous ha per logo una famiglia stilizzata tinta di rosa. Ecco, al giorno d'oggi, chi gira in Francia, a Parigi, per la strada, con una maglietta con quel logo addosso, viene fermato dalla gendarmeria e se non si toglie la maglietta - che è considerata ormai un motivo politico - viene condotto in questura e riceve la sanzione tipica di chi manifesta senza l'autorizzazione. Questa è un'estremizzazione da contrastare e bisogna far di tutto perché in Italia non si instauri questo clima di pensiero dominante che, volendo evitare delle discriminazioni, ne crea di reali e molto peggiori.
D. - Quando lei dice: "Chi gira con questa maglietta", si riferisce ad un caso che è accaduto: una persona che girava con una maglietta rappresentante appunto questa famiglia – padre, madre con i due bambini - è stata fermata...

R. - È possibile trovare delle cronache in Rete...

D. - Ma, si sono verificati altri casi nel momento in cui lei dice: "Chi gira anche oggi con questa maglietta"?
R. – Sì, si sono verificati dei casi: un ragazzo è stato fermato, il papà di una famiglia che stava passeggiando per il parco è stato fermato dalla gendarmeria, la quale gli ha chiesto di togliersi questa maglietta. Ma, questa stessa immagine era stata usata da un importante istituto di credito per promuovere una polizza per le famiglie. Qui, si usava questo logo in modo neutro. Questa banca è sta accusata di comportamento omofobico. È iniziata una gogna mediatica, e la banca ha dovuto ritirare questa immagine dal proprio sito. È un po' come il "caso Barilla" in Italia.
D. - È paradossale, anche perché Manif pour tous vuol dire proprio Manifestazione per tutti, cioè consentire a tutti di potersi esprimere, non imporre un pensiero unico...
R. - Perché noi crediamo che le ragioni che sosteniamo siano ragioni di natura antropologica, e la ragione umana può aderire a queste argomentazioni qualunque siano le convinzioni e le strutture politiche, religiose. Ne è la prova il fatto che moltissime persone di orientamento omosessuale condividono questa nostra posizione. All'evento parteciperà il presidente di Homovox, un'associazione di omosessuali francese, per dire che quello che sta accadendo non è espressione di un'unica comunità di omosessuali o altre categorie simili, ma è un movimento ideologico che riguarda soltanto una piccola parte.
D. – Dunque, una manifestazione laica che coinvolge tante sigle; prima citavamo Homovox, ma non sarà la sola...
R. - Non sarà la sola, tant'è vero che in Francia le manifestazione erano caratterizzate dal fatto che i partecipanti brandivano non la Bibbia, ma il Codice civile che riconosceva la natura reale del matrimonio nella società. Quando noi diciamo che la famiglia è una società naturale fondata su un uomo ed una donna, non citiamo la Bibbia ma citiamo la Costituzione italiana all'articolo 29. Quindi, sicuramente le religioni, la filosofia, gli studi antropologici danno un sostegno, possono dare una comprova, ad un fatto che, però, per natura e per ragione può essere comprensibile a chiunque.
D. - Secondo quel diritto naturale che però oggi si tende a sovvertire in nome di una nuova teoria che ha tutte le caratteristiche di un'ideologia, quella del gender...
R. - Sì, ha tutte le caratteristiche di una dittatura, perché l'aspetto più tragico dell'ideologia del gender non è tanto e non solo nei contenuti - che sono deprecabili perché negano il fatto evidente che le presone sono divise in maschi e femmine - ma soprattutto nei metodi che sono del tutto impositivi. Basti pensare che uno dei cavalli di battaglia di chi sostiene l'ideologia del gender è quella di indottrinare i giovani - i giovanissimi - fin dalle scuole dell'infanzia, addirittura, con questi nuovi concetti che non hanno alcuna base scientifica - ma solo puramente ideologica - violando il diritto veramente sacro di ogni famiglia di scegliere liberamente l'indirizzo educativo dei propri figli. Questo è tragico!
Testo proveniente dalla pagina http://it.radiovaticana.va/news/2014/01/11/in_piazza_a_roma_per_la_famiglia_e_la_libert%C3%A0_di_espressione/it1-762980
del sito Radio Vaticana